Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 23 ottobre 2019 | aggiornato alle 23:13| 61622 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
HOME     MEDIA     STAMPA, WEB, TV e APP

L’Antitrust multa Panzironi
per spot sugli integratori irregolari

L’Antitrust multa Panzironi 
per spot sugli integratori irregolari
L’Antitrust multa Panzironi per spot sugli integratori irregolari
Pubblicato il 01 ottobre 2019 | 10:20

Uno dei personaggi più seguiti per le diete è stato “pizzicato” dall’Autorità per aver mandato in onda sulle televisioni commerciali pubblicità di prodotti i cui effetti non sono stati dimostrati.

Adriano Panzironi è stato multato dall’Antitrust al termine di un procedimento istruttorio poiché ritenuto reo di aver messo in atto pratiche commerciali scorrette già vietate e sanzionate con un provvedimento datato 13 settembre 2018. In particolare, Life 120 Italia (una delle linee lanciate da Panzironi e multata con Welcome Time Elevator e Teleuniverso), sottolinea l'Antitrust, «ha continuato a diffondere, all'interno delle puntate della trasmissione Il CercaSalute andate in onda tra gennaio e giugno 2019, due versioni dello spot pubblicitario relativo al prodotto Orac Spice che contenevano ancora riferimenti a non dimostrati effetti terapeutici delle sostanze contenute nel suddetto integratore».

Adriano Panzironi (L’Antitrust multa Panzironi per spot sugli integratori irregolari)
Adriano Panzironi

Nello spot in esame, osserva l'Autorità, «venivano, infatti, suggeriti veri e propri effetti preventivi e terapeutici in capo ai componenti dell'integratore Orac Spice che, per definizione, può invece avere soltanto l'effetto di ottimizzare le funzioni fisiologiche che sono già nei limiti della normalità. Per la reiterazione di tale pratica, alla società Life 120 Italia è stata irrogata una sanzione di 250mila euro».

Welcome Time Elevator, Life 120 Italia, Teleuniverso e Adriano Panzironi, si legge, «hanno, inoltre, reiterato il profilo di pubblicità occulta già censurato dal provvedimento del 13 settembre 2018. Infatti, nel corso della rubrica “Panzironi venga a pranzo da noi”, presente all'interno di una puntata trasmessa il 5 marzo 2019 dall'emittente televisiva Teleuniverso, in un dialogo apparentemente casuale tra il signor Panzironi e un membro della famiglia ospitante venivano decantati i benefici dell'integrazione “Life 120”, sollecitandone implicitamente l'acquisto, in un contesto inidoneo a rivelare l'effettivo scopo pubblicitario della comunicazione. Per la reiterazione di tale pratica, alle suddette società e al signor Panzironi sono state irrogate sanzioni per complessivi 40mila euro».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


stampa media televisione tv commerciale spot pubblicita integratori antitrust dieta alimentazione pubblicita Adriano Panzironi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).