Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 20 gennaio 2020 | aggiornato alle 17:05| 63020 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
di Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
di Vincenzo D’Antonio

La pizza Vesi nel centro di Caserta

La pizza Vesi nel centro di Caserta
La pizza Vesi nel centro di Caserta
Pubblicato il 15 ottobre 2018 | 13:30

I Vesi hanno voluto ricreare nel centro storico di Caserta, sempre più riferimento per la pizza, la pizzeria Vesi Spaccanapoli: maestria negli impasti, selezione degli ingredienti e un occhio di riguardo ai celiaci.

Leonardo e Michelangelo nella stessa bottega. Forse un caso e forse no. Ma di certo non un caso che dopo, a seguire, tante altre botteghe elevassero la qualità dei loro prodotti. I prodotti di allora. Si parva licet, frutto di casualità in passato recente, diciamo circa dieci anni fa, e adesso invece frutto di esodi mirati, da Napoli a venire in questo luogo. E questo luogo diviene de facto la città della pizza. Stiamo parlando di Caserta. Tra città capoluogo, sua frazioncina collinare e sua estensione provinciale, si annovera oramai la maggiore densità di pizzerie ad elevatissimo standing di qualità. Pizzerie famose che generano anche un ragguardevole indotto. Insomma, a momenti si potrebbe cominciare a teorizzare il “pizzaturismo”, il turismo allegramente cagionato dall’andare in pizzeria.

(La pizza Vesi nel centro di Caserta)

Caserta, quindi, vera città della pizza. E da poche settimane, questa definizione è ulteriormente irrobustita dall’apertura della pizzeria “Vesi Spaccanapoli”. Siamo nella “santella”, il centro storico di Caserta, a poche decine di metri dalla facciata est di Palazzo Reale. Sulla stessa via, pressoché di fronte c’è il ristorante Prosit.

$?gallery?$
E qui alla santella, la famiglia Vesi, quasi in sorta di gemellaggio tra centri storici, ha voluto ricreare l’atmosfera di Spaccanapoli: sapiente, ammirevole, il lavoro degli interni. Pareti che riproducono l’essenza vera della Napoli che fu. Ampie sale, arredi ben studiati e due i forni: uno dedicato esclusivamente ad esitare pizze per i celiaci. Giovane, motivato e ben preparato il personale di sala. Menu che potrebbe anche avere una migliore veste. Offering vasto ma non sterminato. Maestria negli impasti ed accurata selezione degli ingredienti.

(La pizza Vesi nel centro di Caserta)

Gustoso e sontuoso incipit: i Munacielli, sorta di calzoni fritti la cui saporita farcia è costituita dal Provolone del Monaco Dop. Lode al friggitore, che si conferma abilissimo anche nel fare giungere in tavola Crocché di patate (ma se si tornasse a denominarlo “panzarotto”?) e Frittatina di maccheroni, entrambi pregevoli. Meditati gli assaggi: spicchi di pizze: tutte ottime. La carta dei vini propone etichette interessanti non solo campane. Ragguardevole anche per quanto calibrato l’abbinamento, il Falerno del Massico Bianco Doc by Villa Matilde. Discreti i dolci. Prezzi corretti.

Per informazioni: www.vesi.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pizzeria Vesi Vesi Spaccanapoli Caserta centro storico apertura food pizza pizza napoletana

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).