Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 23 ottobre 2019 | aggiornato alle 04:52| 61593 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI
di Carla Latini
Carla Latini
Carla Latini
di Carla Latini

Versatile, sognatore, caparbio
Flavio Pedaci si racconta

Versatile, sognatore, caparbio 
Flavio Pedaci si racconta
Versatile, sognatore, caparbio Flavio Pedaci si racconta
Pubblicato il 22 settembre 2019 | 11:45

Abbiamo sollevato il cappello da cuoco a Flavio Pedaci del Ristorante Don Fausto di Vernole (Le), che ci ha svelato i suoi segreti: da cosa voleva diventare da grande a ciò che non manca mai nel suo frigo.

Nato a Lecce il 6 giugno 1961, dopo la laurea in Giurisprudenza, è avvocato tra Puglia e Abruzzo, dove si è trasferito per gli studi. Si avvicina al mondo della formazione professionale, prima come consulente legale poi come amministratore delegato dello Ial Cisl Puglia, struttura regionale di un noto ente.

Flavio Pedaci (Versatile, sognatore, caparbio Flavio Pedaci si racconta)
Flavio Pedaci

Profondamente innamorato della sua terra, il Salento, e al contempo viaggiatore curioso e amante della convivialità, sperimenta, fin dall’università, l’amore per la cucina, occasione di socialità e di incontro culturale. Negli anni la passione per la cucina e la ristorazione diventa più importante tanto che nel 2010, mettendo a frutto le doti manageriali acquisite nei differenti contesti professionali, Flavio Pedaci diventa prima socio del ristorante “La Roccia” a Castro Marina (Le) e poi manager della struttura “Oasi di Roca” a Melendugno.

In cucina, attraverso una continua ricerca, emerge un'altra passione personale, quella per l’arte materica. Nelle sue opere artistiche, la materia prima di cui il piatto si compone e l’immagine che essa restituisce si fondono in un unicum, esaltando la funzione espressiva. A partire dalle eccellenze offerte dalla terra d’origine, il Salento, la materia prima diviene la protagonista assoluta di piatti dove la ricerca cromatica esalta l’espressività dei cibi restituendo infiniti cromatismi che variano al variare delle tipologie di preparazione e di cottura.

Nel 2014, con un vecchio amico da sempre appassionato di cibo come lui, Flavio Pedaci, inaugura il ristorante “Don Fausto, Cucina e Passione”, realizzato dentro l’antica dimora di famiglia, nel centro storico di Vernole in via Andrea Doria 10, a 5 chilometri da Lecce. Il ristorante offre un menu ricercato e fantasioso con un’attenzione particolare alla tradizione salentina ed alla stagionalità dei prodotti.

Accogliente, arredato con sobrietà antica e avvolto nella bellezza dell’arte, Don Fausto è, anche e soprattutto, luogo di incontro, utilizzato per la realizzazione di eventi, momenti di degustazione e formazione in ambito enologico e gastronomico. Tra i piatti da ricordare: Seppia in umido, pomodori Pachino, olive nere e foglia di pane tostato; Crakers di grano arso con stracciatella di Andria, acciuga e pomodoro secco sott’olio e l’immancabile aperitivo Don Fausto. Che dovete assaggiare.


Da bambino cosa sognavi di diventare?
Architetto

Il primo sapore che ti ricordi.
Il pane comprato da mia madre, che durante il tragitto da scuola a casa divoravo e al rientro in casa inzuppavo nel sugo caldo e saporito.

Qual è il senso più importante?

Il gusto

Il piatto più difficile che tu abbia mai realizzato?
Cacio e pepe con cuori di mare (cozze)

Come hai speso il primo stipendio?
Con la prima "paghetta", a Roma, ad un concerto di Peter Gabriel

Quali sono i tre piatti che nella vita non si può assolutamente fare a meno di provare?
Carciofi fritti, baccala in tempura,"le virtù" teramane della signora Bettina

Cosa non manca mai nel frigo di casa tua?
Una bottiglia di Champagne

Qual è il tuo cibo consolatorio?
Friselle con pomodorini, origano, capperi e olio extravergine d'oliva

Che rapporto hai con le tecnologie?
Discreto

All’Inferno ti obbligano a mangiare sempre un piatto: quale?
Spaghetti al pomodoro

Chi inviteresti alla cena dei tuoi sogni?
Mia madre

Quale quadro o opera d’arte rappresenta meglio la tua cucina?
La manipolazione materica di Alberto Burri

Se la tua cucina fosse una canzone quale sarebbe?
"Emerald and Lime" di Brian Eno

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cuoco chef sotto la toque cucina ricetta cozze piatto flavio pedaci don fausto ristorante

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).