Molino Quaglia
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 29 maggio 2020 | aggiornato alle 05:29| 65836 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI
di Alberto Lupini
direttore
Alberto Lupini
Alberto Lupini
di Alberto Lupini

Ciccio Sultano: «La qualità made in Sicily»
Le Soste di Ulisse la vogliono promuovere

Ciccio Sultano: «La qualità made in Sicily» 
Le Soste di Ulisse la vogliono promuovere
Ciccio Sultano: «La qualità made in Sicily» Le Soste di Ulisse la vogliono promuovere
Pubblicato il 23 novembre 2016 | 17:36

Durante il convegno “La Sicilia è un continente”, il presidente de Le Soste di Ulisse ha raccontato gli obiettivi dell'associazione: fare squadra e promuovere la qualità regionale in Italia e all'estero

In occasione di “La Sicilia è un continente”, la grande convention siciliana organizzata da Le Soste di Ulisse a Villa Igiea a Palermo, tante sono state le voci che si sono alzate a favore della promozione della qualità siciliana in Italia e nel mondo. Oltre agli interventi di noti giornalisti e chef italiani (in primis, Massimo Bottura), anche il presidente de Le Soste di Ulisse, Ciccio Sultano, patron del Duomo di Ragusa Ibla (due stelle Michelin, 12° ristorante migliore d'Italia secondo la tabella comparativa stilata da Italia a Tavola tra i risultati delle maggiori guide di settore), ha detto la sua, chiarendo che la funzione principale dell'associazione è fare qualità e portare questa stessa qualità alla gente, in Italia e all'estero.

Ciccio Sultano: «La qualità made in Sicily al centro della nostra idea di promozione»

«Non ci siamo assunti un ruolo preciso - ha spiegato Sultano - nè vogliamo sostituirci ad alcun assessorato, bensì abbiamo capito di aver bisogno di velocità, di determinazione, non abbiamo tempo di fare la fila». Ecco perché questo convegno è stato solo il primo passo verso un nuovo salto di qualità de Le Soste di Ulisse, un'associazione pronta ad una strada in salita, senza alcuna intenzione di fermarsi.

«Strategie, idee, innovazioni - ha continuato il patron del ristorante Duomo di Ragusa Ibla - cercare insomma di intravere il futuro. Nel nostro caso dobbiamo cercare di essere più lungimiranti, dobbiamo capire cosa fare nel 2017 e come comportarci nel 2018 fin da subito». Ciccio Sultano ha preso allora la palla al balzo per rispondere alle provocazioni di Massimo Bottura e degli altri chef presenti, vale a dire il bisogno di radicarsi al meglio prima in Italia, piuttosto che correre subito oltre i confini del Belpaese.

Ciccio Sultano: «La qualità made in Sicily al centro della nostra idea di promozione»

«Il concetto che dà il nome al convegno, “Sicilia, continente gastronomico” è legato alla nostra Regione per una questione di dibattito, niente di più. Noi siamo comunque parte dell'Italia, fare un evento in Sicilia è come farlo a Milano. Non vogliamo andare all'estero tanto per saltare l'Italia, al contrario, anche in Italia vogliamo fare e faremo promozione. Quello che l'associazione vuole dire oggi è: non vogliamo “piangerci addosso” aspettando che qualcuno si occupi di noi, ci vogliamo occupare noi di noi stessi».

«Quella di Massimo - continua il patron del ristorante bistellato, in riferimento alle “critiche” amichevoli mosse dal collega modenese in fase di convegno a proposito di una “pigrizia” siciliana - è stata una metafora da comprendere. Era una provocazione, ma lui sa noi come associazione che cosa facciamo, sa che lavoriamo bene. C'è bisogno di fare quello che già l'associazione sta facendo: rimboccarsi le maniche e lavorare. Al convegno abbiamo invitato numerose persone perché volevamo sapere cosa gli altri vedono quando guardano noi dall'esterno. Questo è il nostro obiettivo: lavorare e capire come promuoverci».

Ciccio Sultano: «La qualità made in Sicily al centro della nostra idea di promozione»

E a sentire Ciccio Sultano, la linea guida per la promozione della Sicilia non sarà ovviamente la quantità, quanto la qualità. Lo si intuisce dalla maniera in cui l'associazione è nata, così le parole di Ciccio Sultano: «Ci siamo conosciuti, ci siamo uniti, ci siamo - come direbbero qui in Sicilia - “profumati le carni” per capire se darci o meno la giusta confidenza». Ad oggi, in questa rete confidenziale sono circa un centinaio tra ristoranti, aziende ricettive, aziende di servizio... e la volontà non è quella di “trascinare” altri nei propri ranghi: «La nostra intenzione è gestire la qualità in Sicilia. Cresciuta la qualità, crescerà anche il numero di soci».

Insomma, aumentare e promuovere la qualità. Per farlo già due idee sono in cantiere nell'associazione. La prima è «un'App, che fornisca al turista il mezzo per conoscerci e venirci a trovare; inoltre abbiamo sancito un accordo con due grossi tour operator siciliani: siamo pronti ad andare alla Fiera del Lusso a Cannes. I tuor operator in questa circostanza servono a “tradurre” quello che noi siamo, abbiamo trovato le persone giuste. Noi chiediamo sempre, bussiamo alla porta di chi ci può aiutare».


Le Soste di Ulisse
lesostediulisse.it
info@lesostediulisse.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Le Soste di Ulisse Ciccio Sultano ristorante Duomo Ragusa cuoco convegno Villa Igiea Massimo Bottura stella Michelin promozione cucina siciliana

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®