Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 luglio 2020 | aggiornato alle 19:10| 66643 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
di Alberto Lupini
direttore
Alberto Lupini
Alberto Lupini
di Alberto Lupini

Bene il cambio al Se.sto on Arno
Migliorati porta la Toscana in tavola

Bene il cambio al Se.sto on Arno 
Migliorati porta la Toscana in tavola
Bene il cambio al Se.sto on Arno Migliorati porta la Toscana in tavola
Pubblicato il 02 maggio 2019 | 16:48

Da una cucina meno territoriale, italiana e francese insieme firmata Matteo Lorenzini, a una cucina più tipica, ma modernizzata. Funziona lo stile Migliorati.

Questo, in poche parole, il cambio di guardia al Se.sto on Arno, l'iconico ristorante del Westin Excelsior Florence, oggi guidato appunto dall'executive chef Marco Migliorati.

«Una cucina legata prevalentemente al nostro territorio - spiega Migliorati, giovane, classe 1988 - usiamo principalmente prodotti locali, cerchiamo di rivisitare la cucina toscana e quella mediterranea in chiave più moderna, senza mai scordarci dell'importanza delle tecniche». Il risultato di questa impostazione rivive in piatti equilibrati, contemporanei, nati da materie prime di altissima qualità sempre connesse al territorio, così da realizzare un menu armonico ed estroso, ma sempre attento alla stagionalità.

(Cambio di guardia al Se.sto on Arno Il territorio nei piatti di Migliorati)

«Il menu cambia circa ogni tre mesi, si tengono d'occhio le stagioni. Però spesso cambiamento qualche singolo piatto, qualche ingrediente, e così il menu finisce per cambiare più frequentemente. Dipende da quello che troviamo sul mercato, perché il nostro impegno primo è sempre quello di usare prodotti di stagione, prodotti freschi».

E se alcuni piatti cambiano a seconda degli ingredienti "del momento", altri sono già divenuti signature dishes, come la Tagliatella al coniglio e rosmarino, crema di porri e tartufo nero: «È più una pappardella, servita in chiave moderna da una parte, territoriale dall'altra. Usiamo una tecnica molto particolare per fare il coniglio, lo mariniamo e lo cuociamo a bassa temperatura; d'altra parte usiamo prodotti come la pasta fresca, il ragù di coniglio e il tartufo nero pregiato, tutti ingredienti locali».

(Cambio di guardia al Se.sto on Arno Il territorio nei piatti di Migliorati)
Tagliatella al coniglio e rosmarino, crema di porri e tartufo nero

Come ogni grande cucina che si rispetti, però, anche quella di Marco Migliorati è sempre in evoluzione: «Tra i prossimi passaggi c'è quello di legarsi ancora di più al territorio, magari reinterpretando altri piatti della cucina toscana. Pensavamo anche di variare i nostri piatti, inteso come porcellane».

Quella di Migliorati si dimostra essere una cucina fatta di dedizione e di impegno. «Siamo felici di aver accompagnato Marco in questa importante avventura professionale - ha detto Domenico Colella, general manager del Westin Excelsior Florence - che in pochi anni l'ha portato a ricoprire il ruolo di executive chef. Abbiamo voluto premiare il suo rigore, l'immancabile precisione e l'innata passione. Le sue creazioni culinarie, estrose e armoniose, rendono Se.sto on Arno la scelta d'elezione di fiorentini e ospiti internazionali, in grado di accontentare davvero tutti i palati».


«La nostra clientela - ha spiegato più nel dettaglio Migliorati - è principalmente internazionale e predilige soprattutto pasta fresca e carne, ingredienti che assolutamente non mancano nel territorio e conseguentemente nel ristorante».

E questa stessa clientela può godere non solo di una grande cucina tanto contemporanea quanto del territorio, quanto anche di un ambiente unico: due ampie terrazze panoramiche ed un desig ispirato agli anni '70, finestre immense, interni caldi, soffitti in legno.

(Cambio di guardia al Se.sto on Arno Il territorio nei piatti di Migliorati)

Se.sto on Arno è aperto tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.30. Il menu degustazione è composto da una selezione delle cinque migliori portate di stagione a discrezione dello chef ed è disponibile a partire da 120 euro, vini esclusi. «Per una cena di tre portate, altrimenti, il costo medio è intorno agli 80 euro, vini esclusi». Chi desiderasse un abbinamento, troverebbe «una carta dei vini curata, ci sono vini internazionali, champagne, però cerchiamo di trovare anche piccoli produttori che offrono grandi prodotti».

Per informazioni:
www.sestoonarno.com
www.westinflorence.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Sesto on Arno Marco Migliorati Domenico Colella Westin Excelsior Florence Westin Marriott Firenze ristorante restaurant cucina tipica cucina toscana Toscana pappardelle

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®