Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 aprile 2020 | aggiornato alle 10:36| 64774 articoli in archivio
HOME     LOCALI     HOTEL e SPA
di Maria Pizzillo
di Maria Pizzillo

Milano, nuove suite al Magna Pars

Milano, nuove suite al Magna Pars
Milano, nuove suite al Magna Pars
Pubblicato il 30 dicembre 2019 | 17:20

L’hotel di lusso milanese si è ingrandito (il numero delle suite è arrivato a 60) e ora punta anche sull’alta cucina con il ristorante “Da Noi In”; in cucina Alfieri, Zulian e Gioè .

“Eravamo 28 suites e 12 camere; adesso siamo il doppio e ne siamo contenti perché possiamo soddisfare molti altri ospiti che desiderano vivere l’esperienza dell’Hotel à Parfum”. Se avesse avuto il dono della parola, così si sarebbe espresso il “nucleo storico” del Magna Pars Suites Milano, l’albergo di gran lusso di via Tortona, nel cuore del centro nevralgico di moda, arte e design, che è l’unico hotel nato dalla ristrutturazione di una fabbrica di profumi in cui è possibile inebriare i sensi specialmente dopo l’apertura di Lab Solue, che assicura una nuova dimensione olfattiva.

Una suite del Magna Pars (Milano, nuove suite al Magna Pars)
Una suite del Magna Pars

Contestualmente all’apertura delle nuove suites, Roberto Martone, che porta avanti lo storico marchio cosmetico Marvin creato dal padre Vincenzo nel 1945, insieme alla moglie Marzia e alle figlie Giorgia e Ambra che lo affiancano nella gestione del Magna Pars, ha presentato anche il trio che sarà impegnato nella cucina dell’elegante ristorante annesso all’hotel “Da Noi In” e, cioè, Andrea Alfieri – appena rientrato a Milano da Courmayeur - Roberta Zulian (che è stata uno dei quattro finalisti del Bocuse d’Or per la selezione del concorrente italiano a questa importante kermesse) e Alessandro Gioè. A loro la famiglia Martone ha affidato il compito di proporre una cucina di mare creativa e contemporanea sempre attenta alle nostre tradizioni – dice Martone -, ricca di piatti delicati e sfiziosi, profumi e fragranze accostate con maestria, connubi inconsueti e, conoscendo il trio Alfieri-Zulian-Gioè -, saranno soprattutto ricette italiane che sorprenderanno anche i palati più esperti. A loro, anche il compito di assicurare al Bistrot dell’albergo, molto frequentato al lunch per incontri di lavoro o colazioni informali, la genuina cucina italiana.

Andrea Alfieri, Roberto Martone, Roberta Zulian e Alessandro Gioè(Milano, nuove suite al Magna Pars)
Andrea Alfieri, Roberto Martone, Roberta Zulian e Alessandro Gioè

Insomma, è come se al Magna Pars si voltasse pagina. Invece è solo la naturale evoluzione di una struttura che offre molto di più di quanto ci si possa aspettare in un hotel di gran lusso. Dalla galleria d’arte che spazia all’interno dell’hotel e delle suites seguendo un percorso emozionale (e lo stesso Roberto Martone, si emoziona mentre ne parla) e culturale attraverso le opere di artisti internazionali.

Il ristorante Da Noi In (Milano, nuove suite al Magna Pars)
Il ristorante Da Noi In

Senza dimenticare la Magna Pars Library, una biblioteca in continuo arricchimento, con nuovi libri che affiancano il corpo della collezione libraria composta da opere databili dal XVIII al XX secolo, a mano a mano che vengono acquisiti fondi librari privati e pubblici provenienti da tutta Europa. E, per sintetizzare, il Lab Solue che Giorgia e Ambra Martone lo hanno creato per dare vita ad una vera e propria Biblioteca Olfattiva: 60 profumi ispirati al territorio italiano, ai suoi arbusti fioriti, legnosi, fruttati e aromatici. Insomma, un luogo dove inebriarsi di emozioni solo selezionando l’essenza preferita.

Dopo questo ampliamento, Magna Pars è arrivato a 60 suites, distribuite su tre piani e tutte ispirate, in linea con la storia del profumo. E, quindi, 19 suites dedicate ad arbusti fioriti come gardenia, gelsomino, neroli e magnolia; 9 ispirate ai legni come vetiver, sandalo e patchouli; 12 dedicate ad alberi da frutto come nespolo, ciliegio e fico; le 20 nuove suites, invece, rimandano ad essenze legnose e resinose come mirra e styrax ed arbusti aromatici come salvia bianca e rosmarino. D’altronde lo splendido giardino interno è stato progettato e realizzato in armonia con il susseguirsi dei profumi e dei colori della natura. E, quindi, un piccolo polmone verde, realizzato con buongusto e senso estetico. E, infine, il Liquidambar, il longue bar che prende il nome da tre alberi Liquidambar, cioè “ambra profumata”.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


hotel albergo spa magna pars lusso milano suite camere ristorante da noi in chef cuoco ristrutturazione accoglienza Andrea Alfieri roberta zulian alessandro gioe roberto martone

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®