Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 04 luglio 2020 | aggiornato alle 17:39| 66551 articoli in archivio
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO
di Clara Mennella
vicedirettore
Clara Mennella
Clara Mennella
di Clara Mennella

Le ricette stellate di Felice Lo Basso
nel primo “food truck gourmet”

Le ricette stellate di Felice Lo Basso 
nel primo “food truck gourmet”
Le ricette stellate di Felice Lo Basso nel primo “food truck gourmet”
Pubblicato il 01 aprile 2015 | 16:23

Rolling Star è il primo “food truck gourmet”, nato dall'idea di Giancarlo Zarattini e Felice Lo Basso; si tratta di un vecchio Citroen H che porterà per le vie della città le ricette “street” del cuoco di Unico Milano

Quando si parla di street food siamo costretti ad ammettere che l’Italia ha perso davvero tempo rispetto al “resto del mondo”. Infatti, mentre in quasi tutti i continenti, il cibo da strada ha parecchi decenni di tradizione con proposte molto spesso quality-oriented e rivolte a un pubblico anche di livello, da noi non è stato facile scrollarsi di dosso l’idea del “porchettaro” oppure del venditore di hot dog o di panini di dubbia qualità, rivolti alla soddisfazione di un pubblico notturno e affamato all’uscita dallo stadio o da un concerto rock.



Gli esempi migliore si sono consolidati al Centro e al Sud Italia, con proposte territoriali come i famosi Lampredotti oppure gli Arancini, ma per quanto riguarda il Nord la mossa è arrivata anche in questo caso da Expo. A Milano sono finalmente fiorite in anni recenti, le attività di street food che si caratterizzano per l’offerta culinaria creativa e, in alcuni casi, con influenze fusion. Finalmente sulle nostre strade sono comparsi mezzi, soprattutto Api Piaggio e furgoni, rivisitati in maniera funzionale e creativa con un occhio al design e all’immagine, attirando anche l’interesse - vivaddio - di cuochi di livello. Finora però una vera proposta gourmet con, udite udite, un centro di preparazione nella cucina di uno dei ristoranti stellati più noti del capoluogo lombardo, non era ancora stata “messa su ruote”.

Ci ha pensato una strana coppia di soci: Giancarlo Zarattini (nella foto in basso a destra), di professione equity sales in una primaria casa di brokeraggio francese, e Felice Lo Basso (nella foto accanto), executive chef del ristorante Unico Milano, che devono la loro conoscenza ad un incontro casuale ma che li ha portati ad unire i loro entusiasmi in questo progetto, che prenderà il via sulle strade di Milano nei giorni successivi al Gran Galà di premiazione per il Personaggio dell’anno di Italia a Tavola. Per questo motivo abbiamo voluto che la start up fosse presentata in esclusiva proprio a Firenze, domenica 12 aprile, davanti a un prestigioso parterre di giornalisti, cuochi e autorità.

Giancarlo ZarattiniZarattini è un ex broker con l'idea fissa di far decollare i food trucks in Italia, quei furgoncini coloratissimi che tanto impazzano all'estero servendo cibo da strada di qualità, “Felix” è lo chef stellato arrivato a Milano dopo dieci anni trascorsi nelle Dolomiti per rilanciare uno dei roof top più hype della città. Sposano insieme l’idea di creare un food truck "gourmet", dove le migliori ricette street nostrane ed internazionali siano rivisitate dallo chef, prodotte nel suo laboratorio di cucina e rinvenute poi all'interno del truck, per essere servite nei vari centri direzionali di Milano.

La loro mission diventa quella di trovare la ricetta vincente, non solo da un punto di vista gastronomico, ma anche come branding reciproco; nasce così il Rolling Star, un vecchio Citroen H riallestito con una cucina nuova fiammante, pronto a scorrazzare per le vie della città, somministrare cibo di qualità e partecipare a festival culinari o organizzare caterings raffinati nella Milano di Expo, dove avrà una postazione privilegiata, grazie ad una gara di appalto, vinta sbaragliando la concorrenza.



Proprio a Expo, il Rolling Star avrà il compito, oltre che di proporre a una clientela italiana e straniera le migliori specialità dello street food nostrano, quello di indirizzare i gourmet verso il ristorante Unico, per scoprire da vicino i piatti raffinati di Felice Lo Basso. Di rimando l’esperienza del ristorante Unico Milano, la stella Michelin più alta d’Europa al 20° piano del WJC Tower, garantisce la qualità delle materie prime italiane e l’alta professionalità nel trattarle, oltre ad offrire lo spazio del sito per informazioni e comunicazioni varie.

Ecco un’idea dei piatti che verranno proposti: pulled pork, fish gaspacho, insalate vegetariane e vegane, smoothies, crepes salate, dolci e mille altre ricette stellate sempre in aggiornamento e pronte in tempi rapidi, perfettamente in linea con i mesi frenetici in arrivo e con il trend dei pasti monoportata ma sostanziosi e nutrienti. Presto online anche un sito dedicato: www.rollingstar.it.

Il fenomeno “food truck” nel mondo
Le origini della ristorazione mobile risalgono alla lontana guerra di secessione negli Stati Uniti, quando un certo Charles Goodnight mise a punto il chunkwagon, una specie di cucina su ruote volta a rifornire le truppe mobilizzate al fronte. Apprezzatissimi in seguito presso i lavoratori nelle grandi metropoli urbane, vetrina culinaria delle varie popolazioni che hanno migrato negli Stati Uniti nel corso dei secoli, oggi sono diventati in America un vero fenomeno di moda, con oltre 25mila food truck in attività. Vera alternativa al fast food e spesso caratterizzati da una cucina sana e gustosissima, hanno saputo imporsi nella scena gastronomica delle varie metropoli grazie ad un'offerta di ristorazione rapida, economica ed estremamente variegata. Il fenomeno non ha tardato a varcare l'oceano per espandersi con successo anche in Europa, in particolare a Parigi, Londra o Berlino.

Il Citroen H
Il Citroen Tipo H o HY, è un furgoncino concepito dal costruttore automobilistico Citroen che fu messo in produzione in Francia  tra il 1947 ed il 1981. Dalle fabbriche transalpine ne sono stati sfornati ben 473.289 esemplari nell'arco di 34 anni. Il motore ed il cambio sono stati successivamente utilizzati per la realizzazione di un altro modello iconico, la "Traction Avant" o la "DS". La duttilità di utilizzo del Citroen gli ha permesso di essere impiegato come trasporto merci, ma anche come camion pompieri o addirittura come furgoncino per la polizia.



Il suo look irresistibile gli ha inoltre consentito di figurare in numerose serie televisive, come Fantomas o addirittura in capolavori cinematografici come Full Metal Jacket. Dopo un breve letargo, il Citroen HY sta di nuovo vivendo un periodo dorato grazie al suo utilizzo come Food Truck. Il modello che Felice Lo Basso e Giancarlo Zarattini faranno rivivere sotto le vesti del Rolling Star, fu immatricolato nel 1971, e servì a lungo come veicolo pubblicitario. Dopo un’importante serie di lavori di ristrutturazione, eccolo di nuovo preparato ad una seconda giovinezza, pronto ad accompagnarvi e servirvi nelle vostre pause pranzo gourmet.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


food truck street food Felice Lo Basso Giancarlo Zarattini Rolling Star Unico Milano

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®