Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 luglio 2020 | aggiornato alle 16:02| 66553 articoli in archivio
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO
di Piera Genta
Piera Genta
Piera Genta
di Piera Genta

Officine Grandi Riparazioni
Torino si prepara per una nuova icona

Officine Grandi Riparazioni 
Torino si prepara per una nuova icona
Officine Grandi Riparazioni Torino si prepara per una nuova icona
Pubblicato il 02 ottobre 2017 | 15:34

Arte, musica, food e tanto altro: tutto all'interno di Ogr Torino, il nuovo polo in centro a Torino, che per l'inaugurazione propone gratuitamente fino al 14 ottobre eventi gratuiti con ospiti internazionali.

Tutto questo è merito dell'intervento della Fondazione Crt, che ha trasformato Le Officine Grandi Riparazioni di Torino da grande fabbrica dell’Ottocento a un incubatore di innovazione, scienza e tecnologia con lo spirito dell’Officina. Ci sono voluti mille giorni di cantiere e 100milioni di euro e l’edificio con la sua forma di H di circa 20mila metri quadrati di superficie per 16 metri di altezza si apre con una festa, appunto, con progetti realizzati appositamente da alcuni importanti protagonisti delle arti visive e della musica.

Sul palco della Sala fucine, uno spazio di oltre 3mila metri quadri, si alterneranno nelle settimane successive artisti come Giorgio Moroder, Ghali, Elisa, Omar Souleyman, Danny L Harle, The Chemical Brothers e il gruppo Atomic Bomb con Samuel, ex dei Subsonica.

(Officine Grandi Riparazioni Torino si prepara per una nuova icona)

Inoltre si potranno visitare le nuove opere d’arte permanenti, nella Corte Est, antistante l’ingresso, “Procession of Reparationists” dell’artista sudafricano William Kentridge, un’installazione con tredici figure di persone intente al lavoro dell’officina, definita dal presidente di Fondazione Crt Arte Fulvio Gianaria «un’opera che scolpisce la nostra identità culturale, che pretendiamo diventi un’icona della città».

Poi “Track”, il murale del venezuelano Arturo Herrera, ospitata sulla parete di accesso alle Officine Nord, che prende spunto dal passato ferroviario del sito. Tra le nuove opere anche “Tutto infinito”, un paesaggio futuristico di 2.500 metri quadri realizzato da Patrick Tuttofuoco per le due settimane del Big Bang, tra dune di terra rossa, caverne di alluminio e sculture nate dalle suggestioni ricevute dall’artista dialogando con i bambini di Casa Oz.

(Officine Grandi Riparazioni Torino si prepara per una nuova icona)

La parte dedicata al cibo si chiama Snodo ed avrà cinque aree distinte su una superficie di 2mila metri quadrati: caffè, bistrot, zona lounge, ristorante gourmet ed un tavolo sociale lungo 25 metri e 60 posti a sedere. A guidare la cucina Silvio Saracco, cuoco dell’Arancera di Racconigi con il supporto di Italian Food Style Education. Aperto sette giorni su sette, dalla prima colazione al dopocena.

Per informazioni: www.ogrtorino.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Ogr Torino Torino Fondazione Crt Officine Grandi Riparazioni evento gratis musica food scienza arte mostra ospite internazionale

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®