Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 24 gennaio 2020 | aggiornato alle 04:38| 63113 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Come a casa
Tradizione e semplicità da “320”

Come a casa 
Tradizione e semplicità da “320”
Come a casa Tradizione e semplicità da “320”
Pubblicato il 08 dicembre 2018 | 12:14

Se qualità e buona accoglienza sono d'obbligo per chi voglia fare ristorazione, da “320” riescono a sorprendere per i dettagli e per quell'atmosfera speciale di un'ospitalità sincera.

Il locale è in zona turistica, tra le archeologie del passato e per questo frequentato da molti turisti oltre che da affezionati romani. Eppure i titolari, Roberto Martelli, Gabriella Belardinelli e Claudio Di Ciancio (il cuoco), riservano anche al cliente di passaggio con la macchina fotografica al collo un’attenzione speciale, e poco conta che forse non tornerà. La qualità del cibo e la cura nella sua preparazione meritano infatti di essere raccontati così come la storia dei piatti - in gran parte di tradizione regionale - se è vero che la cucina della città eterna è cultura, così come i monumenti che la rendono unica.

Gabriella Belardinelli, Mirko Di Ciancio, Roberto Martelli (Come a casa Tradizione e semplicità da 320)
Gabriella Belardinelli, Mirko Di Ciancio, Roberto Martelli

È soprattutto Roberto, con un ruolo a metà tra e sala e cucina, a consigliare il cliente nelle scelte, raccontandogli quanto di meglio è stato trovato al mercato e i segreti e i perché degli ingredienti dei piatti entrati nella tradizione. Lo fa con piacere, senza rendersi conto di essere ambasciatore della nostra cucina, ruolo di cui tanto si discute nei tavoli istituzionali per la promozione del made in Italy nel mondo. Il menu non è sterminato ma, dalle carni al pesce fino alle verdure, tutto è garantito da piccoli produttori che riforniscono giornalmente la cucina.

(Come a casa Tradizione e semplicità da 320)

Particolare attenzione sul pesce che viene scelto e acquistato presso i pescatori di Anzio e solo se è quello giusto. I rapporti di fiducia maturati in decenni di ristorazione sono una garanzia anche per tutto il resto che arriva in cucina, dove è il giovane Mirko, figlio di Claudio, a trasformare con tocco leggero. Tra i piatti da provare, i classici primi come il Cacio e pepe, le Penne all’arrabbiata, l’Amatriciana, i Tonnarelli allo scoglio, il Risotto alla pescatora o ai funghi porcini. Ma c'è anche un’ormai introvabile Zuppa di pesce.

(Come a casa Tradizione e semplicità da 320)

Tra i secondi, richiestissimi, i saltimbocca alla romana ma anche arrosti profumati alle erbe, entrecotes e tagliate d’autore e un misto di verdure grigliate a regola d’arte. Passione e impegno - anche se ogni giorno si ricomincia- vengono percepiti e apprezzati soprattutto da chi ha voglia di gustare piatti classici non necessariamente rivisitati. E non è riduttivo parlare di semplicità. Una pagina del menu è dedicato alla pinsa romana, antenata della pizza, che una selezione di farine e una interminabile lievitazione rendono leggerissima e croccante.

Le versioni sono una ventina, dalla Boscaiola alla Tartufata, fino alla rovente Diavolona. Pane d’autore, focacce sfornate al momento - non a caso “320”, che dà il nome al locale, è la temperatura ideale del forno per i lievitati - e dolci fatti in casa. La carta dei vini è contenuta ma equilibrata, con etichette di piccoli produttori e servizio anche al calice. L'ambiente è luminoso e gli arredi essenziali, con una sessantina di coperti, ma col tempo buono di mangia anche fuori. Non ci sono orari canonici: è sempre aperto. Una ragione in più per sentirsi a casa, fuori di casa. Convincente anche il buon rapporto qualità-prezzo.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante pizzeria restaurant 320 Amatriciana Cacio e pepe Roma chef menu carne pesce verdura

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).