Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 aprile 2020 | aggiornato alle 23:17| 64675 articoli in archivio
HOME     LOCALI     HOTEL e SPA
di Roberto Vitali
Roberto Vitali
Roberto Vitali
di Roberto Vitali

Ihf, un club di 7 hotel indipendenti
con una passione in comune: l'eccellenza

Ihf, un club di 7 hotel indipendenti 
con una passione in comune: l'eccellenza
Ihf, un club di 7 hotel indipendenti con una passione in comune: l'eccellenza
Pubblicato il 01 luglio 2016 | 17:52

Ihf club unisce 7 albergatori legati da stima, professionalità e tradizione: Marco Bianciardi, Enrico Salvadori, Emanuele Bonotto, Marco Leardini con Alba Pellegrini, Mauro Murgia, Federico Bianconi e Andrea Camesasca

Ihf - Italian hotels & friends è un club di hotel indipendenti nato da pochi mesi, 100% Made in Italy, fondato da 7 albergatori legati da profonda stima, amicizia e da una professionalità di lunghissima tradizione. Il network attraversa tutta la penisola e persegue l'obiettivo di porre il cliente al primo posto, offrendo un'esperienza completa a 360°, per scoprire in modo approfondito la destinazione: ospitalità, ma anche consigli su gastronomia, shopping, artigianato, sport, itinerari e tutte le attività principali che ruotano attorno agli hotel.

In alto: Enrico Salvadori, Emanuele Bonotto, Marco Leardini, Mauro Murgia, Alba Pellegrini e Federico Bianconi; in basso: Andrea Camesasca e Marco Bianciardi
In alto: Enrico Salvadori, Emanuele Bonotto, Marco Leardini, Mauro Murgia, Alba Pellegrini e Federico Bianconi; in basso: Andrea Camesasca e Marco Bianciardi

Sono albergatori da generazioni, amici da tutta la vita, con una passione infinita per il loro lavoro. Si trovano a Siena, Norcia (Pg), Desenzano del Garda (Bs), Merone (Co), Gabicce Mare (Pu), Cagliari, Lignano Sabbiadoro (Ud). Dei sette amici-albergatori conosco da anni Andrea Camesasca, del “Corazziere” di Merone, gran lavoratore come suo padre Armando e come suo nonno, che fu appunto corazziere del re d’Italia. Dalle idee chiare e ferrea volontà, Andrea, insieme alla sorella Arcella, ha saputo non solo mantenere ma potenziare l’attività di famiglia in un angolo suggestivo del territorio lecchese.

Non meno importanti tutti gli altri protagonisti di questa che auguro sia una felice avventura. La ristorazione e l’ospitalità italiana hanno bisogno di svolte positive che ancora le autorità costituite non riescono a capire, quindi ben venga l’iniziativa privata a dare vita ad un settore che per l’Italia dovrebbe essere quello portante: il turismo d’arte ed enogastronomico, la qualità della vita. Di seguito i sette alberghi-ristorante e sette piccole interviste ai protagonisti.

Marco Bianciardi (Athena - Siena)
Generazione: Seconda
Familiari: Serena Bianciardi
Sport e hobby: Snowboard, corsa, escursionismo, trekking, motociclismo, viaggi
Formazione: Diplomato al Liceo linguistico del collegio E. Fermi di Perugia, ho iniziato a lavorare subito in hotel come cameriere alle colazioni, poi facchino, addetto al front office, fino ad occuparmi della direzione.
Passioni: Il mio lavoro, il mestiere più bello del mondo! La mia città, a cui sono molto legato e a cui mi dedico sia come imprenditore che come cittadino: per preservarla, curarla e incentivarla.
Pensiero-visione: Penso che l'ospitalità debba scaturire da un’innata predisposizione nel mettersi al servizio di chi ti visita. Partendo da questo concetto, immagino una struttura alberghiera che possa far sentire questo spirito al cliente durante tutto il suo soggiorno.
Libro preferito: Siddharta di Hermann Hesse.
Film preferito: Sette anni in Tibet di Jean-Jacques Annaud.
Di cosa sei fiero? Di essere albergatore e di poter lavorare in una delle città più belle del mondo.
Il tuo sogno: Aprire un museo di storia e cultura medievale a Siena
Motto: Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni.

Federico Bianconi (Hotel Grotta Azzurra - Norcia)
Generazione: 5ª
Familiari: Carlo Bianconi, Anna Bianconi e Vincenzo Bianconi
Sport e hobby: Calcio, trekking, mountain bike, viaggiare.
Formazione: Laurea in economia del turismo e tanta formazione con passione sul campo. Grazie anche ai miei nonni e ai miei genitori che mi hanno trasmesso l’amore per questo lavoro fantastico.
Passioni: Il mio lavoro e l’organizzazione, con uno sguardo a tutto ciò che si rivolge al futuro. Sono appassionato di tecnologia e nuove tendenze che anticipino i bisogni dei nostri ospiti.
Pensiero-visione: “Ospitare qualcuno significa farsi carico della sua felicità per tutto il tempo che resta sotto il nostro tetto”; “Un gran bel posto in cui tornare”. Grande rispetto del territorio in cui l’azienda è nata e opera. Una certezza per chi lavora con noi e per le loro famiglie presenti e future.
Libro preferito: Siddhartha, per i temi e per l'unicità dei pensieri che mi hanno stimolato. Molti libri della collana One minute manager, Focus, La Regola e il Lavoro (l'organizzazione benedettina del monastero: per il collegamento al concetto di organizzazione che più si avvicina ai miei valori, in cui le persone sono al centro).
Film preferito: Gran Torino e L'ultimo samurai sono tra i miei preferiti.
Di cosa sei fiero? Di essere cresciuto in una famiglia che mi ha dato molto in termini di valori, serietà e passione. Inoltre, avere la fortuna di fare un lavoro che amo nel luogo in cui sono nato, contribuendo all’economia del posto.
Il tuo sogno: Creare un modello organizzativo a impatto zero che racchiuda l'importanza delle persone, il rispetto dell'economia nella quale l'attività viene svolta, con attenzione alle tradizioni, al rispetto dei materiali e all’impatto sulle risorse naturali che offre il territorio.
Motto: I problemi sono solo cose da risolvere. La distanza tra sogno e realtà è passare all'azione.

Emanuele A. Bonotto (Hotel Bonotto - Desenzano Del Garda)
Generazione: 3ª
Familiari: Gestione indipendente-individuale.
Sport e hobby: Nuoto, sci, tiro al volo.
Formazione: Diploma di ragioneria conseguito presso gli Istituti Filippin di Paderno del Grappa - Congregazione dei fratelli delle scuole cristiane. In seguito, ho conseguito un Bachelor in Business administration con specializzazione in marketing, presso “The intercontinental university” di Londra e Los Angeles.
Passioni: Il mio “mestiere”, che pratico da sempre, con enorme entusiasmo e passione. Più che un lavoro, è una missione che perseguo divertendomi. Fin da piccolo, quando mi chiedevano cosa volessi fare da grande, la mia risposta era sempre la stessa: l'albergatore!
Pensiero-visione: Ospitalità territoriale diffusa, per creare una serie di micro servizi a disposizione dell'ospite e regalare esperienze ed emozioni reali..
Libro preferito: Il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas e Auguste Maquet; ma anche Se vuoi, puoi di Roberto Cerè.
Film preferito: Million Dollar Baby di Clint Eastwood, The Millionaire di Danny Boyle e Pulp Fiction di Quentin Tarantino.
Di cosa sei fiero? Di quello che ho fatto in passato e che faccio oggi, per diventare quello che sarò domani.
Il tuo sogno: Creare un brand riconosciuto per qualità e professionalità.
Motto: Si vive una volta sola. Ma se lo si fa bene, seguendo il proprio cuore, una volta è abbastanza!

Andrea Camesasca (Il Corazziere - Merone)
Generazione: 3ª
Familiari: Arcella, ha 11 anni in più: lavoriamo insieme tutto il giorno.
Sport e hobby: Pugilato
Formazione: Sono diplomato in Ragioneria. Prima che finissi gli studi, mio padre Armando mi mandò a lavorare; iniziai come cameriere, lavapiatti, cuoco etc... Dopo il servizio militare andai all’estero: Londra e Bermuda; rientrato, iniziai questa avventura nell’azienda fondata da mio nonno, Il Corazziere Guardia del Re Giuseppe Camesasca.
Passioni: Turismo ed ecosostenibilità. Mi occupo della promozione turistica del Lago di Como, cerco di svolgere le mie attività pubbliche con grande dedizione ed entusiasmo.
Pensiero-visione: Dobbiamo avere come obiettivo il recupero del rapporto uomo-ambiente.
Libro preferito: Blue Economy di Gunter Pauli
Film preferito: Non guardo la tv, né vado al cinema, anche se ho coinventato il Cineturismo
Di cosa sei fiero? La mia azienda, il primo premio nazionale sul turismo nel 2010, il 4° posto al Concorso dell'organizzazione mondiale del Turismo e del gruppo Ihf.
Il tuo sogno: Realizzare la prima scuola di Biomimetica.
Motto: Se non programmi, i sogni non servono a nulla.


Alba Pellegrini e Marco Leardini (Hotel Nobel - Gabicce Mare)
Generazione: 3ª
Familiari: Siamo nati nei nostri alberghi. Entrambi nutriamo una grande passione verso quest’attività che unisce i principi cardine dello star bene insieme: la gioia di accogliere, offrire le nostre specialità, un buon sonno ristoratore e tanti consigli per vivere la nostra località.
Sport e hobby: Alba da sempre ama la vita all’aria aperta e Byron, il suo cavallo, le ha sempre fatto compagnia nelle sue escursioni. Io, invece, “soffro” di motociclistica passione che in vecchiaia si è trasformata in ciclistica passione.
Formazione: Alba è diplomata al Liceo linguistico e io sono ragioniere. Entrambi abbiamo scelto la via della pratica, al posto del percorso universitario, accompagnata da una continua e seria formazione professionale.
Passioni: Viaggiare per conoscere, vivere, imparare, per toccare, sentire, odorare, amare! E poi tornare, riportare, sperimentare, ripensare e... ripartire!
Pensiero-visione: Restituire! Siamo stati fortunati a nascere qui, da questa terra e da questa comunità abbiamo avuto tanto. Quindi, crediamo che ridistribuire parte di queste fortune sia bellissimo. Vogliamo dare il nostro contributo affinché questa città continui ad essere il posto magico dove vivere e tornare dopo un lungo viaggio.
Libro preferito: Siamo “onnivori”, leggiamo di tutto, dalla saggistica ai romanzi ai testi tecnici. Un titolo? Meritocrazia di Abravanel.
Film preferito: Sole a catinelle
Di cosa sei fiero? Della serietà, della dedizione e della nostra voglia di migliorare senza scorciatoie.
Il tuo sogno: Riaddormentarmi e farne un altro!
Motto: Passione: nulla di grande è stato realizzato senza l’ausilio della passione.


Mauro Murgia (Caesar's Hotel - Cagliari)
Generazione: prima nell'hotellerie, seconda nella ristorazione.
Familiari: Cesare Murgia (il fondatore), Gianluca Murgia (sommelier esperto di vino e cibo, gestisce il nostro ristorante “Sa Cardiga e Su Schironi”).
Sport e hobby: Viaggi, nuoto, tennis, mountain bike, running e kart.
Formazione: Diploma di ragioniere e formazione “sul campo” sin da giovanissimo. Iniziai nel ristorante di famiglia lavorando in tutti i reparti e carpendo i segreti da mio padre. Nel 1992, durante il servizio militare, dovetti lasciare gli studi per dedicarmi totalmente alla realizzazione ed apertura dell’hotel e centro congressi.
Passioni: Il lavoro nel turismo, le relazioni con le persone, la partecipazione nelle associazioni datoriali, la politica.
Pensiero-visione: Priorità ai rapporti fra le persone, al rispetto dell’ambiente ed alla difesa dei diritti dei cittadini e delle imprese.
Libro preferito: “Siddharta” e tutti i bei libri che studiano il futuro.
Film preferito: Non guardo la tv e vado poco al cinema.
Di cosa sei fiero? Di avere amici veri, anche nel lavoro, di far parte di Federalberghi e Ihf, di combattere le ingiustizie ed i soprusi.
Il tuo sogno: Fondare nella mia terra, la Sardegna, un’università dell’Ospitalità e dell’accoglienza, per formare persone di alto spessore professionale ed umano che possano influenzare positivamente tutto il territorio.
Motto: “Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo (Gandhi); “Tutto può accadere, la differenza la fa come tu reagisci”.

Enrico Salvadori (Hotel Monaco - Lignano Sabbiadoro)
Generazione: 3ª
Famliari: Gestione individuale
Sport e hobby: Sci ,vela, manutenzioni e ristrutturazioni.
Formazione: Istituto tecnico alberghiero, corsi Aibes, Pubilc speaking, Psicologia del commercio.
Passioni: I miei collaboratori. Aiutarli a trovare il feeling giusto per garantire la massima qualità e vivere l'albergo come un volano per la propria professionalità.
Pensiero-visione: Trasmettere l'amore per l'azienda con sincerità, entusiasmo e onestà. Costruire, così, una squadra valida e capace di offrire ai clienti un ottimo servizio. Infine, portare all’avanguardia l'aspetto estetico della struttura.
Libro preferito: Il Codice Da Vinci
Film preferito: Il Nome della Rosa, Il Gladiatore.
Di cosa sei fiero? Di essere una persona estremamente sincera e diplomatica.
Il tuo sogno: Offrire ai miei ospiti sempre di più.
Motto: Avanti tutta!


Per informazioni: ihf.club

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Ihf Club albergo Marco Bianciardi Hotel Athena Federico Bianconi Hotel Grotta Azzurra Emanuele Bonotto Hotel Bonotto Andrea Camesasca Il Corazziere Alba Pellegrini Marco Leardini Hotel Nobel Mauro Murgia Caesar s Hotel Enrico Salvadori Hotel Monaco

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®