Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 20 agosto 2019 | aggiornato alle 18:05| 60455 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     OLIO    
di Gianni Paternò
Gianni Paternò
Gianni Paternò
di Gianni Paternò

Gli Evo siciliani di Val Paradiso
Profumata estrazione da olive verdi

Gli Evo siciliani di Val Paradiso 
Profumata estrazione da olive verdi
Gli Evo siciliani di Val Paradiso Profumata estrazione da olive verdi
Pubblicato il 17 aprile 2019 | 12:26

In provincia di Agrigento, tra i comuni di Favara, Naro e Licata, insistono i 100 ettari di oliveti dell’azienda Val Paradiso, dal nome della contrada di Naro dove dal 1980 c’è il frantoio.

La proprietà è della famiglia Carlino e se ne occupa in particolare Massimo, agronomo che quando non si dedica all’azienda collabora con lo studio tecnico di ingegneria dei fratelli. I Carlino, che si definiscono ambasciatori della cultura e del gusto attraverso una semplice bottiglia di olio, hanno ereditato dalla madre la passione per la campagna e dal padre la capacità imprenditoriale.

(Gli Evo siciliani di Val Paradiso Profumata estrazione da olive verdi)

Oltre all’olio evo si commercializzano erbe aromatiche confezionate: origano, salvia e rosmarino principalmente. Tutta la conduzione è biologica da anni, avendo ottenuto anche le severe certificazioni giapponese, svizzera e americana, quindi niente trattamenti che non siano permessi nei relativi disciplinari. La raccolta delle olive, quando sono ancora verdi, è effettuata anche meccanicamente, ove possibile, per ridurre i tempi della raccolta e finire entro il mese di ottobre.

Il frantoio è quanto di meglio e più moderno la tecnologia possa offrire, costantemente aggiornato, con impianto di condizionamento del magazzino di stoccaggio dove i silos in acciaio sono colmi di gas argon, ancora più inerte ed efficace dell’azoto. L’argon viene anche introdotto all’imbottigliamento per preservare nel tempo le proprietà organolettiche e nutraceutiche dell’evo; tutto il processo avviene in atmosfera confinata a temperature che mai superano i 27° con frangitore a martelli a basso numero di giri e decanter a due vie, quindi senza aggiunta di acqua per non solubilizzare gli importanti polifenoli. Tutto ciò fa sì che Val Paradiso rappresenti una delle aziende olearie più importanti ed apprezzate della Sicilia.

La produzione media è di 100mila litri con le cultivar tipiche del territorio: Nocellara del Belice, Biancolilla e Cerasuola Quasi il 50% prende la strada oltre i confini. Alle 3 etichette Classico, Bio e Sicilia Igp, si aggiunge il Diodoros ricavato dalle piante secolari di tante varietà, anche storiche, e neglette che si trovano all’interno del Parco Archeologico della Valle dei Templi di Agrigento. Si tratta di ulivi amorevolmente ripresi dall’abbandono e curati, veri monumenti viventi che rappresentano anch’essi un bene storico, patrimonio dell’umanità e che sono capaci di produrre un olio di eccelsa qualità. Li degustiamo tutti e quattro.

(Gli Evo siciliani di Val Paradiso Profumata estrazione da olive verdi)

Il Sicilia Igp comprende Nocellara e Biancolilla in parti uguali, con aggiunta della Cerasuola che gli dona profumi e gusti più decisi; al naso un complesso di sentori di carciofo, cardo, cicoria, erbe aromatiche con prevalenza di menta, un fruttato intenso che al palato oltre ai sentori retronasali sviluppa decisi ma equilibrati amaro e piccante, propri dei grandi evo. Da usare su zuppe di legumi e piatti decisi.

Il Classico con Nocellara e Biancolilla in pari fruisce della maggior delicatezza di quest’ultima per cui l’olfatto, abbastanza simile al precedente, è meno intenso e aggiunge la foglia di pomodoro e la mandorla; anche il piccante e l’amaro sono leggermente più gentili, per un uso con il pesce e le insalate.

Il Bio, dove la Biancolilla raggiunge il 70%, è un po' meno intenso, più vellutato con un elegante carciofo che accompagna il pomodoro e la mandorla; in bocca è più viscoso, più avvolgente con un piccante che entra in punta di piedi per poi uscir fuori armoniosamente con l’amaro; ideale sui crostacei e per marinare il pesce crudo.

(Gli Evo siciliani di Val Paradiso Profumata estrazione da olive verdi)

Infine il Diodoros che, vista la sua origine molto particolare, ha una sua personalità annuale secondo la produzione delle varie cultivar, possiede un naso molto simile a quello del Sicilia Igp mentre il palato è più affine al Bio, un olio di grande classe che come i cugini ha ottenuto una serie di premi. Di uso più universale, è capace di valorizzare e personalizzare con eccellenza una pietanza.

I prezzi nei negozi specializzati vanno per la bottiglia da ½ litro dagli 8 euro fino ad arrivare ai 12 dell’Igp e del Diodoros, ma risultano molto più convenienti se acquistate direttamente dal produttore in latte da 5 litri.

Per informazioni: www.valparadiso.it

olio oil evo val paradiso sicilia agrigento ulivo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)