Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 24 ottobre 2019 | aggiornato alle 01:29| 61622 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     OLIO    
di Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
di Renato Andreolassi

Olio Garda Dop
Chiave per turismo e ristorazione

Olio Garda Dop 
Chiave per turismo e ristorazione
Olio Garda Dop Chiave per turismo e ristorazione
Pubblicato il 16 aprile 2019 | 11:22

Una giornata all'insegna dell’olio Dop del Garda, ma anche del vino - Chiaretto in primis - e dell’ospitalità, ingredienti principali per la salvaguardia del territorio e lo sviluppo del turismo.

A Salò (Bs), nella sempre accogliente Cascina San Zago, l'appuntamento con la rassegna “That’s Garda” promossa dal Consorzio a cui aderiscono 478 olivicoltori, delle tre sponde del Benaco, soprattutto bresciani e veronesi. «Un prodotto da valorizzare in particolare nella ristorazione - hanno ripetuto durante il convegno i vari relatori, dedicato alle caratteristiche e alle peculiarità della Dop lacustre - Uno dei tre cibi sacri, assieme al vino e alla farina».

(Olio Garda Dop Chiave per turismo e ristorazione)

«Bisogna costruire un nuovo legame e un’alleanza forte all'insegna della tipicità territoriale - ha ribadito anche l'assessore regionale lombardo all'agricoltura Fabio Rolfi - Abbiamo già deliberato in Giunta l’obbligo di servire nei nostri agriturismi vini locali nella quota del 30%. Mi auguro di riuscire ad alzare l'asticella fino al 40% e di coinvolgere anche l'olio di oliva. Questa è la vera sfida che ci aspetta: dare valore all’attività agrituristica utilizzando le eccellenze agricole regionali. Promuoverò con i produttori e i loro consorzi uno specifico Piano regionale dedicato all'olivicoltura, alla protezione fitosanitaria e alla promozione di un territorio di qualità di grande valenza paesaggistica».

(Olio Garda Dop Chiave per turismo e ristorazione)

Tenendo d'occhio, magari, anche i prezzi. Altra sfida quella lanciata da Luigi Caricato. «Oggi non esiste un turismo dell'olio - ha rimarcato - bisogna puntare su un segmento esperienziale e accessibile per condividere un prodotto genuino come questo, fatto da chi lo porta, portato da chi lo fa. Bisogna vivere il prodotto».

(Olio Garda Dop Chiave per turismo e ristorazione)

Anche perché le cifre del Garda sono da record in tutti i sensi: 24 milioni di presenze annue di cui il 70% stranieri. 8 milioni hanno soggiornato sulla sponda bresciana dove vi sono 15 alberghi a 5 stelle. I villeggianti cercano sempre più prodotti tipici di qualità. «Adesso però serve un salto di qualità, qui c'è tutto - ha tagliato corto il vice presidente del Consorzio Luigi Alberti - ma viviamo separati, ognuno per sé. Dobbiamo realizzare progetti condivisi e fare sistema».

«La Ferrari del sistema turistico lombardo», come è stato definito dall'assessore Lara Magoni, ha bisogno della benzina - anzi dell'olio di qualità - di tutte e tre le Regioni, perché il lago va vissuto tutto l'anno.

Per informazioni: www.oliogardadop.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


olio oil evo lago di garda lago turismo ristorante ristorazione lombardia trentino

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).