Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 luglio 2020 | aggiornato alle 21:15| 66544 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO
di Carla Latini
Carla Latini
Carla Latini
di Carla Latini

Fano, si fermano 80 ristoratori:
Tuteliamo la salute, ma serve aiuto

Fano, si fermano 80 ristoratori: 
Tuteliamo la salute, ma serve aiuto
Fano, si fermano 80 ristoratori: Tuteliamo la salute, ma serve aiuto
Pubblicato il 11 marzo 2020 | 09:42

Tanti locali della provincia di Pesaro Urbino hanno deciso di spegnere i fornelli fino al 3 aprile. Chiesti una moratoria di 120 giorni per le bollette e provvedimenti nella Manovra di Governo.

Una moratoria fino a 120 giorni dalla fine del periodo di “emergenza” disposto dal Decreto del Presidente del Consiglio per Tosap, Tari, gas metano, acquedotto e tributi comunali e l’inserimento della categoria Ristoratori nel Documento di programmazione economica finanziaria del Governo.

Tanti ristoranti di Fano resteranno chiusi fino al 3 aprile - Fano, si fermano 80 ristoratori: Tuteliamo la salute, ma serve aiuto
Tanti ristoranti di Fano resteranno chiusi fino al 3 aprile

Sono le richieste avanzate al sindaco di Fano Massimo Seri e all’assessore alle attività economiche Etienne Lucarelli, dai rappresentanti di un’ottantina di ristoratori della città della Fortuna che, come già altri in Italia, hanno deciso di chiudere le loro attività per far fronte comune contro il propagarsi dell’epidemia del Covid-19, anteponendo la salute pubblica ai propri interessi economici. Parte da Fano l’iniziativa che ha già visto aderire centinaia di colleghi di tanti altri comuni della Provincia, tant’è che dopo l’iniziale “Ristoranti di Fano Uniti. La salute prima di tutto, noi chiudiamo” con il gonfalone di Fano, un nuovo logo tricolore è stato approntato perché sia esposto in tutte le attività di somministrazione cibo e bevande dello stivale.

Arginare l’emergenza sanitaria coronavirus è la priorità dei ristoratori, che pensano anche a garantire i posti di lavoro dei propri dipendenti in questo durissimo momento di crisi. Per questo servono agevolazioni di accesso al credito, cassa integrazione in deroga, sospensione dei pagamenti alle società iscritte all’albo dei gestori dell’accertamento/riscossione dei tributi locali e l’istituzione di un fondo di garanzia per piani di sviluppo, rilancio e riconversione delle attività d’impresa. Tutte misure utili alle imprese della ristorazione, ma anche alle imprese del commercio più in generale. Ed infatti, seguendo l’esempio coraggioso dei ristoratori di Fano, altre licenze e categorie professionali si stanno unendo in queste ore per adottare una strategia comune con cui porre velocemente fine a questa emergenza sanitaria, con la speranza che si torni il prima possibile alla normalità. Nel frattempo si stanno associando all’iniziativa anche i ristoratori di Pesaro e di Fossombrone.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali ristoranti fano pesaro fossombrone covid 19 coronavirus salute chiusura fornelli cucina sindaco governo aiuti bollette moratoria Tosap Tari gas metano acquedotto tributi comunali Massimo Seri giuseppe conte

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®