Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 07 agosto 2020 | aggiornato alle 03:39| 67117 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
di Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
di Vincenzo D’Antonio

Il Frantoio Ducale, come a casa
per abbondanza e accoglienza

Il Frantoio Ducale, come a casa 
per abbondanza e accoglienza
Il Frantoio Ducale, come a casa per abbondanza e accoglienza
Pubblicato il 05 gennaio 2020 | 16:01

Siamo a Castel Morrone (Ce) dove il locale viene gestito da Pietro Leonetti e dalla moglie. Menu generoso e di qualità, nel calice Piedirosso Dop Sannio.

Il generale Giuseppe Garibaldi definì Castel Morrone la “Termopili d’Italia” in quanto fu su queste alture retrostanti Caserta che fu combattuta la battaglia decisiva tra Garibaldini ed esercito borbonico (1 ottobre 1860) le cui conseguenze portarono al ben noto incontro di Teano. Intrisa di storia risorgimentale, Castel Morrone preserva solidamente le tradizioni di una cucina qui ancora fortemente radicata non solo nelle case ma anche in alcune trattorie. A suggello di ciò, la sorpresa piacevolissima di un locale situato all’interno di uno storico palazzo nobiliare del ‘600: Il Frantoio Ducale.

Il palazzo che ospita il ristorante (Il Frantoio Ducale, come a casa per abbondanza e accoglienza)
Il palazzo che ospita il ristorante

A condurlo, coadiuvato amorevolmente dalla moglie, il bravo patron Pietro Leonetti (47 anni). Background nella macelleria di famiglia e, così indirizzandosi verso la ristorazione, la cruciale esperienza ai fornelli della trattoria del nonno “Zi Pietro”, baluardo delle suddette tradizioni della cucina morronese. L’ampliamento delle competenze e la conseguente decisione di innovare alcune proposte in carta ed il servizio di sala sono il frutto della sua fondamentale esperienza con Peppe Aversa, lo chef stellato de “Il Buco” di Sorrento.

Pietro Leonetti (Il Frantoio Ducale, come a casa per abbondanza e accoglienza)
Pietro Leonetti

Sale ampie, tavoli rotondi ben apparecchiati e ben distanziati tra loro. Negli appropriati calici, a farci compagnia e ad esaltare la successione delle robuste e saporite pietanze, rivelandosi ottimo abbinamento, il Piedirosso Dop Sannio, da sole uve piedirosso fatto da Fattoria La Rivolta. Originale e saporito il benvenuto dalla cucina che altrove andrebbe a costituire proposta di secondo piatto: Spiedini di Maiale nero casertano al pistacchio con broccoli e polpettine di cicoria.

Come si può non cedere ai suadenti suggerimenti di Pietro? E assaggio di ben tre primi piatti sia. Si comincia con una zuppa di farro con castagne, fagioli quarantini, così denominati perché impiegano 40 giorni per maturare, e funghi porcini. Buonissima, evoca i veri sapori di una volta. Convivialità di una volta, sorpresa commovente, i ziti alla genovese, primo piatto di tradizione napoletana, arrivano ben caldi in zuppiera: semplicemente ottimi. A conclusione del trittico di primi, giungono in tavola squisiti spaghettoni con salsiccia piccante.Sempre prodigo di emozioni l’abbinamento con il Piedirosso.

Spaghettoni con salsiccia piccante (Il Frantoio Ducale, come a casa per abbondanza e accoglienza)
Spaghettoni con salsiccia piccante

Straccetti fritti di maiale nero casertano con papacelle costituiscono l’ottimo secondo. L’impeccabile Muffato della Sala by Marchesi Antinori viene servito in abbinamento ad un perfetto crumble di Mela Annurca Igp e ad un irrinunciabile assaggio di ben fatti struffoli natalizi. Un’esperienza deliziosa, lode allo chef patron Pietro Leonetti, così restio ai clamori mediatici e così paziente, bravo e tenace nel perseguire il suo intendimento di cosa significhi oggi saper validamente proporre cucina autentica.

Per informazioni: www.frantoioducale.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante pizzeria restaurant iat italiaatavola pietro leonetti

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®