Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 14 novembre 2019 | aggiornato alle 23:20| 62023 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     OLIO    

Xylella, in cinque anni la Puglia
ha perso 6,5 milioni di piante

Xylella, in cinque anni la Puglia 
ha perso 6,5 milioni di piante
Xylella, in cinque anni la Puglia ha perso 6,5 milioni di piante
Primo Piano del 30 ottobre 2019 | 15:06

Sono i dati, parziali, relativi al contagio della malattia in Puglia. I numeri, aggiornati al 2017, sono stati divulgati oggi dal Centro di Ricerca della Commissione Europea in Francia e riguardano solo i casi più gravi. Atteso entro la fine dell’anno il bilancio definitivo fino ai giorni nostri. I fondi del Governo arriveranno solo nel 2020.

Da un lato gli agricoltori pugliesi, in attesa dei fondi annunciati dal ministro delle Politiche agricole, Teresa Bellanova, dall’altro l’annuncio del Centro comune di ricerca (Ccr) della Commissione europea, che ha fornito un primo dato, seppure ancora parziale, dell’incidenza della Xylella nella regione.

Le piante infette sono molte più di quelle contate dalla Commissione europea (Xylella, in cinque annimorte 6,5 milioni di piante)
Le piante infette sono molte più di quelle contate dalla Commissione europea

Ebbene, i dati (parziali e quindi per certi versi ancora più in quietanti, parlano di circa 6,5 milioni di piante “gravemente danneggiate” in cinque anni. Dal 2012 al 2017 l'infezione da Xylella fastidiosa è progredita dall'area di Gallipoli (Le) verso nord, fino a danneggiare gravemente 53.800 ettari di oliveti. Numeri che non tengono conto, dunque, degli ultimi due anni, in cui la malattia ha continuato a progredire e che sono stati diramati questa mattina nel corso della seconda conferenza sulla Xylella dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), in corso ad Ajaccio.

Si tratta di informazioni raccolte grazie a dati del satellite Sentinel 2 incrociati con quelli meteo. I dati a disposizione sono relativi ai grandi oliveti (di superficie superiore ai 12,5 ettari che copre l'80% delle superfici totale degli oliveti) e registrano solo danni molto gravi, come il totale disseccamento, e non tutte le piante infette, che dunque potrebbero essere molte di più. Dati aggiornati al 2019 potrebbero essere disponibili entro la fine dell'anno.

Intanto, mentre si prosegue lungo la tortuosa strada del reimpianto, agricoltori e frantoiani aspettano i 300 milioni annunciati dal Governo per risollevare il settore e stanziati nel Decreto emergenze a inizio ottobre.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


olio oil evo xylella oliveti olive malattia xylella fastidiosa commissione europea ministero politiche agricole governo fondi stanziamenti

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).