Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 05 agosto 2021 | aggiornato alle 02:38 | 76976 articoli in archivio

Blu blu blu Pesce sempre fresco, prezzi contenuti

di Elisabetta N. Paseggini
13 novembre 2018 | 18:41

Blu blu blu Pesce sempre fresco, prezzi contenuti

di Elisabetta N. Paseggini
13 novembre 2018 | 18:41

A poco più di un anno dalla sua apertura il Blu Blu Blu restaurant di via Cellini si evolve tingendosi di internazionalità pur mantenendo una forte presenza di piatti della tradizione italiana.

A poco più di un anno dalla sua apertura il Blu Blu Blu restaurant di via Cellini si evolve tingendosi di internazionalità pur mantenendo una forte presenza di piatti della tradizione italiana.

Resta anche l’impronta di una proposta gastronomica dai prezzi ipercontenuti. Oltre ai primi piatti di mare e alle classiche grigliate e fritti misti italiani, plateau di ostriche e crudités alla francese, ceviche peruviano, brochette (spiedoni) di pesce e carne alla portoghese, vongole piccanti alla cinese e cocktail tropicali direttamente da un lounge bar.

(Blu blu blu Pesce sempre fresco, prezzi contenuti)

Una proposta variegata voluta da un gruppo di ristoratori cinesi residenti a Milano da oltre 30 anni ma provenienti da Wenzhou, città della Cina meridionale vicino al mare dove il pesce è uno degli elementi quotidiani della dieta locale. Tanto pesce da mangiare ogni giorno, senza mai stancarsi, che a Wenzhou viene cucinato semplicemente con ingredienti e spezie locali, mantenendo ed esaltando la materia prima, proprio come nella nostra cucina più classica.

Domina il pescato fresco, da gustare crudo o cotto. Un concept particolare senza incidere sul conto. Grandi consumi come il pesce preso all’asta dal porto di Rimini o da una piattaforma dell’Atlantico francese con consegne 4 volte a settimana: 200 kg di ostriche alla settimana, 60 astici al giorno, 100 kg di Riso del Vò della riseria La Pila al mese.
 
Il tutto con la regia di Fabio Baldassarre chef rinomato che detta le linee guida alla brigata di cucina per la realizzazione di alcuni dei piatti che lo hanno reso famoso: dal Risotto con gamberi rossi, burrata, olive taggiasche e lime al branzino in crosta di pane, alla Focaccia di patate (ricetta della mamma di Baldassarre) servita ad ogni tavolo. Un menu che si è ampliato con decine di nuove proposte, come l’elegante Astice crudo e cotto, vari tipi di Ceviche, i golosi Gamberi di fiume con ‘nduja, la “Zupposa” catalana di granchio, i Bon bon di pesce allo zafferano, che si affiancano ai “classici” Moscardini affogati al Lambrusco, alla padellata paccheri e granchio, il rombo sale e pepe.

(Blu blu blu Pesce sempre fresco, prezzi contenuti)

Il pesce freschissimo domina l’elegante sala appoggiato sull’immenso bancone da pescheria. La griglia sforna in continuazione grigliate in vari formati ideale per 2 persone, ma anche le brochette di gamberoni e polpo o di asado argentino, di cuoricini di pollo.

Inoltre una buona selezione di vini e bollicine, italiane e francesi, di cantine celebri e di aziende vitivinicole di nicchia, proposte a prezzi più che onesti.

L’ambiente è elegante ma vuole essere assolutamente easy, proprio come una brasserie d’Oltralpe, dove bambini e animali sono benvenuti. Al Blu Blu Blu c’è spazio davvero per tutti con i suoi 100 coperti suddivisi in varie salette modulari, un luogo ideale sia per cene intime che per tavolate di amici.

Per informazioni: www.blublubluristorante.it

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Consorzio Vini Abruzzo