ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 18 settembre 2020 | aggiornato alle 19:40 | 67837 articoli in archivio
Rational
Molino Quaglia
di Andrea Radic
di Andrea Radic

Social Eating, VizEat acquisisce EatWith
Business milionario, occhio alla sicurezza

Social Eating, VizEat acquisisce EatWith 
Business milionario, occhio alla sicurezza
Social Eating, VizEat acquisisce EatWith Business milionario, occhio alla sicurezza
Pubblicato il 11 settembre 2017 | 15:26

Il Social Eating, una forma di ristorazione parallela che però arriva a giri d'affari milionari. Il successo di queste start up non deve distogliere l'attenzione sulla necessaria garanzia di professionalità

Si chiama Social Eating, l'idea è di mettere la gente a tavola per condividere una cena e socializzare. Può sembrare solo uno dei numerosi campi dove nascono start up che faticano a decollare se non incubate da realtà più solide, invece cibo e socialità sono un vero business multimilionario.

Social Eating, VizEat acquisisce EatWith Business milionario, occhio alla sicurezza

La VizEat, con sede anche in Italia, ha concluso l'acquisizione di EatWith, analoga startup basata a San Francisco, portandosi a casa gli 8 milioni di euro di finanziamento detenuti dalla società americana che inoltre detiene una partnership con Tripadvisor.  VizEat dichiara di aver coinvolto oltre 25mila host, gli organizzatori delle cene, in 130 Paesi con particolare successo in quelli dove la piattaforma è in lingua nazionale come Italia, appunto, ma anche Francia, Spagna e Cina.

Al di là dei tecnicismi finanziari, è indubbio che il settore di quella che potremmo definire una ristorazione parallela, si stia espandendo in modo importante e rapido. E finché il format rimane quello di partenza, di una cena di condivisione, niente di male, anzi: è la vera dimostrazione di un regno che si sta evolvendo grazie all'ingegno e al desiderio d'esperienza delle persone. Ed è stato così che sono nate start up come VizEat, appunto, e Gnammo (le due sono concorrenti in Italia).

Bisogna però fare attenzione ad alcune derivazioni di questo concept, vale a dire la modalità "Home restaurant" che sta suscitando molti dubbi e critiche da parte dei professionisti del settore ristorazione. Quanto sono sicuri e controllati i ristoranti casalinghi? «Chi per anni ha fatto il cuoco e chi fa il ristoratore fornisce garanzie sia in termini di prodotto che di sicurezza alimentare» commenta Rocco Pozzulo, presidente Fic. «Non basta saper cucinare per aprire un ristorante, bisogna garantire professionalità».

Di fronte a così grandi e continui movimenti di start up in questo ambito, è giusto porsi di fronte a una realtà che deve sempre rimanere controllata per la sicurezza del consumatore.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Social Eating startup EatWith VizEat cena cuoco Rocco Pozzulo Fic business

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®