ABBONAMENTI
 
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 29 novembre 2020 | aggiornato alle 14:10| 69911 articoli in archivio
Rotari
Molino Quaglia
di Claudio Zeni
Claudio Zeni
Claudio Zeni
di Claudio Zeni

Norcia, Palazzo Seneca riapre le porte
Palmisano nella cucina del Vespasia

Norcia, Palazzo Seneca riapre le porte 
Palmisano nella cucina del Vespasia
Norcia, Palazzo Seneca riapre le porte Palmisano nella cucina del Vespasia
Pubblicato il 04 luglio 2017 | 11:33

Palazzo Seneca, il prestigioso hotel nel cuore di Norcia ha retto il colpo del sisma e ora riapre le porte dopo un periodo di assestamento. Nel ristorante stellato interno Vespasia il nuovo cuoco è Valentino Palmisano

Il primo hotel del centro storico di Norcia, il Relais & Chateaux Palazzo Seneca con annesso il suo ristorante stellato Vespasia di proprietà della famiglia Bianconi, è tornato ad offrire la sua ospitalità, eleganza ed alta cucina dopo il lungo restauro e l’adeguamento sismico che gli ha permesso di resistere alla violenta scossa del 30 ottobre scorso. Palazzo Seneca, storica dimora del ‘500 capace di narrare il legame fra cultura e generosità della terra umbra, incoronato dal Telegraph fra le dieci migliori mete d’Europa, è uno splendido affresco di una storia imprenditoriale tutta umbra che offre ospitalità dal 1851.

Norcia, Palazzo Seneca riapre le porte Palmisano nella cucina del Vespasia

«La riapertura del nostro hotel vuole rappresentare un nuovo inizio a conferma che Norcia pur essendo stata colpita nel suo corpo rimane viva nel suo spirito - sottolinea Carlo Bianconi, titolare insieme ai figli Vincenzo e Federico della struttura - per noi è lo spirito che conta e con quello intendiamo dare il via al nostro Risorgimento. Non a caso il 20% del ricavato della vendita delle camere del nostro Relais&Chateaux sarà devoluto per tutta la primavera e l'estate a due progetti sociali per sostenere la rinascita della cittadina (attività ricreative e sportive gratuite per i bambini di Norcia e un corso di sostegno per i genitori che proprio ai più piccoli vogliono cercare di spiegare il terremoto e come comportarsi), mentre lavoreremo al fianco delle istituzioni per realizzare un “Passaporto dei virtuosi” per gli immobili locali».

Norcia, Palazzo Seneca riapre le porte Palmisano nella cucina del Vespasia

Ma la novità vera per chi Palazzo Seneca ha imparato a conoscerlo invogliato dall'ottima tavola dell'annesso ristorante Vespasia è il cambio ai fornelli con l’arrivo a Norcia di Valentino Palmisano, giudicato dalla rivista Arbitre uno dei 10 migliori cuochi Italiani all’estero. Classe 1980, da Pianura, prima periferia di Napoli, Palmisano è uno dei tanti talenti che l'Italia esporta nel mondo. Cresciuto professionalmente tra Sant'Agata sui due Golfi, Ravello e Capri, tra il Don Alfonso, il Rossellinis e l'Olivo del Capri Palace al fianco di maestri come Alfonso Iaccarino, Pino Lavarra, Oliver Glowig, Valentino ha trovato in Asia la sua strada più di sette anni fa fino all'approdo al Ritz Carlton di Kyoto, una delle strutture alberghiere più esclusive del Giappone. Hotel che lasciato quest’anno per questa “sfida nella sfida”.

Norcia, Palazzo Seneca riapre le porte Palmisano nella cucina del Vespasia

«Sentivo l'esigenza di cambiare e la sfida di Norcia mi ha subito conquistato - esordisce Valentino Palmisano - grazie alla famiglia Bianconi mi si è presentata l'opportunità di restituire qualcosa dopo aver portato per alcuni anni in giro per il mondo la fama del nostro Paese, fregiandomi del prestigio della cucina italiana. Ora sono pronto a mettermi in gioco per il riscatto morale e la rinascita di una terra che ha molto da offrire».

Norcia, Palazzo Seneca riapre le porte Palmisano nella cucina del Vespasia
 
Ma cosa si aspettano i gourmet dal rinato Vespasia? «Certo è che per rilanciare Norcia escludo subito i sapori orientali pur rifacendomi molto al concetto della cultura giapponese: scegli il prodotto migliore per l'obiettivo che vuoi raggiungere. Quindi prodotti a chilometro vero. A tal proposito ho incontrato personalmente diversi produttori del territorio, toccando con mano gli ingredienti che entrano nella mia cucina, dallo zafferano umbro alla pasta realizzata con un monograno dei Monti Sibillini coltivato a 600 metri d'altitudine. Il valore dell’ingrediente deve essere funzionale alla semplicità del piatto».

Laura Santoro e Valentino Palmisano - Norcia, Palazzo Seneca riapre le porte Palmisano nella cucina del Vespasia
Laura Santoro (maitre) e Valentino Palmisano

Altro asse portante del Vespasia sarà la stagionalità. «In Giappone sono maniacali, non ordinerebbero mai un ingrediente fuori stagione - conclude Palmisano - ecco perché il nostro menu cambia di continuo nel rispetto di quanto di meglio offre il mercato per proporre piatti all’insegna della semplicità e del gusto».

Per informazioni: www.palazzoseneca.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Norcia Relais Chateaux Palazzo Seneca Carlo Bianconi Federico Bianconi Valentino Palmisano Vespasia Alfonso Iaccarino Pino Lavarra Oliver Glowig Ritz Carlton Kyoto

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Vodafone
Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®