Feudo Arancio
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 23 febbraio 2020 | aggiornato alle 02:47| 63605 articoli in archivio
Feudo Arancio
Pentole Agnelli
di Sergio Cotti
Sergio Cotti
Sergio Cotti
di Sergio Cotti

Asti, su “Il Cascinalenuovo”
una stella brilla da 30 anni

Asti, su “Il Cascinalenuovo” 
una stella brilla da 30 anni
Asti, su “Il Cascinalenuovo” una stella brilla da 30 anni
Pubblicato il 31 dicembre 2019 | 14:48

Il ristorante dei fratelli Walter e Roberto Ferretto, rispettivamente chef e sommelier, ha festeggiato quest’anno il riconoscimento che la Guida Michelin gli ha attribuito nell’ormai lontano 1989.

Un tempo al cascinale d’Isola d’Asti c’erano una discoteca e un ristorante. Quando Walter Ferretto lo ha ereditato insieme al fratello Roberto (fine intenditore di vini), l’idea è stata subito quella di proseguire esclusivamente con il ristorante, che nel 1985 è stato ristrutturato, cambiando il suo nome in “Il Cascinalenuovo”. Nel 2019 la famiglia Ferretto ha festeggiato un traguardo importante: esattamente 30 anni fa il loro “Cascinalenuovo” è stato insignito della stella Michelin, un riconoscimento di cui Walter Ferretto e la sua brigata si fregiano ancora, grazie a una cucina che strizza l’occhio a tradizione e contemporaneità.
 
La Millefoglie (lingua di vitello, foie gras e gelatina di Porto), piatto iconico del ristorante (Asti, su Il Cascinalenuovo una stella brilla da 30 anni)
La Millefoglie (lingua di vitello, foie gras e gelatina di Porto), piatto iconico del ristorante

«Sono cresciuto con la tipicità – spiega lo chef – poi è logico che bisogna aggiornarsi, bisogna portare novità, soprattutto come tecniche di cucina e come alleggerimento dei piatti. La cucina piemontese è conosciuta per essere un po’ pesante, soprattutto nella stagione autunnale e in quella invernale. C’è una ricerca, restando da una parte sul tradizionale, affinandolo, ma c’è anche una richiesta di qualcosa di un po’ più innovativo.

Ma cosa vuol dire conservare una stella Michelin per 30 anni? «Intanto è una grande gratificazione per tutti noi, per i ragazzi che lavorano con noi, per lo staff… Abbiamo ragazzi che mi accompagnano in cucina ormai quasi da 15 anni, quindi si è creato un team molto affiatato. Questo ci fa lavorare in scioltezza, consci però tutti i giorni di essere messi un po’ alla prova. Sono ammessi pochi errori, cerchiamo di sbagliare il meno possibile, anche se può succedere, però l’attenzione è sempre massima durante il servizio e nella preparazione».

Walter Ferretto (Asti, su Il Cascinalenuovo una stella brilla da 30 anni)
Walter Ferretto

Dal 1989 ad oggi è cambiato il mondo e anche la ristorazione è profondamente diversa. Tra le tante specialità proposte nei menu che cambiano a seconda della stagione, un piatto è rimasto sempre lo stesso dal 1987, la Millefoglie di lingua di vitello e foie gras con gelatina di Porto, che con gli anni è diventata un po’ la firma del locale.

Tajarin con zucchine, cipolla di Tropea e pomodoro (Asti, su Il Cascinalenuovo una stella brilla da 30 anni)
Tajarin con zucchine, cipolla di Tropea e pomodoro

«Sono cambiate tante cose – dice Ferretto – è cambiato anche lo stile del cliente, la tipologia del consumo, del cliente… una volta c’erano questi pranzi domenicali che non finivano più: iniziavi all’una e finivi alle 4 o alle 5 del pomeriggio. Oggi sono più mirati: il menu degustazione – noi ne abbiamo tre – viene preso solo dagli stranieri. Ormai tendenzialmente sono due piatti e poi formaggio o dolce. Sono poche le sequenze di 7-8 piatti del menu degustazione, devi concentrare in quei due piatti e devi esprimere proprio la tua forza e la tua cucina in quelle due cose. Si è arricchito molto il discorso dell’aperitivo, l’amuse bouche, le piccole entratine che iniziano il pranzo: queste sono a tutti gli effetti diventano importanti, sia come preparazione e come lavoro in cucina, ma anche come tempo al tavolo».

Per informazioni: walterferretto.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante restaurant il cascinalenuovo cucina piemontese millefoglie lingua di vitello asti piemonte sommelier stella michelin ristorante stellato isola d asti Walter ferretto roberto ferretto

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®