Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 27 ottobre 2021 | aggiornato alle 15:14 | 78990 articoli in archivio

Contest fotografico a Fresco Caracciolo Napoli rappresentata da 14 giovani scatti

di Vincenzo D’Antonio
23 novembre 2017 | 13:30

Contest fotografico a Fresco Caracciolo Napoli rappresentata da 14 giovani scatti

di Vincenzo D’Antonio
23 novembre 2017 | 13:30

Binomio molto spesso vincente, quello tra il buon cibo e l’arte. A dimostrarlo la mostra fotografica inaugurata alla pizzeria Fresco Caracciolo, sull’omonimo lungomare di Napoli, tra i più belli al mondo.

Binomio molto spesso vincente, quello tra il buon cibo e l’arte. A dimostrarlo la mostra fotografica inaugurata alla pizzeria Fresco Caracciolo, sull’omonimo lungomare di Napoli, tra i più belli al mondo.

Qui l’elemento terra si congiunge con l’elemento acqua costituito dal meraviglioso Golfo di Napoli. Imprenditoria illuminata, quella del gruppo Fresco, a dimostrazione di quanto possa essere percorribile, cimento arduo ma non impossibile, la congiunzione virtuosa e piacevolissima tra il buon cibo e l’arte.

(Contest fotografico a Fresco Caracciolo Napoli rappresentata da 14 giovani scatti)

In pizzeria il prode Antonio Troncone, fresco vincitore del premio assegnato da Italia a Tavola per la migliore pizza fritta nel corso del contest #pizzaUnesco. Ed alle pareti di questo locale, in entrambi i livelli, la sala al piano terra e la sala al primo livello, con la direzione artistica della galleria per le arti contemporanee Intragallery, una collettiva fotografica di artisti campani emergenti: "Cartoline da…Napoli". La bravissima fotografa Barbara Jodice ed il grande maestro della fotografia Mimmo Jodice sono madrina e padrino della manifestazione. Ciò testimonia il loro immenso amore per la città di Napoli e la loro forte sensibilità verso chi rimane sul territorio, e vi scommette investendo. Il contest espositivo Cartoline da…Napoli, finalizzato alla promozione dell’eccellenza partenopea, diviene una destinazione iconica, appetibile ad un pubblico cosmopolita. Undici talentuosi giovani fotografi sono stati invitati a raccontare con uno scatto la propria visione di Napoli, mostrandola nelle sue variegate sfaccettature.

Quattordici i lavori fotografici, in bianco e nero e a colori, per undici artisti. Eccoli (in ordine alfabetico): Lorenzo Cabib (Pigeon Life), Silvio Cerciello (Riflessioni, Uomo allo specchio con Madonna e Aiuto San Gennaro), Federica Cioce (Il Vetro), Alessandra Finelli (Yombe), Marco Iannaccone/Scarlet Lovejoy (Partenope sospesa), Giovanni Nicola Marotta (Castel Sant'Elmo), Angelica Paciocco  (Ragazzo in bicicletta), Carolina Rapillo (L'altra ala), Riccarda Rodinò di Miglione (Baci da Napoli), Jessica Spinelli (La finestra sulla città. Belvedere Castel Sant'Elmo, Napoli, Da 171 anni l'alba. Chiesa di San Francesco di Paola, 7:25 a.m.), Dorotea Tasca (Riflessi, Posillipo).

(Contest fotografico a Fresco Caracciolo Napoli rappresentata da 14 giovani scatti)

Le foto sono state riprodotte a stampa Giclèe con inchiostri a pigmento su carta Hahnemuhle Matt Fibre 200gr, presso la premiata Stamperia Fine Art Lab di Luigi Fedullo. I clienti della pizzeria Fresco Caracciolo diverranno giudici affinché si possa eleggere anche una foto vincitrice. Essendo stata approntata scheda delle 14 foto esposte nel locale, opportunamente numerate e titolate, i clienti assegneranno in sede la loro preferenza. L’autore della foto vincitrice riceverà un premio di millecinquecento euro. La cerimonia di premiazione avverrà a marzo 2018, in data da definirsi. Ma noi, per savia magia, già sappiamo chi ha vinto. Lo sveliamo? Sì, lo sveliamo: ha vinto la Napoli dell’imprenditoria illuminata e la Napoli dei giovani artisti.

Per informazioni: www.frescotrattoria.it

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali