Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 luglio 2020 | aggiornato alle 00:23| 66554 articoli in archivio
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO

Spray urticanti nei locali
Confesercenti: «Valutare il divieto»

Spray urticanti nei locali 
Confesercenti: «Valutare il divieto»
Spray urticanti nei locali Confesercenti: «Valutare il divieto»
Pubblicato il 05 agosto 2019 | 11:07

All’indomani dell’arresto dei presunti responsabili che provocarono la strage alla discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo (An), la Fiepet suggerisce di vietare gli spray.

È stato il presidente nazionale di Fiepet Confesercenti, Giancarlo Banchieri, a intervenire sulla questione, dopo che, a otto mesi di distanza dal quella tragica notte dell’8 dicembre, in cui morirono sei persone, gli inquirenti sono riusciti a risalire a coloro che probabilmente hanno spruzzato lo spray al peperoncino, provocando il panico e il fuggi fuggi generale. «I timori dell’emulazione ci sono - ha detto Bancheri, in un’intervista rilasciata all’Adnkronos - non possiamo escludere che altri giovani possano ripetere gesta simili senza rendersi conto della loro pericolosità».

La Fiepet chiede di valutare il divieto di introdurre spray urticanti nei locali (Spray urticanti nei locali Confesercenti: «Valutare il divieto»)
La Fiepet chiede di valutare il divieto di introdurre spray urticanti nei locali

Da qui il suggerimento di vietare gli spray nei locali e nelle discoteche del Paese. Il 12 luglio scorso Banchieri insieme al presidente nazionale di “Asso Intrattenimento” Luciano Zanchi e al presidente nazionale di “Silb-Fipe” Maurizio Pasca aveva firmato al Viminale un accordo con il ministro dell’Interno Matteo Salvini finalizzato a garantire un divertimento più sano nelle discoteche rendendole più sicure con una serie di accorgimenti condivisi. Alla luce di quanto accaduto nella discoteca di Corinaldo (An) e dei possibili tentativi di emulazione di quanto compiuto dai sette arrestati, Banchieri ha detto: «Vietare l’ingresso dello spray urticante nelle discoteche potrebbe essere una soluzione, vorremmo valutarla con gli organi preposti. Intanto, stiamo valutando di costituirci parte civile al processo per chiedere un risarcimento danni ai sette ragazzi arrestati».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali Spray urticanti discoteche Confesercenti Valutare divieto Giancarlo Banchieri Adnkronos viminale divertimento asso divertimento fiepet corinaldo luciano zanchi spray peperoncino

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®