Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 07 luglio 2020 | aggiornato alle 20:46| 66594 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Commercianti “aperti per ferie”
Per 8 su 10 ormai una necessità

 Commercianti “aperti per ferie” 
Per 8 su 10 ormai una necessità
Commercianti “aperti per ferie” Per 8 su 10 ormai una necessità
Primo Piano del 30 luglio 2019 | 10:34

Il dato emerge da un’indagine di Fipe-Confcommercio sulle aperture estive di bar e ristoranti a Firenze nel mese di agosto, per tradizione quello dedicato alle vacanze degli italiani. La tendenza 2019 conferma l’andamento degli anni scorsi. Essere attivi è un obbligo più che una scelta per esigenze di incassi.

«Restare aperti anche ad agosto - sottolinea il presidente provinciale di Confcommercio Aldo Cursano - per tanti operatori sta diventando ormai più una necessità che una scelta imprenditoriale. I conti da pagare sono tanti, a settembre poi ci aspetta il salasso delle tasse. Logico che chi può programmare la turnazione dei propri dipendenti cerca di restare aperto per non perdere gli incassi del mese e poter onorare le spese».

Negozi aperti anche in piena estate ( Commercianti aperti per ferie Per 8 su 10 ormai una necessità)
Negozi aperti anche in piena estate

Sempre che, ovviamente, il gioco valga la candela: «I pubblici esercizi in centro sono più motivati a proseguire il lavoro, nella speranza di intercettare i turisti. Nelle periferie, invece, ai bar e ristoranti legati alla presenza di fabbriche e uffici conviene naturalmente chiudere approfittando del calo di clienti per dare le ferie al personale. Resteranno garantiti i servizi essenziali».

«La città resta comunque viva e vitale - prosegue Cursano - nel fine settimana forse si può svuotare un po’ di più, perché gli stessi fiorentini cercano refrigerio tra mare e montagna, ma dal lunedì al venerdì di gente in giro se ne vede ancora. Segno chiaro che il vecchio modello delle ferie di massa nello stesso periodo è finito. La gente non va più via per due o tre settimane di fila, o addirittura un mese, come succedeva un tempo. Tanti scelgono gli short break e quando restano in città amano godersi le serate a contatto con la natura, il verde. Questo ha fatto la fortuna dei locali che si sono adeguati con una serie di iniziative e servizi adeguati a godere un po’ di aria fresca lungo le rive dell'Arno, nelle parti più alte della città o in campagna, visto che in città la calura si fa sentire di più».

Aldo Cursano ( Commercianti aperti per ferie Per 8 su 10 ormai una necessità)
Aldo Cursano

Secondo la Confcommercio, a restare aperti in percentuale saranno di più i ristoranti: nove su dieci, contro sette bar su dieci. Il picco di chiusure pare confermato nella settimana di Ferragosto. «Ad incidere nelle scelte degli imprenditori - chiosa Cursano - c’è anche la preoccupazione per il futuro: dopo tanti anni di crescita costante, anche il comparto del “fuori casa” da qualche tempo è entrato in affanno sia per la concorrenza esasperata sia perché i turisti sono diminuiti e quelli che arrivano spendono meno. Restare aperti o chiudere per ferie diventa sempre di più un delicato compromesso fra la necessità di garantire i servizi alla comunità autoregolamentando i turni, le esigenze aziendali come quella di mandare in ferie i dipendenti, e le tendenze del mercato. Nessuno, purtroppo, può più permettersi il lusso di valutare semplicemente se è stanco o no».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali fipe aldo cursano commercianti negozio imprenditore agosto ferie italia italiani chiusura necessita aperti per ferie

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®