Ros Forniture Alberghiere
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 19 gennaio 2020 | aggiornato alle 15:21| 63004 articoli in archivio

Apre la prima Food Gallery romana
tra tapas spagnole, carne e sushi

Apre la prima Food Gallery romana 
tra tapas spagnole, carne e sushi
Apre la prima Food Gallery romana tra tapas spagnole, carne e sushi
Pubblicato il 08 gennaio 2019 | 10:01

È la prima Food Gallery della Capitale, un posto dedicato alle ricette di tutto il mondo. Un concept nuovo, 3 ristoranti legati tra loro per offrire al pubblico un’esperienza completa. L’idea è di 4 giovani imprenditori.

La prima galleria urbana dei sapori di Roma nasce a Ponte Milvio su iniziativa della famiglia Martella, già proprietaria di Mahalo - South Pacific Fine Food, ristorante dedicato al sushi-fusion che un paio d'anni fa ha portato nella Capitale un piccolo angolo di Hawaii. La decisione arriva dalla volontà di trasformare il ristorante Voy: nascono quindi Malandros - Bodega de tapas e Meaters - Brace Bar. Il cliente potrà, di volta in volta, selezionare la tipologia di offerta che preferisce e realizzare un percorso gastronomico variopinto e multietnico, che affonda le radici in tante differenti culture e che si basa su materie prime di qualità.

(Apre la prima Food Gallery romanatra tapas spagnole, carne e sushi)

Malandros offre piatti tipici della tradizione spagnola come la paella in varie forme, oltre al tipico formato gastronomico spagnolo, le tapas (ordinabili anche come menu degustazione completo). Meaters è già un punto di riferimento per chi ama mangiare la carne in tutte le sue forme. Oltre ad una cottura alla brace la carne viene proposta in molte differenti preparazioni, figlie di tradizioni e tecniche distanti sia nel tempo che geograficamente. Alla braceria, tipica della cultura gastronomica di tante parti del mondo tra cui l’Italia, saranno affiancati piatti come gli yakitori giapponesi, i Cevapcici serbi, il jerk pork giamaicano, fino a ricette da India, Corea, Brasile e Libano.

(Apre la prima Food Gallery romanatra tapas spagnole, carne e sushi)

Le due brigate di cucina sono coordinate dallo chef Carlo Alberto D'Audino, autore di una cucina etnica con solide basi nella tradizione regionale italiana. A supporto di Malandros e Meaters è stato realizzato uno spazio apposito per la cantina e per il cocktail bar, utilizzato anche per l’orario dell’aperitivo e dopo cena. Questo locale nel locale, il Lady’s Bar, è un laboratorio di studio costante per realizzare al meglio cocktail da tutto il mondo. Qui il colore predominante è il nero, l’arredo non è un accessorio: sulle pareti infatti è presente una rastrelliera che consente di esporre le bottiglie ordinabili grazie alla ricercata carta vini.

Malandros - Bodega de tapas racchiude nel nome il progetto di una cucina divertente e giovanile, fatta di sperimentazioni e curiosità legate all'universo spagnolo. Entrare in questo locale consente di sospendere ogni riferimento alla vita romana e di immergersi in un mondo di colori e di sapori poco consueti. A rendere questo luogo un posto fuori dall'ordinario sono gli ampi murales e le decorazioni che fungono da arredo degli spazi. I muri sono letteralmente invasi dal graffito che rappresenta l'elemento identificativo per eccellenza del locale: dipinta sulla parete a mattoncini si potrà infatti ammirare la Guernica di Picasso, riproposta in chiave pop. La Spagna è ovviamente molto presente nelle scelte architettoniche e di design: tra le altre spicca la reinterpretazione della Salamandra di Gaudì.

(Apre la prima Food Gallery romanatra tapas spagnole, carne e sushi)

Malandros, che può contenere 30 coperti circa, si presta ad accogliere un pubblico giovanile e curioso, desideroso di sperimentare e di conoscere la cultura spagnola anche attraverso il cibo. Il menu prevede un percorso di degustazione di tapas, calde e fredde, declinate per accontentare un pubblico eterogeneo: golosità come le empanadillas, anche in versione vegetariana, le patatas bravas, le tortillas e il pulpo a la Gallega. Ad accompagnare il menu sono presenti un’ampia selezione di vini, ispanici e non, birre alla spina e cocktail studiati e preparati dai bartender di Lady’s Bar.

Meaters - Brace Bar è un locale pensato per amanti della carne di qualità e dei sapori da tutto il mondo. Il ristorante, dai colori tenui, ha una luce soffusa che lascia la scena alla brace posta al centro della cucina, esaltando lo spettacolo del fuoco vivo visibile da qualsiasi prospettiva esterna al ristorante.

(Apre la prima Food Gallery romanatra tapas spagnole, carne e sushi)

Gli arredi rimandano al legno e ai suoi colori, le sedie sono in rattan, comode ed accoglienti; immancabile il tavolo sociale al centro della sala adatto a comitive numerose o chi ha semplicemente voglia di condividere un pasto in compagnia. Il locale annovera nel suo menu piatti della cucina africana come gli spiedini sosiates e i kyinkyinga, il midollo alla brace francese os à moelle grillés, gli straccetti tipici di manzo della cucina coreana bool kogi, il maiale al peperoncino in perfetto stile messicano cecina adobada, il pollo piri piri portoghese. Ad accompagnare il menu sono presenti un’ampia selezione di vini, birre alla spina e cocktail studiati e preparati dai bartender di Lady’s Bar.

(Apre la prima Food Gallery romanatra tapas spagnole, carne e sushi)

Foto di Alberto Blasetti e Andrea Di Lorenzo

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante pizzeria restaurant Food Gallery Roma locale carne Spagna paella tapas Malandros Bodega Meaters Brace Mahalo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).