Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 14:08| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     OLIO     CONCORSI
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Olio Dop Colline Teatine Masciantonio
trionfa alla 15ª edizione di Sirena d'oro

Olio Dop Colline Teatine Masciantonio 
trionfa alla 15ª edizione di Sirena d'oro
Olio Dop Colline Teatine Masciantonio trionfa alla 15ª edizione di Sirena d'oro
Primo Piano del 15 marzo 2017 | 16:42

Va all'Olio Dop Colline Teatine Tommaso Masciantonio la Sirena d'Oro del 2017, quella d'argento e di bronzo ai Dop Colline Pontine rispettivamente dell'azienda Cosmo di Russo e dell'azienda Iannotta Lucia. Nella categoria bio premiate, in ordine, Sole di Cajani, Quattrociocchi Americo e Frantoio Franci

I risultati della 15ª edizione del Premio Sirena d’Oro di Sorrento, annunciati presso la sala stampa della Camera dei Deputati, hanno assegnato il massimo riconoscimento all’olio Dop Colline Teatine, sottozona Frentano, dell’Azienda agricola Tommaso Masciantonio. Secondo posto, e quindi Sirena d’Argento, all’olio Dop Colline Pontine dell’Azienda agricola Cosmo di Russo, mentre la Sirena di Bronzo è andata sempre all’olio Dop Colline Pontine dell’Azienda Iannotta Lucia.

Nella categoria degli extravergine Bio la Sirena d’Oro è stata vinta dall’azienda Sole di Cajani, della provincia di Salerno mentre l'azienda agricola Quattrociocchi Americo di Frosinone ha conquistato quella d’Argento e il Frantoio Franci di Grosseto, al terzo posto, quella di bronzo. Tra le novità di questa edizione il Premio speciale al Migliore olio extravergine d’oliva Biologico della regione Campania, vinto dall’azienda agricola San Salvatore della provincia di Salerno.

Olio Dop Colline Teatine Masciantonio trionfa alla 15ª edizione di Sirena d'oro

Altri 38 oli extravergine di oliva, Dop, Igp o Bio, sono stati premiati con la menzione di merito da parte della giuria di assaggiatori professionali dell’associazione "Oleum". I risultati della competizione nazionale sono stati presentati alla Camera dei Deputati da Giuseppe Cuomo, sindaco di Sorrento, la città che promuove l'iniziativa, da Colomba Mongiello e da Paolo Russo, componenti della Commissione Agricoltura della Camera, da Salvatore Loffreda, direttore di Coldiretti Campania, da David Granieri, presidente di Unaprol, da Daniele Salvagno, presidente di FederDop Olio, da Tullio Esposito, presidente del comitato esecutivo del concorso e dal capo panel Antonio Lauro.

La consegna delle Sirene alle aziende vincitrici avverrà il 25 marzo nella sala consiliare di Sorrento, nel corso di un incontro dal titolo "La sicurezza alimentare, tra esigenze legislative e corretta informazione". Il sindaco della città Giuseppe Cuomo ha voluto sottolineare come il significato del concorso vada oltre al punteggio ottenuto dagli oli vincitori. «Il Premio - ha detto - ha come protagoniste tante aziende italiane che ingaggiano una competizione ma che sono accomunate dallo stesso obiettivo di fare qualità. Ogni bottiglia di olio extravergine di oliva Dop, Igp, o Bio, che viene iscritta al concorso, è l’immagine di un territorio e di un contesto produttivo».

Per Paolo Russo l’olio è l’ambasciatore dei nostri territori, sintesi perfetta di ciò che rende unica l'agricoltura italiana: qualità, tradizione e passione. «La battaglia - ha dichiarato - è contro la contraffazione che danneggia la salute dei consumatori e l’immagine del Made in Italy». Anche per Colomba Mongiello nella competizione è di scena l’Italia dell’alta qualità, mentre David Granieri, presidente di Unaprol ha elogiato la capacità delle nostre imprese di fare sistema, anche in una campagna difficile come quella trascorsa. «Il mercato - ha detto - risponde molto bene all’olio extravergine di oliva italiano. Il 75% dei consumatori si dichiara propenso all’acquisto se si tratta di vero prodotto italiano e la maggioranza assoluta dichiara che al momento di scegliere dallo scaffale un olio extra vergine d’oliva è disposta a pagare di più per avere la qualità migliore».

Tullio Esposito, presidente del comitato esecutivo del concorso, ha anticipato che gli oli vincitori saranno protagonisti di una degustazione guidata nell’ambito di Sol&Agrifood e che saranno presenti ad un imminente evento gourmet, a Firenze, in occasione del 20° compleanno del Consorzio per la tutela dell’olio extravergine di oliva Toscano Igp. Presso il ristorante Ora d’aria l’incontro tra lo chef toscano Marco Stabile, e lo chef Giuseppe Aversa, del ristorante Il Buco di Sorrento, darà vita a pietanze campane e toscane condite con gli oli Dop e Bio che hanno conquistato la Sirena.

Tra gli appuntamenti in programma nell’ambito del Sirena d’Oro 2017, anche la terza edizione di "Mastro Potino", concorso che si propone l’obiettivo di valorizzare la figura professionale del potatore del comparto olivicolo, e una serie di incontri tra aziende e buyer. Questa edizione 2017 del Premio patrocinata dal ministero delle Politiche Agricole e promossa dalla Città di Sorrento, è stata realizzata in collaborazione con Coldiretti Campania, Regione Campania, Camera di Commercio di Napoli, Unaprol, FederDop Olio, Aprol Campania, Gal “Terra Protetta”, Lauro International, e associazione di assaggiatori professionali "Oleum".

Per informazioni: www.sirenadoro.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


olio Sirena doro concorso Azienda agricola Tommaso Masciantonio Azienda agricola Cosmo di Russo Azienda Iannotta Lucia Sole di Cajani Quattrociocchi Americo Frantoio Franci San Salvatore 1988 Giuseppe Cuomo Paolo Russo David Granieri SolAgrifood Consorzio tutela olio extravergine Toscano Igp Ora daria Marco Stabile

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®