Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 25 settembre 2021 | aggiornato alle 17:08 | 78144 articoli in archivio

Le tre stelle dei Cerea fanno brillare la Villa Reale

La famiglia bergamasca del ristorante Da Vittorio parte con una nuova avventura, prendendo in gestione la ristorazione della residenza di Monza, con proposte che vanno dalla colazione ai piatti di alta cucina.

07 dicembre 2019 | 10:14

Le tre stelle dei Cerea fanno brillare la Villa Reale

La famiglia bergamasca del ristorante Da Vittorio parte con una nuova avventura, prendendo in gestione la ristorazione della residenza di Monza, con proposte che vanno dalla colazione ai piatti di alta cucina.

07 dicembre 2019 | 10:14

Le stelle della famiglia Cerea arrivano in soccorso alla Villa Reale di Monza. Riaperta al pubblico cinque anni fa, la storica residenza brianzola ha già cambiato due volte la gestione del bistrot e della caffetteria. Stavolta, però, si è puntato decisamente in alto: le tre stelle del ristorante Da Vittorio di Brusaporto porteranno infatti l’alta cucina nei locali della reggia di Monza.

Francesco Cerea a Villa Reale (foto Redaelli - Il Cittadino Mb) (Le tre stelle dei Cerea fanno brillare la Villa Reale)

Francesco Cerea a Villa Reale (foto Redaelli - Il Cittadino Mb)

«Per noi è una grande opportunità – ha detto Francesco Cerea, responsabile della ristorazione esterna, al Corriere – ci inseriamo in un contesto di prestigio sul piano nazionale e internazionale, significa contribuire con un’offerta gastronomica di alto livello a far conoscere ed apprezzare ancor di più questo luogo».

L’offerta proposta dai Cerea (freschi di stella anche al loro ristorante di Shanghai e della riapertura della pasticceria Cavour a Bergamo Alta) sarà articolata, a seconda del contesto e delle situazioni: «Abbiamo pensato a due proposte diverse - ha aggiunto Francesco Cerea - Nel bistrot e nella caffetteria piatti semplici per colazione, merenda o un pranzo veloce. I piatti a tre stelle della cucina “Da Vittorio” saranno invece disponibili per eventi privati nelle sale di rappresentanza del primo e secondo piano e del Belvedere».

Per il bistrot e la caffetteria del piano terra l’arrivo della famiglia Cerea è il terzo cambio di gestione in cinque anni. Il primo a cedere era stato, due anni fa, il primo concessionario Marcello Forti che aveva aperto anche un ristorante serale. Il Gruppo Ottaviani di Roma aveva raccolto il testimone a gennaio 2018, creando una società ad hoc, che però è stata costretta a sua volta a lasciare.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Consorzio Vini Abruzzo