Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 02 agosto 2021 | aggiornato alle 22:54 | 76932 articoli in archivio

La mano di Matteo Metullio su Trieste Buffa e Santo all'Harry's Restaurant

11 aprile 2018 | 12:58

La mano di Matteo Metullio su Trieste Buffa e Santo all'Harry's Restaurant

11 aprile 2018 | 12:58

Una nuova proposta gastronomica all'Harry's Restaurant, al pianterreno dell'Hotel Duchi d'Aosta, affidata ad Alessandro Buffa, con la consulenza di Metullio e del suo sous chef Davide De Pra, e a Fabio Santo.

Una nuova proposta gastronomica all'Harry's Restaurant, al pianterreno dell'Hotel Duchi d'Aosta, affidata ad Alessandro Buffa, con la consulenza di Metullio e del suo sous chef Davide De Pra, e a Fabio Santo.

Alessandro Buffa può vantare esperienze pluriennali alla Siriola di San Cassiano (Bz), il ristorante bistellato guidato dallo stesso Matteo Metullio, nel gruppo Alajmo (Le Calandre e La Montecchia); Fabio Santo invece ha nel suo bagaglio formativo la Trota di Rivodutri e il Bye Bye Blues di Mondello.

(La mano di Matteo Metullio su Trieste Buffa e Santo all'Harry's Restaurant)

La proposta prevede l'apertura di un bistrot fortemente orientato sulla tradizione mediterranea (pare che il menu si chiamerà Da nord a sud); sarà aperto a pranzo e cena sette giorni su sette per tutto l'anno. Dall'altra parte uno spazio gourmet con non più di quattro tavoli, con la possibile aggiunta di ulteriori due nel dehors affacciato sulla piazza, con un menu di alto livello a caratura internazionale, aperto dal martedì al sabato solo la sera.

La pasticceria avrà sede in un ambiente separato: si prevede diventi in breve un vero e proprio punto vendita. I locali sono stati rinnovati, la carta dei vini aggiornata. L'inaugurazione è prevista per il 24 aprile.

Per informazioni: www.duchi.eu/it/restaurant-cafe/harry-s-restaurant-cafe

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali