Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 17 ottobre 2021 | aggiornato alle 15:17 | 78727 articoli in archivio

Gestor e Ristoranti Regionali, siglata la convenzione con vantaggi per i professionisti

Stipulata una convenzione tra Gestor, cooperativa di acquisto di Trento, e i Ristoranti Regionali - Cucina Doc. Per alberghi e ristoranti l’opportunità di aderire alla cooperativa d’acquisto con vantaggi economici

di Marinella Argentieri
04 ottobre 2021 | 10:45

Gestor e Ristoranti Regionali, siglata la convenzione con vantaggi per i professionisti

Stipulata una convenzione tra Gestor, cooperativa di acquisto di Trento, e i Ristoranti Regionali - Cucina Doc. Per alberghi e ristoranti l’opportunità di aderire alla cooperativa d’acquisto con vantaggi economici

di Marinella Argentieri
04 ottobre 2021 | 10:45

Dopo il periodo di sofferenza imposto dal Covid , il settore dell’accoglienza è ripartito con nuovo vigore, lo stop forzato ai ritmi incalzanti dell’attività di ristoratori e albergatori, però, ha dato loro tempo per riflettere sull’importanza della socialità e della condivisione. Da qui è nata la convenzione tra due associazioni di settore consolidate negli anni: Gestor cooperativa di acquisto di Trento, fondata nel 1998, e Ristoranti Regionali – Cucina DOC associazione culturale che valorizza il ruolo dell’enogastronomia nella proposta turistica del Belpaese, nata nei primi anni settanta del secolo scorso in provincia di Bergamo; l’intento è quello di fornire ai reciproci associati nuove opportunità di crescita professionale ed umana.

La collaborazione tra Gestor e Ristoranti Regionali – Cucina DOC Ristoratori e fornitori uniti tra business e formazione

La collaborazione tra Gestor e Ristoranti Regionali – Cucina DOC

 

Gestor, fatturato da circa 40 milioni di euro

“Trait d’union” della convenzione è Danilo Moresco, ristoratore con innate capacità manageriali: fondatore con altri 14 colleghi, e tutt’oggi presidente, della cooperativa d’acquisto è anche socio fondatore e vice presidente dell’associazione culturale.

Alla domanda come è nata Gestor risponde: «Quasi per caso, confrontandomi con alcuni colleghi ho realizzato che acquistare insieme ci rendeva appetibili per i fornitori e ci permetteva di ottenere migliori condizioni economiche».  La cooperativa oggi conta 380 iscritti, fattura circa 40 milioni di euro ed ha rapporti commerciali con oltre 170 aziende.

 

Il controllo del magazzino

Se comprare a prezzi vantaggiosi è la buona base di ogni attività commerciale, la gestione degli acquisti è tra le principali componenti che caratterizzano un’impresa. Gestor ha studiato, collaudato e omologato un sistema altamente tecnologico che controlla in tempo reale e con estrema precisione il magazzino, in modo tale di avere un quadro complessivo degli acquisti, del consumo, delle giacenze, tutto sotto controllo per evitare sprechi.

Danilo Moresco con alcuni componenti del suo staff Ristoratori e fornitori uniti tra business e formazione

Danilo Moresco con alcuni componenti del suo staff

 

L’unione per le cucine regionali

Nel 1983 Moresco acquista il Ristorante Da Pino di San Michele all’Adige (Tn), oggi quartier generale delle sue attività, e si iscrive all’associazione enogastronomica Catena dei Ristoranti con cucina regionale che, nel 2016 quando il sodalizio si costituisce “no profit” con il nome Ristoranti Regionali – Cucina Doc, lo vede fra i fondatori. Dagli anni Settanta l’associazione organizza festival di cucine regionali, “show cooking” ante litteram, nelle più prestigiose località turistiche d’Italia, presentando a un pubblico di esperti di enogastronomia e giornalisti di settore, le specialità gastronomiche regionali. I convegni enogastronomici hanno lo scopo di fare incontrare albergatori e ristoratori di diverse regioni e di far loro conoscere i territori che ospitano gli incontri attraverso visite guidate al patrimonio artistico e alle aziende agroalimentari locali.

 

I vantaggi per alberghi e ristoranti

La Convezione con Ristoranti Regionali, che inviterà i soci Gestor a partecipare a convegni enogastronomici, viaggi ed altre iniziative culturali, permetterà alla cooperativa d’acquisto di offrire ai suoi iscritti momenti di aggregazione e conoscenza e, d’altro canto, offrirà agli alberghi e ristoranti iscritti al sodalizio gastronomico l’opportunità di aderire alla cooperativa d’acquisto con indubbi vantaggi economici. Il business e la cultura si uniscono con il comune obbiettivo di supportare un settore essenziale all’economia del Paese perché, citando l’efficace slogan di Gestor : “Insieme più forti”.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali