Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 07 ottobre 2022 | aggiornato alle 10:50| 88442 articoli in archivio

Mirko Turconi, Miglior barman 2017 al Diageo Reserve World Class

È Mirko Turconi del Piano 35 di Torino ad essersi aggiudicato il titolo di Miglior barman italiano 2017 del Diageo Reserve World Class. Turconi rappresenterà l'Italia alla finale mondiale di Città del Messico

 
23 maggio 2017 | 12:28

Mirko Turconi, Miglior barman 2017 al Diageo Reserve World Class

È Mirko Turconi del Piano 35 di Torino ad essersi aggiudicato il titolo di Miglior barman italiano 2017 del Diageo Reserve World Class. Turconi rappresenterà l'Italia alla finale mondiale di Città del Messico

23 maggio 2017 | 12:28
 

Mirko Turconi del Piano 35 di Torino, tra i candidati dell'appena trascorso sondaggio Personaggio dell'anno 2016 di Italia a Tavola, è stato proclamato Miglior Bartender d’Italia alla finale nazionale del Diageo Reserve World Class 2017, la prestigiosa ed acclamata competizione internazionale istituita da Diageo Reserve che celebra l’arte della mixology e che mette in scena il più grande, aspirazionale ed autorevole palcoscenico del settore dei luxury spirits, mediante la ricerca e la selezione dell’élite dei bartender di più di 50 Paesi nel mondo.

Mirko Turconi - Mirko Turconi, Miglior barman 2017 al Diageo Reserve World Class

Mirko Turconi

La finale nazionale, tenutasi quest’anno al Teatro Quirinetta di Roma, ha visto sfidarsi gli 8 migliori bartender provenienti da tutta Italia selezionati dagli esperti Diageo dopo accurate ricerche e training iniziati a settembre 2016. I bartender si sono confrontati con i prodotti Reserve, una gamma di spirit e distillati del portfolio luxury di Diageo che comprende il gin Tanqueray No. Ten, il whisky single malt Talisker, Bulleit Bourbon, la vodka Ketel One, il rum Zacapa e il tequila Don Julio.

Turconi ha battuto gli altri bartender superando brillantemente prove di creatività e tecnica che hanno messo in luce tutto il suo savoir-faire e abilità dietro al bancone. La vittoria è giunta al termine di una giornata densa di sfide giocate tra tradizione e innovazione: dalla prova "Fast&curious", nella quale i concorrenti avevano a disposizione 8 minuti per preparare 8 cocktail classici per dimostrare la propria conoscenza della tradizione e delle ricette codificate, passando dalla sfida "Fight for the future" nella quale era richiesta la creazione di un twist per il Margarita del futuro con tequila Don Julio che esprimesse la loro creatività e visione delle tecniche più innovative nel mondo del bartending.

Mirko Turconi, Miglior barman 2017 al Diageo Reserve World Class

A chiudere la competizione la prova "The box of secrets", uno scrigno segreto al quale solo i tre migliori classificati della giornata hanno avuto accesso, venendo a conoscenza del contenuto solo alla sua apertura in diretta davanti alla giuria. Dalla Mistery Box Turconi ha dovuto scegliere tra distillati Diageo e ingredienti vari per creare una ricetta inedita che lo ha definitivamente consacrato Miglior Bartender d’Italia World Class 2017.

Mirko spiega così cosa significa per lui vincere World Class: «È assolutamente incredibile. Sono estremamente orgoglioso di rappresentare il mio Paese in occasione della finale mondiale di World Class. È fantastico ottenere un riconoscimento come questo e competere contro i migliori bartender del mondo».

Mirko Turconi - Mirko Turconi, Miglior barman 2017 al Diageo Reserve World Class
Mirko Turconi

Giunto alla sua nona edizione, la piattaforma World Class ha formato oltre 18mila bartender in 50 Paesi facendo loro da guida attraverso partnership con i migliori guru del settore beverage, editori, opinion leader e personalità di spicco del mondo lifestyle. Turconi si unirà agli altri vincitori provenienti da tutto il mondo, nella prestigiosa finale globale prevista a fine agosto a Città del Messico. Cinque giorni di sfide e serate dedicate al mondo della mixology dove più di 50 finalisti mondiali si contenderanno il titolo di Diageo Reserve World Class Bartender of the Year 2017.

Seguire il loro viaggio è possibile su Facebook alla pagina www.facebook.com/GlobalWorldClassFinals.

I giudici della finale italiana:
  • Luca Cinalli - Oriole Bar (Londra)
  • Dario Comini - Nottingham Forest (Milano)
  • Eric Lorincz - The Savoy Hotel (Londra)
  • Claudio Perinelli - The Soda Jerk (Verona)
  • Agostino Perrone - The Connaught Bar (Londra)
  • Dennis Zoppi - Smile Tree (Torino)

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Hotel - Fiera Bolzano 2022
Algida