Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 14 novembre 2019 | aggiornato alle 23:44| 62023 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     LOCALI     HOTEL e SPA
di Leonardo Felician
Leonardo Felician
Leonardo Felician
di Leonardo Felician

Al St. Regis si rivive
la storia della giovane Vancouver

Al St. Regis si rivive 
la storia della giovane Vancouver
Al St. Regis si rivive la storia della giovane Vancouver
Pubblicato il 01 novembre 2019 | 14:10

Un piccolo boutique hotel completamente rinnovato ha fatto la storia della giovane città: si trova proprio nel cuore di Downtown, comodo per i turisti che vogliono apprezzare le bellezze della città canadese.

Un edificio di inizio ’900 alto cinque piani, all’angolo tra Dunsmuir e Seymour Street - due delle vie più centrali e trafficate di Vancouver Downtown - è la sede dell’Hotel St. Regis, un marchio storico per il giovane centro canadese sull’oceano Pacifico, che ottenne il rango di città appena nel 1886.

Il panorama di Vancouver dall'E-Tour Coal Harbour (Al St. Regis si rivive la storia della giovane Vancouver)
Il panorama di Vancouver dall'E-Tour Coal Harbour

Il nome fu dato alla città da William Van Horne, presidente della Canadian Pacific Railway, in onore dell’esploratore inglese George Vancouver. Fu proprio la ferrovia a determinare la crescita della città: oggi la Candian Pacific si occupa ancora del traffico merci, mentre quello passeggeri è gestito da Via Rail.

Le camere del St. Regis (Al St. Regis si rivive la storia della giovane Vancouver)
Le camere del St. Regis

Nonostante St. Regis Hotels & Resorts sia una catena di hotel che fa parte del gruppo alberghiero Starwood-Marriott International, l’albergo di Vancouver è pienamente indipendente e mantiene il suo nome per ragioni storiche, in quanto assunse la denominazione attuale prima dell’affermazione del marchio di Starwood.

La ristorazione al St. Regis (Al St. Regis si rivive la storia della giovane Vancouver)
La ristorazione al St. Regis

Diretto da Jeremy Roncoroni, l’albergo è un piccolo boutique hotel di sole 65 stanze in posizione centralissima, frequentato da una clientela individuale per affari o per turismo. Senza contare i numerosi ristoranti di Downtown che si trovano a quattro passi, le possibilità di ristorazione in hotel sono due: la Gotham Steak House e il St. Regis Bar & Grill, che apre direttamente le sue porte sulla Dunsmuir Street; da qui si scende verso il punto panoramico del grattacielo Vancouver Lookout e verso il Waterfront, davanti al quale ci si può imbarcare per il Coal Harbour E-Tour: navigando su una silenziosa barchetta elettrica si gode della miglior vista della skyline settentrionale della città. Il St. Regis Bar & Grill è un ambiente informale, in stile molto americano, con grandi televisori alle pareti che trasmettono senza sosta eventi sportivi degli sport maggiormente seguiti, dal baseball al football americano, dall’hockey su ghiaccio al basket, a seconda della stagione. La prima colazione, sempre compresa, è servita in un’apposita sala al piano di sotto ed è ordinata espressamente, non a buffet.

Clicca qui per l'articolo del nostro collaboratore Leonardo Felician sullo Sheraton di Ottawa, in Canada.

Per informazioni: www.stregishotel.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Canada Vancouver St Regis Via Rail Jeremy Roncoroni Gotham Steak House St Regis Bar and Grill Vancouver Lookout Coal Harbour E Tour

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).