ABBONAMENTI
Rational
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 29 settembre 2020 | aggiornato alle 10:17 | 68036 articoli in archivio
di Alberto Lupini
direttore
Alberto Lupini
Alberto Lupini
di Alberto Lupini

Pesce fresco e stranieri al Forte
Alpemare riparte alla grande

Pesce fresco e stranieri al Forte 
Alpemare riparte alla grande
Pesce fresco e stranieri al Forte Alpemare riparte alla grande
Pubblicato il 04 luglio 2020 | 16:22

A pranzo piatti tipici e pesce; la sera cucina d'autore al tramonto. Il cuoco Mirko Caldino coccola la clientela internazionale di Alpemare, il bagno della famiglia Bocelli.

Forte dei Marmi è da sempre meta prediletta del turismo internazionale che desidera trascorrere le proprie vacanze lungo la costa toscana. Qui, il Bagno Alpemare si presenta come un vero e proprio tesoro della Versilia, grazie alla Famiglia di Andrea Bocelli che lo ha da tempo ristrutturato, trasformandolo in un'elegante oasi per i propri clienti, con spiaggia attrezzata, una bella pineta e naturalmente il ristorante, con executive chef Mirko Caldino, che quest'anno ha deciso di ripartire «da dove avevo lasciato». Dalla qualità del pesce fresco.

Mirko Caldino - Pesce fresco e turisti dal mondo Caldino riprende a Forte dei Marmi
Mirko Caldino

«Noi in cucina siamo sempre legati al territorio. Poi il maestro Andrea Bocelli ha lasciato carta bianca al mio background e alle mie conoscenze, così rielaboro con la mia esperienza quello che c'è di meglio ogni giorno passa sul mercato». Caldino ha studiato questo inverno, preparandosi per la bella stagione, che fortunatamente, nonostante la crisi coronavirus, è arrivata. E fin dalla riapertura ai primi di giugno la clientela (per il momento più italiana che quella straniera) lo ha premiato. La sua cucina va dal pranzo alla cena, con due format diversi.

Il bagno Alpemare - Pesce fresco e turisti dal mondo Caldino riprende a Forte dei Marmi
Il bagno Alpemare

Per il pranzo, tanta clientela internazionale ospite al bagno. «Dai russi agli arabi, dagli americani fino agli europei che scelgono di frequentare Forte dei Marmi. Tanti riservano le nostre tende in spiaggia per tutta la stagione. Capita tutti i giorni che al lunch me li ritrovi, ecco perché variamo spesso il menu».



Un menu semplice, incentrato chiaramente sul pesce, sulle proposte del mercato, ma con qualche chicca aggiunta da Caldino: «Faremo sempre delle proposte giornaliere, faremo paste fresche abbinate al pesce. Quest'anno ho però voluto inserire anche il Tordello col ragù al coltello, l'ho studiato questo inverno, mi sono preparato un po' sui piatti della Versilia. Ho inserito nel menu anche un Coniglio selvatico alla ligure. Ho trovato un produttore di conigli selvatici, poi io ci aggiungo i pinoli, le olive taggiasche... È un piatto che è uscito molto bene, chi l'ha provato ha già dato il suo consenso affinché rimanga in carta per tutta l'estate».

La semplicità e la tipicità dei piatti a pranzo - Pesce fresco e turisti dal mondo Caldino riprende a Forte dei Marmi
La semplicità e la tipicità dei piatti a pranzo

Poi naturalmente, accanto alle belle introduzioni dello chef, non mancano i classici del territorio: «Il pesce fresco di giornata, poi la frittura non può mancare, lo Spaghettino con le arselle o la Vaporata. Sono i tre piatti simbolo della Versilia, sono anche i tre piatti preferiti dal Maestro».

I grandi classici non mancano mai nella cucina di Caldino - Pesce fresco e turisti dal mondo Caldino riprende a Forte dei Marmi
I grandi classici non mancano mai nella cucina di Caldino

Il riferimento è chiaramente rivolto ad Andrea Bocelli, la cui famiglia è proprietaria della struttura. «Abita proprio qui di fronte, è molto presente con la famiglia... È, diciamo, il numero uno dei nostri PR, la nostra stella. Quest'anno lo aspettiamo ancora più degli anni scorsi, avendo annullato tutti i tour. Se l'anno scorso mancava perché era in giro per il mondo, quest'anno mi ha già avvisato "Mirko, sarò sempre qua con te"».

Un piatto dello chef - Pesce fresco e stranieri al Forte Alpemare riparte alla grande
Un piatto dello chef

E poi non dimentichiamo che il meglio di AlpeMare è forse la sera, dove il cuoco può sbizzarrirsi ancora di più con una creatività ed un'eleganza che ben si integrano con il locale. Purtroppo le serate al bagno sono contingentate dai limiti al numero di cene che fissa il comune di Forte dei Marmi in strutture di questo tipo. Ma poterci andare è sempre un'esperienza che merita. E poi, comunque, c'è sempre la possibilità di organizzare serate private con amici e AlpeMare in quel caso è davvero una meta imperdibile.

Il fritto - Pesce fresco e stranieri al Forte Alpemare riparte alla grande
Il fritto

Cucina del territorio, ben reinterpretata, coccolati dal comfort durante queste calde giornate d'estate. Chi volesse approfittare anche dell'atmosfera unica della cena, può farlo, ma solo durante i weekend estivi. «Abbiamo questa formula, com'è di regola per gli stabilimenti balneari. Il ristorante si trasforma, diventa quasi un fine dining. La clientela è molto più rilassata, viene a passarsi una serata in compagnia, senza fretta. L'ambiente è al top, cambia l'illuminazione, c'è il fascino del sole che tramonta sul mare. Si mangia in un bell'ambiente, ecco».

Per informazioni: alpemare.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante bagno Alpemare Forte dei Marmi Toscana clientela internazionale lunch menu coniglio alla ligure pesce fresco mercato pescato del giorno chef cena tramonto Mirko Caldino Andrea Bocelli

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®