TuttoFood
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
martedì 19 marzo 2019 | aggiornato alle 09:02 | 58044 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     BARMAN

Siliberto barman dell’anno
Una festa in suo onore a Firenze

Pubblicato il 15 marzo 2019 | 09:46

Fresco vincitore del titolo di Personaggio dell’anno nella categoria Barman del sondaggio di Italia a Tavola, Alex Siliberto è stato festeggiato mercoledì sera con un evento all’AC Hotel by Marriott di Firenze.

L’evento per celebrare la vittoria all’11ª edizione del sondaggio (GUARDA I RISULTATI), che Alex Siliberto ha ottenuto con 24.626 voti al terzo e ultimo turno (precedendo Emilio Sabbatini e Flavio Angiolillo), è stato organizzato da “DìWine Aperitif Made in Florence”, di cui lui è brand ambassador, e ha visto, tra gli altri, anche la presenza di un altro Personaggio dell’anno 2019, il pizzaiolo Giovanni Santarpia.

(Siliberto barman dell’anno Una festa in suo onore a Firenze)
Giovanni Santarpia, Gabriele Giotti (titolare Dì Wine) e Alex Siliberto

Alex Siliberto è uno dei maggiori esponenti della mixology in Italia, noto per i suoi cocktail, ma anche per il progetto “The Towers”, un programma didattico sui grattacieli del mondo da Milano, cui ha dedicato alcune sue creazioni, su tutti il cocktail esclusivo dedicato al Bosco Verticale dell’architetto Stefano Boeri a Milano. Immortalato sulle pagine di Vogue Italia, nella sua carriera Siliberto ha già vinto molti titoli nelle competizioni dell’Associazione barmen italiani Professional.

(Siliberto barman dell’anno Una festa in suo onore a Firenze)

Dall’anno scorso è, tra l’altro, ambasciatore di DìWine, un vino aromatizzato artigianale, da gustare liscio, come aperitivo con ghiaccio, dopo cena come digestivo, o per creare cocktail originali. Lanciato durante l’edizione 2018 della Florence Cocktail Week, viene prodotto in esclusiva dall’azienda agricola Le Cantinacce con vino del Chianti, alcool, agrumi di Sicilia e vaniglia. Imbottigliato a 23°, è un prodotto che ben si presta ad essere utilizzato nella mixology in alternativa al vermouth, in particolare nei twist di Americano e Negroni, ma che si può consumare anche in accompagnamento a cioccolata, o ai tradizionali dolci toscani.

bar barman miscelati drink iat italiaatavola premioiat sondaggio alex siliberto giovanni santarpia firenze di wine cocktail festa


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548