Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 11 luglio 2020 | aggiornato alle 10:33| 66665 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Rational
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

È festa al Mercato Centrale di Firenze
In un anno più visitatori che agli Uffizi

È festa al Mercato Centrale di Firenze 
In un anno più visitatori che agli Uffizi
È festa al Mercato Centrale di Firenze In un anno più visitatori che agli Uffizi
Pubblicato il 24 aprile 2015 | 16:30

Grandi festeggiamenti per il primo anno di vita del Mercato Centrale di Firenze, dove per l'occasione è stato consegnato il “Mestolo di legno alla tradizione” alla signora Nara Nesi per un delizioso Sformato con Cibreo

Un milione e novecento mila visitatori nel primo anno di vita del “Mercato Centrale di Firenze” che giovedì pomeriggio, 23 aprile, ha spento la sua prima candelina. Lo ha ricordato Umberto Montano, presidente della società che gestisce la grande struttura gastronomica al primo piano del Mercato di San Lorenzo a Firenze in occasione della festa, introdotta da Annamaria Tossani, con la partecipazione di clienti, cuochi e giornalisti (chiamati a comporre un’originale giuria per premiare il miglior Sformato di famiglia).

da sinistra: Aldo Settembrini, Umberto Montano, Oliviero Toscani, Dario Nardella e Annamaria Tossani
Nella foto, da sinistra: Aldo Settembrini, Umberto Montano, Oliviero Toscani, Dario Nardella e Annamaria Tossani

Accanto a Montano il sindaco di Firenze, Dario Nardella, che ha sottolineato scherzando come il “mercato” faccia «concorrenza agli Uffizi, calma ragazzi!». E con l’occasione ha annunciato che il “mercato” verrà inserito tra i luoghi di interesse della “Settimana dell’amicizia enogastronomica Italia Giappone” in programma per il 2016.

D’altra parte non potrebbe essere altrimenti visto che questa struttura, per anni una spina nel fianco delle amministrazioni comunali di Firenze - perché abbandonato e vuoto - sia diventata oggi una delle pochissime realtà in Italia capaci di rispondere realmente alle esigenze dei turisti di tutto il mondo, ovvero il poter degustare prodotti tipici e di qualità (dalla pizza alla mozzarella, dalla Fiorentina al Lampredotto) in praticamente ogni ora della giornata. E non caso era stato scelto da Italia a Tavola come momento conclusivo dell'evento Premio personaggio dell'anno dei giorni scorsi.

Già divenuto punto di riferimento per le eccellenze del gusto ha ospitato come detto un inedito concorso gastronomico fortemente voluto da Umberto Montano, il presidente del “mercato”. Il tema del contest culinario è stato: “sformati e sformatini”, una gara riservata a chi cucina in casa. I protagonisti sono stati 22 appassionati di cucina di ogni genere ed età. Lo sformato è un piatto tipico della tradizione, famoso già nelle case fiorentine dell’800, un piatto quindi conosciuto e amato da tutti.



«Più di un anno fa - ha ricordato il Sindaco Nardella - questo luogo era freddo, buio e vuoto, mentre oggi è ricco di bellezza e di persone». Oggi vi si trovano ristorante, pizzeria, enoteca, punti gastronomici di ogni genere affidati agli artigiani del gusto, il tutto nel pieno centro di Firenze. «Perché - come dice spesso Montano - il cibo è un’opinione». E sul valore del mercato parole di elogio sono venute anche dal fotografo Oliviero Toscani (lombardo, ma produttore di vino in Toscana): «Il mercato - dichiara Oliviero Toscani - è un importante punto di aggregazione. Ci si incontra, si discute, si mangia, ci si conosce».

Nara Nesi e Umberto Montano

Ed è stato proprio Toscani a consegnare, nel suo ruolo di presidente della giuria, il premio “Mestolo di legno alla tradizione”, promosso dal Mercato Centrale; vincitrice con uno splendido Cibreo - tipico secondo piatto della cucina fiorentina - è stata la signora Nara Nesi (nella foto sopra), 88 anni, mamma del gastronomo Leonardo Romanelli, e personaggio simbolo delle tradizioni culinarie di Firenze.

Per concludere ricordiamo alcuni numeri che dinano un'idea più precisa del successo del “mercato” a Firenze:

In un anno...

  • sono stati creati 250 posti di lavoro
  • sono stati ospitati 1.863.932 visitatori  
  • sono state sfornate 186.431 pizze 
  • sono stati gustati 115.489 gelati
  • sono stati servisti 389.566 calici di vino
  • sono state vendute 40.901 mozzarelle di bufala
  • sono stati imbustati 73.394 kg di pane
Il che signfica, nel complesso, circa 12 milioni di euro di fatturato.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Mercato Centrale Firenze anniversario San Lorenzo Umberto Montano Dario Nardella concorso premio sformato Oliviero Toscani Nara Nesi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®