Feudo Arancio
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 17 febbraio 2020 | aggiornato alle 02:59| 63482 articoli in archivio
Feudo Arancio
Pentole Agnelli
di Clara Mennella
vicedirettore
Clara Mennella
Clara Mennella
di Clara Mennella

Il ristorante The Cook cambia di casa
Nuova avventura per Ivano Ricchebono

Il ristorante The Cook cambia di casa 
Nuova avventura per Ivano Ricchebono
Il ristorante The Cook cambia di casa Nuova avventura per Ivano Ricchebono
Pubblicato il 11 luglio 2016 | 14:11

Il The Cook Restaurant si è spostato all’interno del Grand Hotel Arenzano; qui lo chef Ivano Ricchebono offre un’esperienza degustativa a 360°. Dietro i suoi piatti c’è una profonda ricerca, a partire dalla materia prima

Il The Cook Restaurant di Arenzano (Ge) da qualche settimana si è spostato dall’Hotel Poggio ed ha trovato casa in uno spazio prestigioso e centrale, all’interno del Grand Hotel Arenzano, struttura di charme direttamente sulla passeggiata a mare. Ivano Ricchebono (nella foto), assume anche la direzione culinaria del Ristorante La Veranda e del Punta San Martino.

Con un bilancio di tre traslochi in pochi anni, quella del The Cook Restaurant può sembrare una storia inquieta invece niente di più sbagliato, si tratta di un percorso evolutivo e di crescita perseguito con coraggio, fermezza e caparbietà da Ivano Ricchebono, cuoco noto ai più come presenza fissa de “La Prova del Cuoco” e per essere stato il primo che, nel 2000, ha fatto brillare una stella Michelin nel comune di Genova. Gli spostamenti sono stati tutte scelte, affrontate non senza fatica, ma con l’obiettivo di avvicinare sempre più la location a tutto quello che ruota intorno, per esaltare l’anima fortemente territoriale della cucina di Ricchebono e offrire un’esperienza davvero a 360°.



«Spostare un ristorante gourmet non è semplice - ci racconta Ivano - e ogni giorno si porta qualcosa che è rimasto da altre parti, non solo a livello materiale ma anche mentale, il bello di qua è uscire la sera quando si finisce il servizio, o staccare un attimo mentre si cucina per andare fuori a respirare l’aria del mare. Questo ti permette di creare qualcosa di bello, di crescere e di credere ancor di più in te stesso».

Il percorso di Ivano è stato costante “a testa bassa”, dall’istituto alberghiero ai 10 anni di lavoro durissimo per la catena Novotel, fino ad oggi che, oltre ad essere patron dello stellato The Cook Restaurant è anche l’Executive della Veranda, il ristorante del Grand Hotel Arenzano ed Executive del Punta San Martino, ristorante-albergo abbarbicato in cima alla pineta a strapiombo sul mare, della stessa proprietà.

Al suo fianco sempre Elisa (nella foto), minuta “roccia” bionda, solare e comunicativa, moglie, mamma della loro figlia adolescente e brava sommelier con tanti chilometri di servizio in sala nelle gambe. Oggi ha virato la sua professione verso l’organizzazione di matrimoni e feste private perché, nello spazio di pochi mesi, gli eventi brandizzati The Cook si sono succeduti a “spron battuto”, probabilmente perché il “team Ricchebono” ha convinto da subito per la qualità, l’originalità e la straordinarietà dei menu, dell’allestimento e del servizio.

Ivano Ricchebono e la moglie Elisa
Ivano Ricchebono e la moglie Elisa

«Quando faccio una proposta per i matrimoni o per gruppi numerosi - racconta Ivano - inserisco dei piatti gourmet, con una ricerca diversa, non solo della materia prima ma anche di quello che mettiamo nel piatto, a livello di consistenze e acidità. Chi era abituato a lavorare in questo albergo mi guarda con un occhio diverso, quasi fossi un pazzo, ma sto cercando proprio di fare questo, di far mangiare anche per i matrimoni e gli eventi dai grandi numeri qualcosa di diverso, e questa è una delle scommesse che più mi intrigano».

Per quanto riguarda i piatti del The Cook Restaurant è chiaramente riscontrabile un’evoluzione verso l’estetica del piatto, con le forme e i colori degli impiattamenti che valorizzano ed esaltano i gusti e i profumi e un fil-rouge di sapori acidi e agrodolci che sempre più caratterizza la cucina di Ivano Ricchebono, che promette: «Il bello credo che debba ancora arrivare, io ed Elisa non ci poniamo limiti perché crediamo in noi stessi e abbiamo visto che ci credono anche le persone che lavorano con noi e la proprietà dell’albergo. Crediamo che sarà possibile raggiungere altri traguardi tranquillamente, non da soli perché stiamo cercando persone che ci possano aiutare in questo, fino ad oggi abbiamo avuto fortuna quindi credo che possiamo dire ancora di più di quello che abbiamo detto, in una provincia come Genova che storicamente ha sempre fatto fatica nel proporre un certo tipo di ristorazione».


Grand Hotel Arenzano
lungomare Stati Uniti 2 - 16011 Arenzano (Ge)
Tel 3289147153
www.thecookrestaurant.com
thecookrestaurant@gmail.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Grand Hotel Arenzano The Cook Ivano Ricchebono stella Michelin

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).