Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 10 dicembre 2019 | aggiornato alle 01:35| 62477 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli

Gli agronomi professionisti a Expo
per una lezione sulla sostenibilità

Gli agronomi professionisti a Expo 
per una lezione sulla sostenibilità
Gli agronomi professionisti a Expo per una lezione sulla sostenibilità
Pubblicato il 27 luglio 2015 | 17:32

Agronomi guide d’eccezione nei padiglioni di Expo 2015 per la Festa della frutta e dei legumi: le regole per una spesa consapevole con visite guidate in diversi padiglioni per illustrare l’uso sostenibile delle risorse

Nel giorno della Festa della frutta e dei legumi (28 luglio) arrivano ad Expo Milano 2015 gli itinerari curati da guide d’eccezione della Waa (World association of agronomists). Professionisti agronomi conducono il pubblico alla scoperta dei padiglioni dell’Esposizione Universale, illustrando la stagionalità, i piccoli frutti, i mercati ortofrutticoli e l’uso sostenibile delle risorse. Ogni itinerario, della durata di 75 minuti, si conclude nella Fattoria Globale 2.0 degli agronomi mondiali  con una degustazione di frutta fresca e la spiegazione dei principi fondamentali per una spesa consapevole.



Nei padiglioni Barein il tema è la stagionalità. Prendendo spunto dalla esposizione di frutti che matureranno durante il corso della Esposizione Universale si parla dell’importanza della stagionalità nella alimentazione e nell’impiego di risorse di lavoro nelle aziende: i frutti presenti sono fico, uva da tavola, fico d’india, limone, melograno, banano, ulivo, jojoba, dattero, arance. Nel Cluster Frutta e legumi - area esterna si parla dei piccoli frutti nella aree marginali. Si parla della coltivazione dei piccoli frutti nelle aree marginali evidenziando anche l’aspetto nutrizionale della frutta “colorata”: ribes, mirtillo, mora, fragola, lampone.

Nel corridoio di entrata del padiglione Francia, nell’area verdura, si parla del mercato ortofrutticolo e dei prodotti a km 0. Prendendo spunto dal concept del padiglione Francia che rappresenta il mercato coperto, si parlerà della importanza dei prodotti a km 0 e della loro sostenibilità. Nel padiglione Marocco si tratta del dattero: un esempio di uso sostenibile delle risorse locali. Prendendo spunto dalla palma da dattero si spiega l’interessante metodo di coltivazione della palma da dattero che viene effettuata in consociazione con altre specie coltivate. Un esempio di utilizzazione intelligente delle risorse disponibili in difesa del territorio e lotta alla desertificazione

La fattoria Globale del futuro 2.0 ospita invece come argomento la spesa consapevole: l’itinerario si conclude con una breve informazione in farm lab al consumatore su come acquistare i prodotti ortofrutticoli in modo consapevole, una scelta conscia di ciò che si introduce nel proprio carrello previa lettura delle informazioni che accompagnano i prodotti ortofrutticoli e che sono  riportate obbligatoriamente in  etichetta con l’obiettivo di trasferire al consumatore la consapevolezza di una scelta coerente con le proprie richieste/esigenze di sicurezza alimentare ed ambientale.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Agronomi Expo 2015 World association of agronomists sviluppo sostenibile risorse

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).