Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
mercoledì 18 luglio 2018 | aggiornato alle 08:54 | 54889 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI

Un cuoco formato, garanzia per i clienti
Fic e Lorenzin siglano un accordo

Primo Piano del 07 novembre 2017 | 17:06

Il 9 novembre alle 11.00 la Federazione italiana cuochi siglerà con il ministero della Salute un accordo d'intesa sulle problematiche in tema di sana e sicura alimentazione. La Fic è l'unica associazione di categoria giuridicamente riconosciuta in Italia da ben 50 anni e conta oltre 16mila soci iscritti.

L'obiettivo di questo protocollo è quello di promuovere percorsi formativi nel comparto alimentare così da favorire corretti stili di vita. Allo stesso tempo si mira all'informazione, che tutti i cuochi conoscano gli adeguati processi di sicurezza alimentare. Essendo poi loro ai fornelli, è bene che posseggano (di volta in volta aggiornata) quella cultura necessaria a prevenire eventuali rischi che andrebbero a danneggiare la salute dei cittadini.

(Un cuoco formato, garanzia per i clienti Fic e Lorenzin siglano un accordo)

Ovviamente a questo tema si lega la conoscenza necessaria dei diversi prodotti alimentari, delle loro caratteristiche e delle conseguenti tecniche di cottura da adottare in fase di preparazione.

Alla firma saranno presenti il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e, per la Federcuochi, il presidente Rocco Pozzulo e il presidente Cuochi Lazio Alessandro Circiello.

Abbiamo chiesto a Rocco Pozzulo qual è il significato di questo protocollo, partendo già da due presupposti: l'impegno della Federazione nel garantire al consumatore (e allo stesso tempo nel richiedere garanzie allo Stato) la professionalità dei suoi soci e per estensione della figura del cuoco; la volontà della Fic di tutelare da una parte il consumatore finale con corsi di formazione per gli addetti ai lavori, dall'altra i cuochi stessi, nella loro integrità di professionisti, che merita di essere risconosciuta.

Il protocollo si inserisce appunto in questa doppia ricerca di garanzie cuoco-cliente.

Rocco Pozzulo (Un cuoco formato, garanzia per i clienti Fic e Lorenzin siglano un accordo)
Rocco Pozzulo

«Oltre al fattore gusto, che è importantissimo - ha risposto Rocco Pozzulo, presidente Fic - noi cuochi abbiamo il dovere di pensare anche alla salute dei nostri ospiti. Questo protocollo ha lo scopo di dare maggiore formazione e informazione a tutti gli addetti ai lavori, evitando così spiacevoli situazioni come intossicazioni alimentari. Troppo spesso capita che chi sta in cucina non conosca adeguatamente metodi di conservazione, temperature di cottura e simili. Questo protocollo serve a dare maggiore evidenza a questi rischi così da evitarli, perché disgrazie di questo genere accadono, e non possiamo negarlo».

Per informazioni: www.fic.it

Rocco Pozzulo Fic Federcuochi federazione italiana cuochi Beatrice Lorenzin Ministero della Salute protocollo garanzia sicurezza ristorante cuoco salute


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548