Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 04 dicembre 2022  | aggiornato alle 14:03 | 89992 articoli in archivio

In difficoltà? Chiedi aiuto! Consigli per ripartire RE-START 3

Lo studio Giubilesi&Associati ha studiato un progetto da remoto per fornire consulenze agli imprenditori dell'Horeca al fine di sostenerli nella ripartenza. Evitare il fai-da-te è uno dei primi consigli. I professionisti sono chiamati a porsi in una posizione di positività e onestà nei confronti dell'attività di domani.

 
04 maggio 2020 | 12:00

In difficoltà? Chiedi aiuto! Consigli per ripartire RE-START 3

Lo studio Giubilesi&Associati ha studiato un progetto da remoto per fornire consulenze agli imprenditori dell'Horeca al fine di sostenerli nella ripartenza. Evitare il fai-da-te è uno dei primi consigli. I professionisti sono chiamati a porsi in una posizione di positività e onestà nei confronti dell'attività di domani.

04 maggio 2020 | 12:00
 

La ristorazione non vede l'ora di ripartire, ma prima di farlo deve comprendere le linee guida che il Governo detterà per mettersi a norma. Percorso non facile che lo studio Giubilesi&Associati con Italia a Tavola ha provato a facilitare con alcune indicazioni. Ogni giorno una puntata per approfondire alcuni dei passaggi chiave.

Come in tutti i momenti di crisi il primo consiglio è: chiedi aiuto. Non si può prescindere dal farlo senza prima aver quantomeno provato a guardarsi dentro con un esame di coscienza che consenta di mettere a fuoco i propri problemi, difetti, difficoltà. E così questo processo è richiesto anche ai ristoratori in questo periodo di grave crisi. Tantissimi si sono fermati, ma in fondo al tunnel si intravede la luce della ripartenza e allora è il momento di farsi aiutare.

Corso online per ripartire - In difficoltà? Chiedi aiuto! Consigli per ripartire RE-START 3

Corso online per ripartire

Lo studio Giubilesi&Associati ha preparato un progetto denominato Re-Star che mira proprio ad offrire un sostegno a quei professionisti che non sanno esattamente come riprendere la propria attività Re-Start parte da un’analisi preliminare dell’attività, poi verifica l’ideoneità delle autorizzazioni commerciali e lo stato di applicazione degli standard di igiene e sicurezza ambientale. A questo punto si individuano i punti critici e si studiano le soluzioni per risolverli. Non si può prescindere da un piano di sanificazione ambientale e non bisogna dimenticare l’importanza sempreverde della sicurezza alimentare. E poi ultimo ma non meno importante, il piano di comunicazione per invitare il cliente ad avere fiducia in quella attività.

Per non venire meno alla crucialità del distanziamento sociale il servizio viene erogato da remoto e l’interlocutore sarà uno specialista dello studio Giubilesi&Associati. L’imprenditore potrà presentarsi da solo o con alcuni collaboratori che saranno addetti in qualche modo a curare il ripristino del locale.

Naturalmente il confronto avrà efficacia se il responsabile dell’attività sarà in grado di mettersi a nudo e mettere a nudo pregi e difetti del proprio locale, senza nascondere nulla. Ma ancor di più quello che viene richiesto è di sapersi adattare ad un cambiamento anche radicale che, forse, metterà leggermente in secondo piano il contatto fisico a favore di un po’ più di virtualismo. Ma solo attraverso questo tipo di gestione si potrà pensare di sopravvivere.

In difficoltà? Chiedi aiuto! Consigli per ripartire RE-START 3
Le finalità del progetto

In difficoltà? Chiedi aiuto! Consigli per ripartire RE-START 3
I focus sui quali concentrarsi

In difficoltà? Chiedi aiuto! Consigli per ripartire RE-START 3
La cucina di domani

In difficoltà? Chiedi aiuto! Consigli per ripartire RE-START 3
Come gestire il locale del futuro

1^ puntata: Psicologia della ripartenza
2^ puntata: Analisi della propria attività
3^ puntata: Il progetto Re-start
4^ puntata: Quali obiettivi per il futuro?
5^ puntata: Le leggi
6^ puntata: Il delivery
7^ puntata: Sanificare
8^ puntata: La nuova accoglienza

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Webinar Algida


Molino Braga