Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 21 ottobre 2019 | aggiornato alle 15:26| 61561 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli

Terramira, sosta gourmet
dai fratelli Scapecchi nel Casentino

Terramira, sosta gourmet 
dai fratelli Scapecchi nel Casentino
Terramira, sosta gourmet dai fratelli Scapecchi nel Casentino
Pubblicato il 18 maggio 2019 | 11:41

Terramira è un ristorante gourmet aperto da pochi mesi a Capolona (Ar) grazie alla passione e all’esperienza per la ristorazione di due giovani fratelli, Filippo e Lorenzo Scapecchi.

La storia dei fratelli Scapecchi per la cucina e l’enogastronomia parte dalla loro maggiore età, quando Filippo e Lorenzo, rispettivamente chef e sommelier (quest’ultimo miglior sommelier Toscana Ais 2014), decidono di iniziare il loro viaggio nel mondo del food&wine in celebri ristoranti nazionali come Arnolfo a Colle Val d’Elsa, Four Seasons e Ora d’Aria a Firenze, Bracali a Massa Marittima, Vespasia a Norcia e Trussardi alla Scala a Milano.
(Terramira, sosta gourmet dai fratelli Scapecchi nel Casentino)
Filippo e Lorenzo Scapecchi

Acquisite le necessarie esperienze professionali materializzano il loro progetto con l’apertura di Terramira (dal latino Terra meravigliosa), un ristorante in grado di esprimere la loro idea di ristorazione valorizzando i prodotti del territorio e a km vero con un pizzico d’innovazione. Il ristorante, frutto di un’accurata ristrutturazione affidata a professionisti del settore, ha una splendida veduta sul fiume Arno, esprimendo nella sua interezza un’energia positiva nel segno di una cordiale ospitalità.

(Terramira, sosta gourmet dai fratelli Scapecchi nel Casentino)

Ad accogliere i clienti, oltre a Lorenzo, l’altro giovane sommelier del ristorante Leonardo Lazzerini, entrambi giovani e dotati di grande passione, dedizione e professionalità, mentre lo stile culinario di Filippo evidenzia subito la sua perfetta conoscenza delle materie prime, che assembla in piatti sfiziosi e mai banali. «In ogni piatto, sia classico o innovativo, è fondamentale la giusta scelta degli ingredienti - sottolinea Filippo Scapecchi - scelta alla quale dedico molto tempo nella ricerca di alimenti tipici e di ottima qualità. L’umiltà, invece, mi spinge a cercare di imparare dal nostro passato, mentre la passione per la cucina mi muove a cercare sempre nuove elaborazioni, che sempre devono soddisfare le esigenze della nostra clientela».

(Terramira, sosta gourmet dai fratelli Scapecchi nel Casentino)

La carta del Terramira, oltre a piatti di terra e di mare, annovera due interessanti menu: ‘Degustazione a mano libera’ (4 portate a scelta dalla carta a 55€)  e il ‘Degustazione Terramira’ (6 Portate a 65€ - Uovo poched, ricotta, asparagi e palamita affumicata, Baccala, ceci, sesamo, fagioli verdi e aglio nero, Gnocchi di patate, pomodori datterini, guanciale di grigio e origano, Risotto allo zafferano, pecorino di fossa, lime e cipolla rossa, Piccione, pralina del suo paté, mandorle, porcini essiccati e visciole, Patata dolce, yogurt di pecora e pepe di Timut.

(Terramira, sosta gourmet dai fratelli Scapecchi nel Casentino)

La carta dei vini annovera circa quattrocento etichette, dove, oltre ai grandi rossi di Toscana è possibile trovare un’accurata selezione dei più grandi vini italiani ed esteri, unita ad interessanti piccole realtà. Vini serviti con professionalità da Lorenzo e Leonardo, che nell’occasione illustrano al cliente le caratteristiche del ‘nettare di Bacco’ ordinato.

Per informazioni: www.terramira.it

ristorante pizzeria restaurant Capolona Arno Casentino Terramira Ais Filippo Scapecchi Lorenzo Scapecchi Leonardo Lazzerini Arnolfo Four Seasons Ora d’Aria Bracali Vespasia Trussardi alla Scala

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp - Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram - Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).