Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 04 luglio 2020 | aggiornato alle 23:32| 66553 articoli in archivio
HOME     LOCALI     TENDENZE e MERCATO
di Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
di Vincenzo D’Antonio

Riapertura dei ristoranti
In Cina sono bastate 6 regole

Riapertura dei ristoranti 
In Cina sono bastate 6 regole
Riapertura dei ristoranti In Cina sono bastate 6 regole
Pubblicato il 12 maggio 2020 | 13:57

Numero di commensali, distanziamento, presìdi igienici, misurazione della temperatura: con poche regole la ristorazione in Cina è ripartita in sicurezza. Noi siamo ancora alle bozze.

Circola ancora sotto forma di bozza quello che in reboante quanto anacronistico gergo burocratico ministeriale è il “Documento tecnico su ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive nel settore della ristorazione”. Con l’Alto Adige che ha già riaperto, con tutto il resto dell’Italia che potrebbe / vorrebbe aprire lunedì prossimo, ovvero tra cinque giorni, e siamo ancora alle bozze. Ennio Flaiano ci sovviene ancora una volta: «La situazione è grave ma non seria».

Vediamo invece come si sono comportati i cinesi, che le misure atte a far riaprire i ristoranti le hanno adottate con encomiabile tempestività. Esse sono riconducibili a sei provvedimenti. Sei: sarà mica un caso che in Cina il numero 6 è il numero fortunato?!

Misurazione della temperatura corporea all’ingresso del ristorante - Riapertura dei ristoranti In Cina sono bastate 6 regole
Misurazione della temperatura corporea all’ingresso del ristorante

Vediamo, nella loro semplicità, queste sei misure:
  1. Il coefficiente massimo di occupazione dei posti nel ristorante è stabilito nella misura del 50%; in altri termini, potranno stare contemporaneamente seduti in sala, per essere serviti al tavolo, la metà dei clienti che potevano essere accolti contemporaneamente prima del Covid-19.
  2. La distanza tra i tavoli deve essere almeno di 150 cm.
  3. Ad ogni tavolo possono sedere al massimo 4 persone.
  4. Sia il personale che i clienti devono sempre indossare la mascherina; in tutta ovvietà, i clienti non indosseranno la mascherina quando mangeranno, ma prima e dopo aver consumato ogni singola pietanza dovranno indossarla così come dovranno indossarla per andare in bagno.
  5. All’ingresso del ristorante ci sarà una persona opportunamente equipaggiata, che controllerà la temperatura corporea di ogni cliente; tale controllo sarà stato preventivamente effettuato su tutti i dipendenti del ristorante, ogni giorno ad ogni inizio turno.
  6. Su ogni tavolo dovranno esserci confezioni di gel igienizzante.
Semplice ed efficace.

I cinesi non conoscono il latino, ma una lezione ce la stanno impartendo con la formulazione e l’applicazione di queste sei regole fondamentali atte a garantire riapertura e funzionalità del servizio in sala dei ristoranti. E che c’entra la conoscenza del latino? C’entra, c’entra. Perché se potessero, chioserebbero dicendoci: “de hoc satis est”, ovvero “questo è sufficiente”. E noi a dirgli: “un momento, noi aspettiamo che la bozza divenga testo definitivo, poi aspettiamo la circolare attuativa, poi aspettiamo le interpretazioni degli esperti e poi... si vedrà”.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


locali iat italiaatavola ristorante ristorazone cina italia regole sicurezza salute distanziamento tavoli presidi igienici mascherine distanziamento sociale temperatura corporea misurazione della temperatura distanza tra i tavoli coronavirus covid 19 emergenza sanitaria

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®