Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 07 luglio 2020 | aggiornato alle 21:26| 66594 articoli in archivio
Allegrini
Rational
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Locali pubblici, i nuovi format
Costa Group progetta il futuro

Locali pubblici, i nuovi format  
Costa Group progetta il futuro
Locali pubblici, i nuovi format Costa Group progetta il futuro
Pubblicato il 06 maggio 2020 | 08:30

Franco Costa racconta le nuove interpretazioni dell’accoglienza, moduli che non si esauriranno con il ritorno alla normalità. Un work in progress che propone soluzioni rivoluzionarie .

Costa Group è sinonimo di arredo e progettazione di locali pubblici nell’ambito del food entertainment. Un brand autorevole a livello internazionale, che ha al suo attivo realizzazioni di grande impatto. Dagli inizi degli anni ’80, oltre 5.000 allestimenti.

Locali pubblici, i nuovi format Costa Group progetta il futuro
Sanitunnel, tunnel di sanificazione di persone e cose

«Al momento la pandemia  ci ha bloccato – spiega il presidente Franco Costa – Abbiamo 18 locali pronti da consegnare, come due sedi Eataly all’estero, ma non ci possiamo muovere. E allora ci siamo messi a pensare, a immaginare un dopo Covid-19». E quando il vulcanico imprenditore di La Spezia elabora un progetto lo sa fare, d’abitudine, in grande. Un riposo forzato per trovare soluzioni innovative per quello che sarà il rinnovato consumo fuori casa.

Locali pubblici, i nuovi format Costa Group progetta il futuro
Franco Costa

«Ho coinvolto amici e imprenditori con cui ho lavorato negli ultimi 40 anni per fare squadra e proporre al mercato nuove interpretazioni dell’accoglienza», racconta.

Sono state individuate tre macro aree di intervento: locali pubblici dai 30 agli 80 metri quadri, ristorazione e spazi di ristorazione collettiva dai 100 ai 250 metri quadri e gli hotel.

Locali pubblici, i nuovi format Costa Group progetta il futuro
Cassa automatica per la gestione del menu e del pagamento

Un brain storming allargato che ha varcato un confine inedito di opportunità. «Ecco allora – sottolinea Franco Costa – l’elaborazione di Sanitunnel, un tunnel che oltre alla sanificazione delle persone e delle cose misura la temperatura corporea e verifica se la persona è munita di mascherina e guanti o la cassa automatica per la gestione del menu e del pagamento, così come il procedimento di conservazione a caldo e a freddo tramite tecnologia finalizzata alla riduzione dei tempi di attesa conservando intatta per molte ore la qualità organolettica e il sapore dei prodotti. Il che significa decine di porzioni sempre pronte e sempre calde. Molto interessante anche il forno con tre funzioni in una: microonde, convezione, conduzione. Di dimensioni molto contenute, riduce i tempi di cottura e rinvenimento garantendo la qualità».

Franco Costa ha esplorato anche  il mondo del packaging, «al quale si presenta un’opportunità unica di sviluppo realizzando prodotti ecosostenibili sia per il consumo in loco sia per il delivery».

In divenire la produzione di mobili di servizio, stivaggio bicchieri e posate con sistema sterilizzante. Il mondo dell’accoglienza cambierà e si svilupperanno nuove formule. «Una soluzione funzionale – interviene Costa – potrebbe essere quella di dar vita a food court all’aperto. In quante piazze italiane vi sono affiancati bar, pasticcerie e gelaterie. I Comuni dovrebbero dare la possibilità mettere i tavoli per dar vita a un grande dehors. Bisogna recuperare gli spazi, che nel nostro Paese sono spesso circondati da tanta arte, che verrebbe ulteriormente valorizzata in modo lieve e giocoso».

Locali pubblici, i nuovi format Costa Group progetta il futuro
Il packaging punta sull'ecosostenibilità

In quest’ottica di rinnovamento, uno scenario importante sarà rappresentato proprio da un comparto ora in grande sofferenza: gli hotel. In Italia sono percepiti e vissuti raramente come luogo di aggregazione da parte del cliente esterno. Ma tutto può cambiare grazie al valore aggiunto rappresentato dagli spazi. Metrature enormi sottoutilizzate.

«Attualizzando le sale e aprendo le strutture al pubblico, affrontando una tipologia di servizio full time con la garanzia di qualità dell’hotel, riteniamo che possano svolgere un ruolo nuovo estremamente importante, recuperando ampie fasce di mercato e conferendo nuova vitalità e attrattiva alle strutture, offrendo un servizio estremamente originale e qualificato avvalendosi dell’esperienza maturata nel rapporto con la clientela».

In questo contesto diventano un elemento di valore aggiunto anche i separé, elemento oggi sbandierato in lungo e in largo, spesso a vanvera. Vanno immaginati mobili, da posizionare tra i tavoli, personalizzati e integrati allo stile del locale, con funzioni fonoassorbenti, interattive, decorative a tema. Seducenti elementi di arredo.

«Obiettivo di questo work in progress – precisa Franco Costa – è la realizzazione di locali “tipo” che presenteremo tra giugno e agosto in Italia nell’ambito di diversi importanti eventi. Palcoscenici per mettere in primo piano una nuova formula firmata Costa Group. Un progetto che guarda agli anni futuri e che non si esaurirà con il ritorno alla normalità»

Per informazioni: www.costagroup.net

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali iat italiaatavola locali futuro Costa Group pack sanitunnel forni casse gestione pareti mobili hotel soluzioni progetti coronavirus Franco Costa

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®