Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 13 agosto 2020 | aggiornato alle 02:41| 67197 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Eataly Ostiense cambia faccia
Spazio anche ad un pop up Ikea

Eataly Ostiense cambia faccia 
Spazio anche ad un pop up Ikea
Eataly Ostiense cambia faccia Spazio anche ad un pop up Ikea
Pubblicato il 14 novembre 2018 | 15:53

Dopo un restyling anche concettuale costato due milioni di euro è stato presentato a Roma il “Tutto Nuovo” di Eataly Ostiense, il grande mercato del cibo in cui è stato inserito anche un pop up store di Ikea.

Oltre 700 mq sono dedicati all’esposizione di zone living, cucine e complementi d’arredo. Le due realtà saranno contigue e comunicanti, con accesso diretto dall'ala della caffetteria. A presentare il nuovo aspetto di Eataly sono stati il suo fondatore, Oscar Farinetti con il suo presidente esecutivo Andrea Guerra insieme a Sara del Fabbro e a Carlo Guandalini, rispettivamente country manager Ikea Italia e city manager.

(Eataly Ostiense cambia faccia Spazio anche ad un pop up Ikea)

Eataly Roma, 14mila metri quadri su tre piani, un giro d'affari che sfiora i 50 milioni di euro all'anno, è stata aperta 6 anni e mezzo fa in una struttura abbandonata nel quartiere Ostiense ed è stata finora visitata da 18 milioni di persone. Ora gli spazi, dopo sei mesi di lavori, sono stati completamente ripensati per offrire un'esperienza gastronomica più complessa sul valore del cibo: dal gusto al divertimento fino all'aspetto culturale ed educativo e alla conoscenza di chi lo produce.

Eataly Ostiense vuole proporsi così come un mercato unico nel suo genere con più di 13mila referenze e 5 ristoranti: Pasta e Pizza, Osteria Romana, la Nuova Birreria, il Temporary che ospita il Bosco Umbro e il Nuovo Terra, con una immensa griglia. Rinnovati anche i laboratori con produzione a vista, come il forno, il caseificio e il birrificio sempre con la volontà e la capacità di offrire prodotti e servizi di eccellenza a prezzi accessibili.

Oscar Farinetti (Eataly Ostiense cambia faccia Spazio anche ad un pop up Ikea)

È il più grande tra i 37 punti vendita del mondo e su questo si è voluto investire come fucina di idee e avamposto innovativo della catena. La sua apertura all’Ostiense inoltre ha dato una nuova vita all’intero quartiere, prima considerato degradato. «Questa è la dimostrazione di quanto può fare un’impresa privata per migliorare un territorio - ha detto Oscar Farinetti - e anche l’accordo con Ikea va in questa direzione». Eataly insieme a Ikea propone un così un format pieno di sorprese. «In questo nuovo mondo senza muri e con un consumatore alla ricerca di esperienze sempre più immersive - ha detto Andrea Guerra - con questo grande investimento vogliamo ringraziare Roma e i romani e costruire un inedito percorso di lungo periodo». Nello spazio svedese non mancherà un corner di consulenti per la progettazione degli ambienti domestici.

Nell'accogliente “Salotto Romano”, un’area d’ispirazione in cui lo stile pratico scandinavo incontra la convivialità italiana si svolgeranno vari eventi. Della soluzione innovativa dello store nel centro città, oltre alle grandi “scatole blu” fuori dai centri urbani, ha parlato alla presentazione Sara del Fabbro. «Abbiamo sperimentato proprio in Italia - ha detto - l’apertura di spazi più piccoli con servizi integrati perché i nostri clienti possano acquistare dove, come e quando desiderano. È un nuovo moto di fare retail nell’arredamento garantendo un’esperienza d’acquisto unica e coinvolgente. Un format innovativo, questo, che potrà essere esportato in tutti i Paesi in cui siamo presenti».

(Eataly Ostiense cambia faccia Spazio anche ad un pop up Ikea)

Italia e Svezia sempre più unite anche con la recente apertura del nuovo Eataly a Stoccolma, come ha sottolineato l’ambasciatore svedese Robert Rydberg ricordando come il made in Italy sia apprezzato nel suo Paese. Al piano terra dell’Eataly “Tutto Nuovo” c’è il mercato dei produttori laziali, oltre un centinaio, concepito come una vera piazza di paese su cui si affacciano nuove proposte di street food e aree consacrate alla condivisione adiacenti all’ingresso di Ikea. Ci sono la postazione Pizza alla Pala, la Panetteria che sforna pani dalle 3 di notte con farine bio del Mulino Marino, il luogo delle zuppe, dei centrifugati e dei succhi preparati con le verdure del territorio.

Nell’ ala sinistra sempre del piano terra si sviluppa una seconda piazza con un ampio spazio dedicato ad una offerta dolce e salata. Qui sono presenti la caffetteria Illy, la pasticceria dolce Le Sicilianedde, gli arrosticini di Scottadito e Mozao con piadine, tigelle e gnocco fritto.Il primo piano accoglie la nuova Gastronomia, e la Pizzeria, tutte con un look rinnovato. Nella Nuova Birreria si produce birra artigianale: circa 50mila litri all’anno a metri zero, con un sistema che prevede il passaggio visibile dalla produzione al tank e dal tank al bicchiere. Disponibili 400 birre artigianali in bottiglia, dall’Italia e dal mondo. Tra le novità da gustare con la birra la Pizza al Padellino realizzata sempre con le farine del Mulino Marino, 50% Buratto e 50% Manitoba, lievitata per 24 ore, stesa direttamente nel tegamino di ferro da 24 cm e lasciata ancora lievitare per poi essere farcita con i salumi e formaggi del banco di Eataly e cotta nel forno rotante a 380° gradi.

(Eataly Ostiense cambia faccia Spazio anche ad un pop up Ikea)

La Nuova Gastronomia è un reparto tutto nuovo che celebra i piatti più amati della tradizione romana con pasta fresca firmata da Mauro Secondi, alette fritte di pollo ruspante, l’insalata di mare con il pesce selezionato dalla pescheria Eataly. Il Nuovo Caseificio dell’imprenditore casertano Roberto Battaglia propone un luogo in cui assistere alla produzione, in diretta, di mozzarelle e burrate. Ogni giorno, i mastri casari lavorano “in diretta” oltre 550 litri di latte di Bufala fresco. l secondo piano ospita la Cuopperia curata da Giacomo e Pasquale Torrente. Il cuoppo è il caratteristico cuoppo, il cartoccio di carta paglia tradizionalmente usato dai pescatori della costiera. Dalle polpette con patate e baccalà al fritto di paranza fino alle sarde o alle alici con la provola: ciascuno compone il proprio cuoppo scegliendo tra pesce con e senza spine dal banco della pescheria, verdure e speciali abbinamenti del giorno. Tutto è acquistabile anche a peso. Ed ecco, infine, la sorpresa del nuovissimo ristorante Terra, ispirato ai tre elementi terra, fuoco e natura, come da analoghe esperienze negli Eataly degli States, a Boston e Los Angeles.

Domina su tutto una griglia di 3 metri fatta a mano per cotture con carbone naturale 100% italiano che esalta i sapori genuini di carne, pesce e verdure. Il tutto, compresa la libreria, in un nuovo design by Ikea che valorizza le aree di condivisione con tavolini, sedute, poltrone e poltroncine. Eataly, fondata da Farinetti a Torino nel 2007, nell'ultimo anno ha fatturato più di 465 milioni di euro nei vari punti vendita nel mondo. Ikea, 75 anni di vita, da 30 in Italia con 21 punti vendita, propone un’ampia gamma di articoli di arredamento prodotti secondo alti standard qualitativi e a prezzi vantaggiosi con attenzione all’ambiente.

Per informazioni: www.eataly.net/it_it/negozi/roma

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante pizzeria restaurant Eataly Ostiense Roma Ikea Oscar Farinetti Italia Svezia design cucina food

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®