Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
giovedì 19 luglio 2018 | aggiornato alle 05:52 | 54911 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI

Alajmo, Uliassi e Dante Ferro
La cucina e i suoi valori

Pubblicato il 13 luglio 2018 | 17:19



Il Master della Cucina italiana lancia un messaggio: la cucina è condivisione, coinvolgimento e profumo. A dirlo sono il tristellato Massimiliano Alajmo, il bistellato Mauro Uliassi e il profumiere Lorenzo Dante Ferro.

Un messaggio lanciato dalla scuola di alta formazione per cuochi con sede a Creazzo (Vi) attraverso le parole di tre grandi testimonial della cucina e dell'enogastronomia nonché docenti del Master.

Mauro Uliassi e Massimiliano Alajmo (Alajmo, Uliassi e Dante Ferro La cucina e i suoi valori)
Mauro Uliassi e Massimiliano Alajmo

Massimiliano Alajmo, Mauro Uliassi e il maestro profumiere Lorenzo Dante Ferro, con tre video dal forte impatto emozionale, hanno voluto trasmettere il pensiero che dovrebbe muovere coloro che si avvicinano a questa professione: cuoco infatti non è solo tecnica, ma interessa un intero percorso di crescita, umana e professionale.

«È la filosofia della nostra scuola. Noi intendiamo - sottolinea Sergio Rebecca, presidente del comitato scientifico del Master della Cucina italiana, dove siedono anche lo chef Massimiliano Alajmo, il manager Raffaele Alajmo e il medico Mauro Defendente Febbrari - far crescere la consapevolezza della cucina come campo di espressione personale e come straordinario strumento di comunicazione della nostra cultura e della nostra storia. Per questo, oltre alla formazione tecnica, puntiamo anche sulle contaminazioni culturali per formare gli chef di domani».



Il Master della Cucina italiana è un percorso di formazione rivolto a massimo 20 allievi e che ha visto partecipare nel 2018 oltre 50 docenti in varie materie enogastronomiche (23 chef per un totale di 30 stelle Michelin). La prossima edizione, in programma dal 14 gennaio 2019 (le iscrizioni sono giù aperte sul sito www.mastercucinaitaliana.it) si arricchisce dei valori promossi con questi tre video, di cui quello di Alajmo in apertura e quello di Uliassi e di Dante Ferro di seguito.



«Noi cuciniamo per cercare di capire e conoscere il mondo e per capire e conoscere noi stessi», afferma Massimiliano Alajmo nel primo video dedicato alla cucina come condivisione. «Cucinare è la preziosa possibilità di dare piacere agli altri» è invece l’esordio del video di Mauro Uliassi dedicato alla cucina come coinvolgimento. Mentre il profumiere Lorenzo Dante Ferro, docente di Analisi Sensoriale, fa partire il suo ragionamento sulla cucina come profumo dalla considerazione che «l’odore della mamma, l’odore del latte e il calore del corpo sono la formazione iniziale della nostra esistenza».

Per informazioni: www.mastercucinaitaliana.it

Massimiliano Alajmo Alajmo Mauro Uliassi Lorenzo Dante Ferro stella Michelin profumiere Master della Cucina italiana scuola corso docente filosofia valore cuoco chef iat italiaatavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548