Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 28 marzo 2020 | aggiornato alle 18:46| 64422 articoli in archivio
HOME     LOCALI     HOTEL e SPA

Vacanze all’Hotel Terme Merano
Dove gusto e benessere s’incontrano

Vacanze all’Hotel Terme Merano 
Dove gusto e benessere s’incontrano
Vacanze all’Hotel Terme Merano Dove gusto e benessere s’incontrano
Pubblicato il 03 dicembre 2015 | 18:04

Vacanza a Merano, città elegante e ricca di storia, da vivere in pieno relax. Tra i punti di forza dell’hotel non solo il benessere, ma anche la vicinanza agli impianti sciistici e ai Giardini di Castel Trauttmansdorff

All’Hotel Terme Merano la vacanza ha un valore aggiunto al semplice soggiorno in hotel. È un viaggio nel tempo in un luogo di culto per la città di Merano. L’ospite è in pieno centro, può godere di tutte le comodità che offre la città. Clima mediterraneo, panorama incantato che vede protagonisti il centro storico, il fiume Passirio, le Alpi, i Castelli Principesco, Tirolo, Fontana e Trauttmansdorff e il Parco delle Terme di Merano.



Prima di accedere alla hall dell’albergo l’ospite si trova di fronte una struttura architettonica di arte contemporanea immersa in un contesto ottocentesco. Varcata l’entrata il benvenuto è speciale; un intreccio di forme e colori dallo stile e comfort moderno e nel design un forte richiamo alla storia dell’Alto Adige.

Grazie alla progettazione del famoso architetto bolzanino Matteo Thun che nel 2006 ha realizzato l’hotel, i contrasti tra stile moderno e tradizionale si sposano perfettamente anche nelle 24 Suite e 3 Calle (Super Suite) delle 139 camere totali con la presenza di sedie a dondolo, poltrone stile “Belle Époque” assieme a dettagli in cristallo Swarovski e lana di pecora.

Lounge dei Cedri

Il direttore Rudi Theiner
Rudi Theiner (nella prima foto in basso), direttore dell’Hotel Terme Merano, classe 1979 muove i suoi primi passi come lavoratore in banca, ma accortosi del fatto che non era il lavoro adatto a lui smise dopo circa un anno e mezzo. Si sposto in Svizzera in una piccola struttura alberghiera, l’Hotel Schweizerhof a Santa Maria in Val Müstair dove ha lavorato come receptionist e aiutante del proprietario per 4 anni (dal 2001 al 2005).

Rudi Theiner

Poi si spostò a Vienna in veste di apprendista per la catena Falkensteiner, originaria dell’Alto Adige ma con varie strutture alberghiere anche in Austria, Croazia e Repubblica Ceca. È stato apprendista per 5 mesi in varie reparti del Falkensteiner Hotel Palace e Falkensteiner Hotel am Schottenfeld, dove ha imparato anche a pulire camere, a occuparsi del servizio durante la colazione, ma soprattutto ha appreso molto dal reparto “sales&marketing”. Inizia così la sua esperienza con i cosiddetti booking channels come Booking.com, Expedia, HRS, Hotel.de, e soprattutto del settore “Corporate rates”.

Trascorso il periodo da apprendista Rudi Theiner viene trasferito a Praga per gestire il reparto “Sales&Marketing”. Dopo 7 mesi di questa esperienza gli è diventato online manager di tutte le strutture alberghiere di Falkensteiner. Ha accettato questa proposta e ha gestito tutte le strutture Falkensteiner nell’ambito dei “Booking engines” (Booking.com, Expedia…).

Dopo 3 anni a Vienna Rudi Theiner è ritornato in Alto Adige e ha lavorato li per un anno come receptionist sempre per il gruppo Falkensteiner alla casa madre: Falkensteiner Hotel Lido Ehrenburgerhof. Dopo essersi dimesso e avere trascorso due mesi negli Stati Uniti, Theiner è si è gettato in una nuova avventura nell’ambito dell’hotellerie e ha scelto il Grand Hotel Kronenhof, *****L in Engiadina per fare qualche esperienza nell’Alta Engadina.

Dopo pochissime settimana l’Hotel Terme Merano si è rifatto vivo informando Theiner che si era liberata la posizione del responsabile ricevimento, ma visto che il contratto in Svizzera era stato appena firmato Theiner rifiutò la proposta. Dopo la prima stagione invernale al Kronenhof Rusi Theiner ha continuato con la stagione estiva ed ecco che il direttore dell’Hotel Terme Merano, Michael Fuchs ha chiesto un colloquio. Rudi Theiner ha iniziato a lavorare come General Manager dell’Hotel Terme Merano l’1 gennaio 2012, solo dopo avere fatto un mese di formazione all’Hotel Adler Termae di Bagno Vignoni (Si). Da ormai 4 anni gestisce questa bellissima struttura ed è fiero di lavorare in questo ambiente.

Lounge dei Cedri
Dalla hall il viaggio prosegue alla Lounge dei Cedri del bar della struttura dove sono serviti cocktail creativi e invitanti. La Lounge si presta a eventi glamour come esposizioni e sfilate di moda, serate di degustazioni di vini, grappe e formaggi tipici. L’ambiente è arricchito da quadri che ritraggono istanti di vita a Merano di Sissi, imperatrice d’Austria, lampadari con corna di cervo, tappeti di pelle di mucca e mobilia in legno naturale.

Il drink menu suggerito dallo “chef de bar” del Lounge dei Cedri, Aaron Stecher (nella foto), 37 anni e con una lunga esperienza da professionista nel settore bar e accoglienza, è ricco di proposte golose per tutti i gusti ed esigenze; vasta gamma di tè per gli amanti dell’aromatica bevanda tradizionalmente orientale, fantasiosi cocktail analcolici per chi è astemio; e per chi non lo è sono proposti gli originali crushed, frozen e virgin cocktail, oltre a quelli classici e ad una selezione accurata di pregiati vini italiani, internazionali e una lista di liquori tradizionali.

Aaron Stecher

Aaron Stecher però ama sorprendere i suoi clienti con sue personali creazioni “fuori menu”. La sua creatività unita alla sua esperienza gli permettono di percepire i gusti del momento più in voga, anche a seconda della stagione. Sempre con un occhio di riguardo verso chi non può bere alcolici o per gli ospiti più piccoli ecco un nuovissimo e originale cocktail a base di tè; si chiama Sweet Balm Iced Tea, ha la base di infuso di fior di tiglio con l’aggiunta di miele, chiodi di garofano, melissa fresca, succo di limone e un po’ di zucchero.

Ristorante Olivi
Il sodalizio tra stile alpino e contemporaneo continua nella cucina del ristorante “Olivi”; lo chef Karlheinz Falk (nella foto) propone menu internazionale, tradizionale e mediterraneo di alta qualità adatto a tutte le esigenze a base di prodotti tipici locali.

Karlheinz Falk

«Quando decido un menu da proporre - dichiara il cuoco - penso di farlo per me stesso e per la mia famiglia». Questo il segreto di Karlheinz Falk, 54 anni e 40 anni di esperienza, che ha cominciato a soli 15 anni questo mestiere; ha per ben 14 anni insegnato alla scuola professionale alberghiera di Merano e dal 2010 dirige il ristorante dell’albergo con eleganza e professionalità impegnandosi a sorprendere ogni giorno, cosa non facile, centinaia di palati di diverse città d’Italia e Paesi oltre confine.

I momenti conviviali possono essere vissuti anche nel Bistro La Piazza progettato dall’architetto Hugo Demetz. Il cubo di vetro con menu gustosi e vista a tutto tondo nel centro della Piazza delle Terme.

Area benessere
L’hotel gode poi di un’area wellness di 1.250 mq, “5 Elements”, gestita dalla responsabile Bettina Röggl e dotata di piscina interna ed esterna sul giardino privato dell’hotel. Vasca idromassaggio, sauna finlandese, saune e bagni turchi, area relax e un’area beauty che propone un elenco di trattamenti della linea naturale Cinq Mondes, in esclusiva per l’Hotel Terme Merano in Alto Adige. Altre linee l’anti-aging !QMS e Piroche Cosmétiques. Dalla spa è possibile raggiungere al caldo le Terme di Merano attraversando in accappatoio il tunnel di collegamento.



A due passi dagli impianti sciistici
La vacanza a Merano, città elegante e ricca di storia, va vissuta in pieno relax. Eventi a cui partecipare e bellezze naturali da vedere attraverso escursioni a piedi o in mountain bike in primavera, estate e autunno. D’inverno, invece, la possibilità di praticare sport al vicino comprensorio sciistico Merano 2000. Non c’è luogo migliore per dare spazio all’immaginazione in pieno comfort all’Hotel Terme Merano, luogo di culto e di vacanza dove presente e passato dell’Alto Adige sono ad attendere i sogni volti al futuro dei loro ospiti.

I Giardini di Castel Trauttmansdorff
Un giardino botanico speciale, dimensione sensoriale tra pianta, arte e cultura. La meta preferita dell’Alto Adige, a Merano, circondata dalle maestose cime innevate del Gruppo di Tessa, su una superficie di circa 12 ettari, presenta oltre 80 paesaggi (sia naturali che antropizzati) con piante da tutto il mondo, suddivisi in quattro aree tematiche: i Boschi del mondo propongono boschi in miniatura di America e Asia; i Giardini del sole svelano affascinanti quadretti mediterranei; i Giardini acquatici e terrazzati sono caratterizzati da suggestive gradinate e corsi d’acqua, mentre i Paesaggi dell’Alto Adige offrono uno scorcio sulla vegetazione originaria del luogo.



Il punto di forza dei Giardini è dato dall’originale combinazione di arte e natura, fauna tematica e architettura antica e moderna: oltre alla presenza di numerose stazioni sensoriali, nel corso delle stagioni si susseguono meravigliosi picchi di fioritura e manifestazioni ad hoc. L’orto botanico può vantare anche il primo museo del turismo dell’arco alpino, il Touriseum, ospitato nell’antica residenza dell’Imperatrice Elisabetta d’Austria. Lo storico castello offre incantevoli viste panoramiche sulla conca meranese e il paesaggio altoatesino, anche grazie alla particolare conformazione dei Giardini: un anfiteatro naturale terrazzato con un dislivello di oltre 100 metri.

I Giardini di Castel Trauttmansdorff sono quindi un’esperienza per tutti i sensi e per tutte le età, luogo di riposo e svago sia per gli esperti del settore che per i profani. Grazie a questa riuscita combinazione di arte e natura, così come per il suo spirito innovativo, nel 2005 questo giardino botanico è stato eletto “Parco più Bello d’Italia” e, solo un anno dopo, “Parco d’Europa n° 6”. Il coronamento finale per l’impegno di Trauttmansdorff nel legare e promuovere giardini e turismo per lo sviluppo degli impulsi economici della regione è stato il premio come “Giardino Internazionale dell’Anno 2013” alla International Garden Tourism Conference a Toronto, in Canada.


Hotel Terme Merano
Piazza Terme 1 - 39012 Merano (Bz)
Tel 0473 259000
www.hoteltermemerano.it
info@hoteltermemerano.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Hotel Terme Merano Alto Adige turismo benessere wellness Ristorante Olivi Lounge dei Cedri Karlheinz Falk Aaron Stecher

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®