Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 29 marzo 2020 | aggiornato alle 20:09| 64445 articoli in archivio
HOME     LOCALI     HOTEL e SPA

Leonardo Hotels investe in Italia
Acquistato a Verona il 5° albergo

Leonardo Hotels investe in Italia 
Acquistato a Verona il 5° albergo
Leonardo Hotels investe in Italia Acquistato a Verona il 5° albergo
Pubblicato il 14 novembre 2019 | 16:55

Il Gruppo Fattal, che ha costruito in 20 anni una catena da oltre 200 hotel in tutta Europa, prosegue la sua espansione. Nel mirino della catena israeliana i capoluoghi d’arte e business e le principali città.

Sale a cinque il numero delle strutture di Leonardo Hotels in Italia. Dopo l’annuncio dello scorso febbraio dell’acquisizione di una struttura a Roma Termini, è ora la volta di Verona: una struttura da 145 camere, 6 piani, un ristorante e un bar e 5 sale meeting, attiva finora come Ibis e gestita da Accor Hospitality, e in precedenza di proprietà del fondo Toscanini, gestito da Generali Real Estate Spa, Società di gestione del risparmio.
 
Il Leonardo Royal Hotel di Mestre (Leonardo Hotels investe in ItaliaAcquistato a Verona il 5° albergo)
Il Leonardo Royal Hotel di Mestre

È del 2015 il primo ingresso del Gruppo in Italia con l’acquisizione di una property da 130 camere in via Messina a Milano: il Leonardo Milan City Center. A inizio 2017 è la volta dell’inaugurazione delle 299 camere nel 4 stelle del NYX Hotel Milan all’interno dell’ex Palazzo Philips di piazza IV Novembre; nel febbraio 2019 il portfolio del Gruppo si arricchisce poi con l’acquisto di una struttura da 80 camere in zona Termini a Roma - rinnovata in questi mesi e pronto a debuttare nel mese di dicembre come Leonardo Boutique Hotel -, e di un 4 stelle superior da 244 stanze a Venezia Mestre, inaugurato a giugno di quest’anno.
 
Con l’acquisizione dell’hotel di Verona, Leonardo Hotels consolida la sua presenza nell’area del nord-est italiano, zona oltre che di interesse turistico, anche di vivace attività produttiva e di business. Strategicamente posizionato nel silenzioso quartiere Borgo Roma, l’hotel – situato nei pressi della Fiera di Verona, e inoltre a 3 km dalla stazione ferroviaria e a 4 dall’Arena di Verona – verrà ristrutturato e ri-brandizzato e debutterà come Leonardo Verona il prossimo marzo 2020.

«Stiamo arrivando anche nei centri di provincia più interessanti come è il caso di Verona – dice Rafi Carmon Cluster General Manager di Leonardo Hotels in Italia – Le province più piccole, con un buon traffico business oltre che turistico, continueranno a rimanere nel mirino del nostro Gruppo. Puntiamo normalmente a strutture di dimensioni importanti, dalle 100 camere in su, e il nostro modello preferisce rilevare realtà già esistenti che vengono poi rinnovate e allineate ai format previsti dai singoli brand con cui il Gruppo lavora. Gli alberghi che apriremo in Italia nei prossimi mesi non faranno capo specificatamente a un marchio o a un altro: a seconda del contesto e della struttura che rileveremo e su cui andremo a intervenire capiremo quale marchio e format del nostro Gruppo si adatta meglio ossia se Leonardo, Leonardo Royal, NYX Hotel, Leonardo Boutique o altro».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


hotel albergo spa Leonardo Hotels verona milano roma strutture alberghiere Rafi Carmon Cluster

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®