Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 luglio 2020 | aggiornato alle 22:42| 66643 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO
di Melissa Barreca
Melissa Barreca
Melissa Barreca
di Melissa Barreca

Don’Cola, un angolo di Sicilia
tra le bellezze di Genova

Don’Cola, un angolo di Sicilia 
tra le bellezze di Genova
Don’Cola, un angolo di Sicilia tra le bellezze di Genova
Pubblicato il 23 maggio 2016 | 17:05

Pranzi, aperitivi e merende a base di prodotti siciliani: salumi e formaggi, pasta, pasticceria, vini e creme; ecco l’offerta di Don’Cola, il bar/ristorante di Genova dove si trova il meglio della gastronomia siciliana

Viviamo nell’epoca della cosiddetta “fuga di cervelli”. Migliaia di giovani con le idee chiare - e le energie per metterle in pratica - lasciano la terra d’origine per realizzare i propri progetti altrove. Molti migrano all’estero, moltissimi lasciano il meridione d’Italia per affermarsi al nord della Penisola. Non sempre, però, la fuga è figlia di un rifiuto. A volte si parte per portare un po’ del proprio patrimonio di tradizioni e sapere dove possa essere apprezzato più che in patria.



È il caso di questi due ragazzi di Catania, Castel di Judica per l’esattezza, che nel 2008 si mettono in testa di esportare le eccellenze enogastronomiche siciliane in giro per l’Italia. Fortunato e Vincenzo Di Marco sono due fratelli sulla trentina, figli di un piccolo produttore caseario, che il caso ha voluto perfettamente complementari per la loro iniziativa imprenditoriale. Il primo è un negoziatore nato. Lingua pronta, sorriso brillante, cervello sempre proiettato su nuove opportunità, collaborazioni e diversificazioni dell’attività. Il secondo è fatto per stare dietro il bancone di un bar, nella cucina o nella sala di un ristorante, e dirigerli come un comandante cui non sfugge una virgola della propria brigata.

Vincenzo e Fortunato Di Marco
Vincenzo e Fortunato Di Marco

In comune hanno la cultura del passo dopo passo, che hanno forse ereditato dai ritmi pazienti della stagionatura del formaggio. Così, quando partono da Catania alla volta di Genova, lo fanno in punta di piedi, con prudenza. Si fanno le ossa nei locali del capoluogo ligure, preparano caffè, cocktail e servono ai tavoli. Soprattutto osservano e imparano. Un esperto di marketing direbbe che studiano il mercato, segmentano il target, fanno una gap analysis per capire come posizionare il proprio prodotto.

Ma non c’è nulla di tanto farraginoso. I due fratelli ragionano per istinto. Capiscono che l’arte dell’ospitalità siciliana, soprattutto il rito della colazione, fatto di coccole che hanno la forma di cornetti farciti sul momento con creme fresche di pistacchio o mandorla, cioccolato o confetture, è destinato a conquistare un pubblico trasversale stufo dei ritmi frenetici della focaccia e cappuccino sfornati in serie. Perciò aprono un bar nel cuore nobile di Genova, forti del vasto repertorio di piccoli produttori siciliani, scovati e selezionati in un avventuroso coast to coast isolano. Al Don’Cola café l’esperienza immersiva nella tradizione siciliana non finisce con la colazione.



Ci sono i pranzi, gli aperitivi, le merende estive a base di granita e brioscia cu tuppu. Ci sono i salumi e i formaggi, la pasta e la pasticceria, i vini e le creme. Soprattutto c’è sempre il pienone. 8 anni dopo, al bar si sono affiancati botteghe take away, temporary shop, laboratori e forniture per bar e ristoranti in altre città. Il panettone e la colomba artigianali Don’Cola sono best-seller che difficilmente i gourmand genovesi si lasciano sfuggire e ai piccoli produttori si sono affiancati grandi nomi dell’enogastronomia siciliana che hanno sposato il progetto.

Mancava soltanto un luogo dove gustare il frutto di tutto questo sapere, maturato nel tempo come un buon Nero d’Avola o un ragusano Dop, anche a cena, in una mise en place sofisticata e informale. Oggi quel posto c’è. È un ristorante immerso in un parco secolare sui colli di Albaro, una delle zone più suggestive di Genova. Il ristorante si chiama Shalai e come promette il suo slogan (Mediterraneo Contemporaneo), ripropone i gusti della tradizione siciliana in ricette eleganti ed essenziali, affinate nel tempo con l’aiuto di chef di talento come Paolo Romeo, e proposte in un layout accogliente e minimale allo stesso tempo.

A vedere la soddisfazione con cui i due fratelli Di Marco presentano la loro ultima creatura, sembrerebbe che il cerchio aperto 8 anni fa si sia finalmente chiuso. Ma i due cervelli in fuga sono già proiettati al prossimo progetto: i sapori della loro terra, probabilmente, varcheranno presto i confini nazionali.


Don' Cola
via Cesarea 33 - 16121 Genova
Tel 010 5955648
www.doncola.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Don Cola Genova Sicilia Fortunato Di Marco Vincenzo Di Marco

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®