Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 16 ottobre 2019 | aggiornato alle 21:21| 61487 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI

Calvisius ha un nuovo ambassador
Alberto Riboldi di Castello Malvezzi

Calvisius ha un nuovo ambassador 
Alberto Riboldi di Castello Malvezzi
Calvisius ha un nuovo ambassador Alberto Riboldi di Castello Malvezzi
Pubblicato il 11 ottobre 2019 | 16:36

Lo chef patron del ristorante bresciano è il quarto ambasciatore del caviale numero uno in Europa per produzione, insieme ai colleghi Cerveni e Pierri e alla Drogheria Giusti di Modena. Una cena ad hoc per l'occasione.

Quarto appuntamento per Calvisius Caviar, per l'assegnazione della nomina Ambasciatore del caviale: questa volta ad esserne stato insignito è Alberto Riboldi, chef patron di Castello Malvezzi a Brescia. La motivazione di questo riconoscimento è da ricercare nell'eleganza e nella passione attraverso le quali Riboldi esalta la filosofia dell'azienda bresciana.

Stefano Bottoli e Alberto Riboldi (Calvisius ha un nuovo ambassador È il cuoco Alberto Riboldi)
Stefano Bottoli e Alberto Riboldi

Prima di Alberto Riboldi erano stati nominati ambassador Calvisius anche i colleghi Stefano Cerveni, chef del ristorante stellato Due Colombe a Borgonato (Bs), Enrico Pierri, chef patron del ristorante Il SanLorenzo a Roma, e la Caffetteria Drogheria Giusti di Modena.

Per l'occasione Riboldi, socio Euro-Toques, ha preparato per i suoi ospiti una cena con protagonista assoluto il caviale di Calvisius; ogni piatto è stato accompagnato nel bicchiere da Champagne Brut "R" Ruinart.

Calvisius Caviar protagonista in tavola a Castello Malvezzi (Calvisius ha un nuovo ambassador È il cuoco Alberto Riboldi)
Calvisius Caviar protagonista in tavola a Castello Malvezzi

Dopo un primo aperitivo di benvenuto nella Sala bianca del Castello, ci si sposta nel Salone delle feste, per l'antipasto Incontro tra terra ed acqua. Il primo piatto, Black to black 2.0, si rivela uno Spaghetto monograno Felicetti al nero di seppia, erba cipollina, scalogno stufato e caviale Calvisius Tradition; segue il Batat Beef Caviar, una lombatina di vitello con crema di batat e caviale Calvisius. Per chiudere dolcemente, l'Azzardo 2019, un Semifreddo al dragon fruit e ovviamente caviale Calvisius. Per il primo e il secondo piatto tante richieste di bis, a confermare l'altissimo gradimentio di queste proposte.

La linea di prodotto Calvisius nasce da Agroittica e Italian Caviar: la realtà può contare su 60 ettari di vasche interamente dedicate all'acquacoltura, dove vengono allevate le varietà di storione più pregiate, che permettono all'azienda di disporre di oltre il 15% della produzione mondiale di caviale d'allevamento e di qualificarsi come prima azienda produttrice di caviale in Europa. «Abbiamo sei specie di storioni differenti - ha spiegato Stefano Bottoli, direttore commerciale di Calvisius Caviar - che danno sei specie di caviali differenti. Queste poi si differenziano anche per qualità particolari: si va dal Classic, la versione base, al Royale fino all'Imperial, la migliore in assoluto».


Alberto Riboldi
Dopo le prime esperienze a Moniga del Garda e a Gardone Riviera, Riboldi ha un primo incontro con Castello Malvezzi, dove è commis di cucina e chef de partie. La voglia di apprendere e migliorarsi lo porta al Passo del Tonale prima, a Livigno e St. Mopritz poi. Il desiderio di casa però si fa sentire, così, forte di un solido bagaglio formativo, Riboldi torna al Malvezzi, in qualità stavola di chef di cucina. La sua filosofia tra i fornelli può riassumersi in una parola: entusiasmo. E non mancano gusto ed eleganza accompagnati da una ricerca costante.

Per informazioni:
www.calvisius.it
www.castellomalvezzi.com

Caviale Calvisius caviale Agroittica Lombarda ambassador Castello Malvezzi Ruinart Champagne cuoco chef evento nomina Brescia Alberto Riboldi Stefano Cerveni Enrico Pierri Stefano Bottoli

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp - Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram - Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).