Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 15 dicembre 2019 | aggiornato alle 15:37| 62568 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI
di Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
di Renato Andreolassi

La nazionale dei ristoratori
mette in gioco la solidarietà

La nazionale dei ristoratori 
mette in gioco la solidarietà
La nazionale dei ristoratori mette in gioco la solidarietà
Pubblicato il 03 dicembre 2019 | 11:41

Gli iscritti sono 50, di cui 30 stellati; quest’anno hanno raccolto 12mila euro da destinare in beneficenza. Pranzo alla cantina Barisèi, in Franciacorta, per i tradizionali auguri di Natale.

Cinquanta ristoratori iscritti, di cui 30 stellati Michelin, formano l'agguerrita squadra della Nir, sigla che sta per Nazionale Italiana Ristoratori. Non solo grandi chef ma anche appassionati di calcio che quest'anno, nelle partite giocate in tornei nazionali e internazionali, hanno raccolto quasi 12mila euro tutti destinati in beneficenza. E nel 2020 saranno nuovamente in campo il 7-8 e 9 giugno per disputare i campionati europei contro Austria, Germania e Svizzera. Giocheranno in quel di Imola, anche per festeggiare i 50 anni del mitico S.Domenico.

Un momento del ritrovo della nazionale ristoratori in Franciacorta (La nazionale dei ristoratori mette in gioco la solidarietà)
Un momento del ritrovo della nazionale ristoratori in Franciacorta

«La nostra - ha dettto il presidente Massimiliano Mascia - è una squadra giovane che si mette in gioco con la qualità e la concreta voglia di fare qualcosa anche per chi è meno fortunato». E gli scritti alla Nazionale si sono ritrovati in Franciacorta, in quel Erbusco nella poco conosciuta cantina vinicola "I Barisèi" per il tradizionale pranzo degli auguri di Natale. Al loro fianco, sponsor d'eccellenza e di altissima qualità, S. Pellegrino, Clai, Horecatech e da quest'anno anche “I Barisèi”. Nella suggestiva location nata in un cascinale che qui esisteva fin del 1898, la famiglia Bariselli - i fratelli Francesco e Gian Battista e il nipote Gian Mario - da quattro generazioni produce uve spesso destinate alle cantine vicine di casa e terra.

Ritrovo all'azienda vinicola I Barisèi (La nazionale dei ristoratori mette in gioco la solidarietà)
Ritrovo all'azienda vinicola I Barisèi

«Nel 1979 abbiamo messo a dimora nuovi vigneti - ricorda Gian Mario Bariselli - e nel 1989 vinificato le prime bottiglie. Abbiamo 40 ettari in proprietà e produciamo 35mila bottiglie, la potenzialità è di 100mila ma ci arriveremo con gradualità. La nostra filosofia è molto semplice: lavoriamo la vite subito, quando è a 10 centimetri di altezza, togliamo le doppie gemme e la testa, così da avere poi un'uva sana e non dover buttare nulla durante la vendemmia. Insomma selezioniamo a monte, in vigna». E la bontà si sente. Notevole il Rosé, 100% Pinot Nero, il Nature dosaggio zero, e il Sempiterre Cuvée in questa cantina dove nulla viene lasciato al caso nella più classica delle economie circolari, senza aggiunta di zuccheri e liquore. Alta qualità, come quella della Squadra Nazionale dei Ristoratori.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cuoco chef ristoratori nazionale italiana ristoratori barisei franciacorta vino cantina azienda vinicola solidarietà beneficenza pinot nero Massimiliano Mascia Gian Mario Bariselli

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).