Ros Forniture Alberghiere
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 27 maggio 2019 | aggiornato alle 09:38| 59237 articoli in archivio
di Marinella Argentieri
di Marinella Argentieri

L’assise dei Ristoranti regionali
tra vini toscani e sapori del territorio

Pubblicato il 08 aprile 2019 | 10:06

Un piacevole clima primaverile ha accompagnato l’Assemblea Annuale dei soci di Ristoranti Regionali-Cucina Doc tenutasi all’Hotel I Ginepri di Marina di Castagneto Carducci (Li).

Il convegno ha preso il via presso alla tenuta Campo alle Comete, 16 ettari vitati nel cuore del Comune di Castagneto Carducci, un’interessante realtà nell’area di Bolgheri, roccaforte toscana del gruppo vitivinicolo Feudi di San Gregorio.

(L’assise dei Ristoranti regionali tra vini toscani e sapori del territorio)

La produzione 100/120mila bottiglie per vendemmia si esprime in cinque etichette: Campo alle Comete - Bolgheri Superiore Doc, da uve Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot maturato per 15-18 mesi in tonneaux di rovere francesi e affinato per altri 12 in bottiglia, è la punta di diamante dell’azienda che ne produce circa 12mila bottiglie. Stupore - Bolgheri DOC, prodotto con Merlot, Cabernet Souvignon, Syrah e Petit Verdot, maturato 12 mesi in barriques e 6 mesi in bottiglia. Cabernet Souvignon Toscana Igt da uve Cabernet Sauvignon in purezza, affinato per metà in acciaio inox e metà in barriques di rovere francese per sei mesi. Podere 277 Syrah, anche questo monovitigno in purezza, matura alcuni mesi in acciaio e minimo 6 mesi in bottiglia. Rosato Bolgheri Doc prodotto dalla vendemmia anticipata di uve Merlot, Cabernet Sauvignon e Syrah in modo da ottenere una maggiore freschezza, è caratterizzato da un accattivante colore rosa antico, ha sentori fruttati che ricordano il lampone e la ciliegia.

(L’assise dei Ristoranti regionali tra vini toscani e sapori del territorio)

Infine il Vermentino Toscano Igt in purezza, fresco e profumato con la sapidità tipica di questo vitigno. Prodotti eccellenti sicuramente rappresentativi del prestigioso Terroir che l’elegante cantina esporta per il 30% negli Stati Uniti, in Giappone, in Germania e in Svizzera mentre riserva il 70% al mercato italiano.

(L’assise dei Ristoranti regionali tra vini toscani e sapori del territorio)
Risotto mantecato con pesto di pistacchi e gamberi rossi al timo

Alla degustazione in cantina è seguita la cena di benvenuto all’hotel I Ginepri preparata dagli chef Marco Paperini e Lorenzo Giacone che ha permesso di apprezzare i vini di Campo alle Comete in abbinamento al menu: Baccalà in olio cottura con polentina morbida, Cacciucchetto arrostito alla Livornese e Tortino al cioccolato con zabaione al vin santo.

(L’assise dei Ristoranti regionali tra vini toscani e sapori del territorio)
Cacciucchetto arrostito alla Livornese

Anche il secondo giorno del convegno ha visto all’opera i due bravissimi chef che hanno deliziato gli ospiti con Crema di sedano rapa con calamaro scottato, Fagottino di crepes con ricotta infornata con frutti di mare e zucchini, Pesce spada arrosto con millefoglie di finocchi e Zuppa inglese.

(L’assise dei Ristoranti regionali tra vini toscani e sapori del territorio)
Fagottino di crepes con ricotta infornata con frutti di mare e zucchini

I due giorni di convegno, svolti in un’atmosfera di partecipata amicizia, si possono riassumere nel rinnovato impegno di collaborazione che passa anche attraverso il confronto professionale per una sempre migliore crescita, in perfetta linea con i principi dello statuto.

(L’assise dei Ristoranti regionali tra vini toscani e sapori del territorio)
Crema di sedano rapa con calamaro scottato

L’assemblea annuale si è conclusa con la consegna di una targa di merito ai proprietari dell’Hotel I Ginepri: “Alle famiglie Dughera e Cardellini per aver valorizzato la Cucina Tipica Regionale, espressione di cultura del territorio ed elemento essenziale di un’offerta turistica di qualità”, che ha siglato vent’anni di ininterrotta, qualificata, fattiva collaborazione.

(L’assise dei Ristoranti regionali tra vini toscani e sapori del territorio)
Danilo Moresco, Alessandro Dughera, Marinella Argentieri, Paola Cardellini e Angelo Valentini


Per informazioni: www.ristorantiregionali.it

ristorante restaurant ristoranti regionali cantina menu ricette vino rosso cuochi chef bolgheri hotel i ginepri

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)