Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
venerdì 17 agosto 2018 | aggiornato alle 02:03 | 55237 articoli in archivio
HOME     LOCALI     HOTEL e SPA
di Marco Di Giovanni
di Marco Di Giovanni

Forte Village Resort
La Sardegna racchiusa in uno scrigno

Pubblicato il 21 luglio 2018 | 12:35

Accoglienza, territorio, gusto, divertimento, sport e relax: la Sardegna, Atlantide di ieri, riprende vita oggi in un resort che a Santa Margherita di Pula (Ca) coniuga il meglio dell'isola con l'ospitalità all'italiana.

Lasciandosi alle spalle l'aeroporto di Cagliari, pronti per imbarcarsi in una vacanza da sogno, si passa poco meno di un'ora di viaggio in strada, circondati dalla fiorente vegetazione mediterranea, per giungere infine al trionfale ingresso del Forte Village, più una cittadina che un resort per la completezza di servizi che offre ai suoi ospiti.

(Forte Village La Sardegna chiusa in uno scrigno)

Dopo il check in, è una golf car a prelevare l'ospite e a condurlo per i sentieri distribuiti a ragnatela in lungo e in largo per i quasi 50 ettari di estensione della struttura. Non stupisce che la gestione stia valutando un'app simile a Google Maps per muoversi nel resort. Anche la si realizzasse, il consiglio è di perdersi almeno una volta: un lussureggiante giardino come fosse un quadro mediterraneo fa da cornice a diverse tipologie di accomodation tutte attorno, poi bar, vinerie, negozi, piscine e strutture sportive, un susseguirsi costante di attrazioni che interrompono la passeggiata, destinata a terminarsi sulla bianca sabbia del litorale a Sud della Sardegna, l'ultimo lembo di terra prima delle inconfondibili acque a chiazze azzurre e blu di un mare che è annoverato e sognato da tutti.

L'ospitalità
Ma andiamo step by step. Prima le strutture: otto eleganti hotel, tutti ristrutturati secondo gli standard più alti di comfort e servizio; undici ville per coloro che scelgono una privacy da sogno, con le new entry Villa Isabella e Villa Azzurra, immerse nel verde e caratterizzate da elementi distintivi tipici del territorio; oltre una quartina di suite.

(Forte Village La Sardegna chiusa in uno scrigno)

Colpisce Villa del Parco, che insieme alla vicina Acquaforte Thalasso & Spa diventa protagonista di un inverno all'insegna del benessere. Ed è bene ricordare che in questo particolare territorio, caratterizzato da un microclima unico nel Mediterraneo, parlare di inverno è relativo: la bella stagione dura fino ad ottobre e le giornate di sole, in un anno, toccano quota 300. Le Dune, d'altro canto, è una zona, immersa nel verde costeggiante i sentieri e ricca di bungalow e suite, ideale per chi cerca un servizio di prima classe a due passi dal mare. L'Hotel Castello, poi, con affaccio sulla spiaggia, vanta tra le ampie camere alcune suite del quarto e quinto pianto con un panorama invidiabile che abbraccia tutto il Mediterraneo di fronte.

Il gusto
Ci si creda o meno, questo complesso conta 21 ristoranti, 80 cuochi e una cantina con oltre 600 etichette selezionate tra italiane ed internazionali. Numeri esorbitanti capaci di offrire evidentemente all'ospite una scelta gastronomica che spazia dalla cucina locale, quella delle eccellenze a km 0, fino a quella più lontana, esotica, tropicale. Mi viene in mente in questo senso il ristorante peruviano guidato dalla cuoca Sheilla dell'Inkanto di Milano: tipiche ricette sud americane, quelle di una cucina che è sempre più in ascesa nel panorama della gastronomia internazionale, arricchite però dalle esperienze culinarie vissute tra Usa e Italia. O ancora, il ristorante vegetariano firmato dal Cookies Cream di Berlino, incentrato su gusto e sperimentazione.

(Forte Village La Sardegna chiusa in uno scrigno)

Naturalmente, si contraddistingono in questa vasta offerta le firme di alcuni nomi di spicco della cucina italiana e non solo: sono infatti Gordon Ramsay, Rocco Iannone, Antonello Arrus e Gianluca Fusto alcuni dei grandi protagonisti dei fornelli che firmano i piatti della ristorazione Forte Village. A loro durante la stagione estiva se ne aggiungono altri, come il noto chef star Carlo Cracco o i bistellati milanesi-pugliesi Alessandro Negrini e Fabio Pisani.

Gordon Ramsay
Si capisce quanto l'enogastronomia abbia un peso preponderante nell'offerta del resort: un esempio su tutti è la cena evento Gordon Ramsay & Friends, con ospiti il già nominato Carlo Cracco, insieme ai bistellati Giuseppe Mancino (Il Piccolo Principe) e Massimiliano Mascia (San Domenico di Imola) - Clicca qui per l'articolo sulla serata.

Gordon Ramsay (Forte Village La Sardegna chiusa in uno scrigno)
Gordon Ramsay

Il cuoco imprenditore scozzese, noto volto della televisione in tutto il mondo, che al Forte Village conta uno dei suoi due ristoranti aperti in Italia (l'altro in Toscana) ha di recente presentato il nuovo menu, un giusto mix tra abbinamenti originali, tecniche innovative e prodotti severamente del territorio.

Antipasti
Noci di capesante alla plancia con crema di patate allo zafferano e paglietta di porri croccanti
Insalata di frutta e verdura con gamberi rossi marinati al lime, caviale di limone e aria al frutto della passione
Battuta di manzo, burrata, nocciole e tartufo estivo con salsa cranberry
Parmigiana di melanzane in versione estiva
Gazpacho di frutta e verdure con stracciatella e polpo arrosto

(Forte Village La Sardegna chiusa in uno scrigno)

Primi piatti
Risotto al pomodoro, bufala e origano
Tortello di melanzane e salsa astice con pomodoro marinato
Tagliatelle di plancton, calamari spillo e ricci
Finto sushi di pasta con tonno rosso, crema di mozzarella allo zenzero e pesto di pistacchi

Secondi piatti
Dentice, guazzetto di cozze e lattuga di mare
Rana pescatrice al vapore, crema di piselli e maionese al pomodoro
Controfiletto di manzo wagyu con patate forchetta, asparagi e salsa al nero di seppia
Agnello alle erbe con caponata di verdure estive e salsa teriyaki

(Forte Village La Sardegna chiusa in uno scrigno)

Celebrity Chef Nights
Durante la stagione estiva, per i mesi di luglio e agosto, tra il blu della volta celeste e l'azzurro del Mediterraneo, alcuni tra i massimi esponenti della cucina internazionale saranno per 3 giorni ospiti delle cucine del resort sardo, per regalare agli ospiti un'esperienza gourmet unica. Tra questi Terry Giacomello*, Giuseppe Mancino**, Franck Reynaud*, Andrea Berton*, Sylvestre Wahid**, Alfons Schuhbeck*, Theodor Falser*, Cristoforo Trapani*.

Cosa fare al Forte Village
Un elenco delle attività risulterebbe quasi superfluo: sarebbe più rapido far sapere ad eventuali ospiti cosa manca al Forte Village. I bambini, innanzitutto, vengono messi al centro dell'offerta di divertimento del resort: quelli più piccoli hanno a disposizione un'animazione dedicata con uno staff qualificato, poi oasi di gioco, mascotte, sport e laboratori di ogni genere fanno da contorno alla loro giornata (a loro dedicato anche un "piccolo ristorante gourmet").

(Forte Village La Sardegna chiusa in uno scrigno)

Il divertimento non manca nemmeno per i più grandi, che possono dedicarsi ad una giornata di relax, nel caso si verificasse uno di quei 65 giorni non di sole, all'interno dell'Acquaforte Thalasso & Spa, con percorsi studiati ad hoc per ogni esigenza, vasche di acqua marina ricche di magnesio, massagggi per ogni esigenza e medici competenti in grado di guidare l'ospite verso il raggiungimento di un equilibrio psicofisico ideale dopo un anno di stress lavorativo. Ma le alternative non mancano: un cocktail nel bellissimo bar a tema Tiki, con cuscini hawaiani, musica swing e caraibica e tanto divertimento; un Acquapark per tutta la famiglia, con tra l'altro una piscina olimpionica e 7 lunghi scivoli; e ancora, tante accademie sportive, tra hockey, tennis, calcio, scacchi e scherma.

(Forte Village La Sardegna chiusa in uno scrigno)

Insomma, ce n'è davvero per tutti i gusti: il Forte Village è uno di quei resort che, una volta conosciuto, è quasi impossibile da rimpiazzare. Se poi, un po' per fortuna un po' per buona organizzazione, si capitasse al resort cinque stelle lusso durante i concerti di personaggi come (quest'anno) Sting e Tom Jones, il quasi appena sopra diventerebbe superfluo.

Per informazioni: www.fortevillageresort.com

Ospitalita Sardegna Sardinia Forte Village resort spa Thalasso massaggio sport scherma calcio football hockey scacchi cucina gourmet ristorante peruviano veg Gordon Ramsay Giuseppe Mancino Gianluca Fusto Carlo Cracco spiaggia mare hotel albergo spa iat italiaatavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548