Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 13 novembre 2019 | aggiornato alle 03:29| 61975 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     PROFESSIONI     BARMAN
di Carmine Lamorte
Carmine Lamorte
Carmine Lamorte
di Carmine Lamorte

Abi Professional, simbolo di un'era nuova
nel settore delle associazioni dei barman

Abi Professional, simbolo di un'era nuova 
nel settore delle associazioni dei barman
Abi Professional, simbolo di un'era nuova nel settore delle associazioni dei barman
Pubblicato il 16 settembre 2015 | 14:03

La prima associazione di barman è stata fondata nel 1949 ed esiste ancora, con il nome Aibes. Alla fine del 2014 è nata però Abi Professional, per garantire quei principi che in Aibes stanno venendo meno

Le associazioni professionali, rivestono un ruolo importante nel nostro paese, in particolare quelle legate al mondo del food and beverage. Dal dopoguerra ne sono state istituite diverse, la prima fra tutte fu quella dei barman, nel 1949, che ancora oggi mantiene lo stesso nome, si chiama Aibes (Associazone italiana barman e sostenitori). A seguire da una costola di Aibes nacquero Ais (Associaizione italiana sommelier), poi Fic (Federazione italiana cuochi), Amira (Associazione italiana maitre d'hotel e ristoranti), Ada (Associazione direttori di albergo), e così molte altre.



Per decenni queste associazioni diedero un enorme contributo alla diffusione e allo sviluppo delle professioni legate al mondo del food and beverage, fino alla creazione molti anni fa di Solidus, “l’associazione delle associazioni” che secondo i fondatori avrebbe dovuto mediare con la politica per migliorare la situazione professionale degli operatori del settore turismo.

Purtroppo come tutte le cose belle, prima o poi vi è una fine ma possiamo anche dire un inizio, e parlo di Aibes. Non che sia stata chiusa la storica associazione dei barman, ma i principi che per decenni ne avevano sostenuto gli scopi e gli ideali sono venuti meno. Per questo motivo la maggior parte dei barman professionisti ha deciso di abbandonarla, e alcuni di questi, tra cui Umberto Caselli già presidente di Aibes per molti anni e Iba (International bartenders association) poi, hanno fondato una nuova associazione di barman professionisti.

Il 10 settembre 2014 nasce così l’Abi Professional, con lo scopo di ridare un riferimento ai numerosi barman che ancora credono in una associazione culturale, professionale, amicale e non commerciale come ultimamente è divenuta Aibes. Ora serviranno un po’ di anni prima che Abi Professional possa ripristinare sul territorio nazionale una unità professionale ma gli auspici sembrano buoni. Passo dopo passo questa nuova associazione sta assumendo un carattere nazionale con numerosi affiliati in tutte le regioni da nord a sud, tanto che è già stato istituito il primo concorso nazionale Abi Professional, da tenersi entro la fine del 2015.

Il sito di Abi Professionel è già attivo con diverse informazioni sulle attività, associative, l’organigramma e le modalità di iscrizione alla medesima, oltre alle notizie inerenti le varie attività svolte nel corso dell’anno. Presto vi saranno le nuove elezioni dell’esecutivo Abi, in quanto il programma prevedeva dopo un breve periodo di rodaggio e di lancio della associazione da parte della presidenza di Umberto Caselli, un rinnovo delle cariche con un nuovo consiglio nazionale che rimarrà in carica per un periodo più lungo.

La nuova associazione sta marciando bene, la sua organizzazione oltre ad un aggiornato sito web e numerose riunioni sul suolo nazionale, prevede anche l’uscita di notizie, su una rivista cartacea da far pervenire a tutti i soci mensilmente. La scommessa di Caselli e di altri intrepidi barman professionisti di riportare il centro della professionalità intorno ad una associazione di categoria è cominciata, tutto dipenderà dalle proposte e dalle innovazioni che si sapranno fare, senza guardare al passato ma solo al presente e al futuro. Se le scelte che si faranno oggi sapranno interpretare le reali necessità della nostra professione di barman, ciò che accadrà a questa nuova associazione saranno solo le conseguenze delle decisioni che si prenderanno.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


barman associazione di categoria Abi Professional Aibes Umberto Caselli

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

19/10/2015 10:28:28
1)
Ho una scuola per barman dal 2011 e, vorrei sapere ulteriori informazioni sul l'associazione abi. Distinti saluti Leonardo Innocenzi
Leonardo Innocenzi
Barman
Evolution Group service

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).