Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 luglio 2020 | aggiornato alle 15:13| 66553 articoli in archivio
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Salone del Mobile, tariffe alle stelle
Codacons denuncia gli hotel milanesi

Salone del Mobile, tariffe alle stelle 
Codacons denuncia gli hotel milanesi
Salone del Mobile, tariffe alle stelle Codacons denuncia gli hotel milanesi
Primo Piano del 06 aprile 2017 | 10:43

L'associazione per la tutela dei consumatori annuncia un esposto all'Antitrust in seguito a numerose segnalazioni degli utenti che hanno visto lievitare i costi delle camere degli hotel milanesi in occasione del Salone. Inoltre sembra che le strutture neghino anche i rimborsi agli utenti che disdicono prenotazioni

Aggiotaggio: è con questa accusa che il Codacons annuncia un esposto all’Antitrust e alla procura della Repubblica contro gli alberghi di Milano rei, secondo il Coordinamento per la tutela dei consumatori, di aver gonfiato i prezzi dei soggiorni in occasione del Salone del Mobile e di non provvedere ai rimborsi nei casi in cui il cliente disdica la prenotazione.

Prezzi alle stelle per il Salone del Mobile Codacons denuncia gli hotel milanesi

«Abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte di utenti - spiega l’associazione in una nota ufficiale - che denunciano come i prezzi delle camere degli hotel in città siano letteralmente schizzati alle stelle in concomitanza con il Salone del Mobile. Le tariffe di alberghi e strutture ricettive risulterebbero più che raddoppiate rispetto ad altri periodo dell’anno, e anche le condizioni di soggiorno avrebbero subito modifiche: durante la settimana dell’evento milanese, infatti, gli hotel sembrano eliminare qualsiasi possibilità di rimborso per chi decide di disdire la prenotazione, addebitando quindi all’utente l’intero costo della stanza anche se non usufruita».

Pratiche che vanno a tutto svantaggio del consumatore e che hanno spinto il Codacons a presentare esposto alla procura di Milano e all’Antitrust, chiedendo una indagine tesa a verificare se gli abnormi rincari delle tariffe e la modifica delle condizioni contrattuali da parte delle strutture ricettive milanesi siano legittime e se vi siano state in tal senso disposizioni da parte delle associazioni di categoria, nel qual caso potrebbe scattare l’ipotesi di aggiotaggio.

Vista così, la decisione degli alberghi milanesi non sembra eccessivamente fuori luogo almeno per quanto riguarda i prezzi. Il Salone del Mobile può forse rientrare nella fascia cosiddetta di “alta stagione”? E il fatto che vengano negati i rimborsi, non può essere paragonato a quando i commercianti non cambiano la merce in tempi di saldi? In valori assoluti, viene da dare ragione a Codacons, ma relativizzando la questione ad un periodo circoscritto e di “punta” per Milano e l’Italia qualche dubbio sorge. Anche perché i numeri generati dall’evento dicono che per il settore alberghiero il Salone genera un ricavo da 36 milioni di euro col 98% delle camera che, in media, risultano occupate La palla in ogni caso passa alla legge che dovrà estrarre la risposta legislativamente corretta.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Salone del Mobile hotel Milano Codacons Antitrust procura della Repubblica aggiotaggio denuncia cliente tariffa camera

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®